Come ottenere una dieta vegetariana a scuola

di Valerio Fioretti tramite: O2O difficoltà: media

Tra i servizi che la scuola mette a disposizione delle famiglie c'è la mensa. Un servizio che garantisce pasti e luoghi di ristoro in cambio di una retta mensile, e dove i genitori possono essere sicuri di lasciare i propri piccoli. Ma non tutti però possono mangiare le stesse cose, alcuni perché allergici, altri perché preferiscono un tipo di alimentazione diversa, come ad esempio i vegetariani. Ottenere una dieta vegetariana a scuola è davvero molto semplice. Infatti è molto importante che i genitori che lavorano possano lasciare liberamente i figli a scuola senza dover modificare in alcun modo la loro dieta. Quando si iscrive un bambino a scuola bisogna compilare il modulo per la mensa in modo corretto ed avere un colloquio con gli insegnanti chiaro. Vediamo quindi alcuni consigli su come fare per ottenere una dieta vegetariana a scuola, attraverso pochi passaggi che daranno validi consigli.

1 Moltissime scuole, elementari e medie, organizzano delle mense scolastiche per permettere ai bambini di mangiare a scuola e fare il rientro pomeridiano anche se i genitori lavorano. Non per questo i bambini devono essere costretti a mangiare cibi che i genitori non gradiscono o che fanno male alla loro salute. Quindi quando la scuola rilascerà la circolare dell'organizzazione della mensa scolastica sarà importante informarsi sin da subito. La mensa può essere gestita in due differenti modi. Il primo prevede la cucina interna alla scuola in cui i bambini possono aiutare i cuochi nel preparare i pasti. Il secondo modo prevede la consegna dei pasti da apposite ditte esterne,.

2 I genitori, in entrambi i modi di gestione dei pasti, saranno tenuti a compilare un modulo con tutte le informazioni che riguardano il loro bambino. Sarà quindi essenziale segnalare se il bambino ha delle particolari allergie e se segue un regime di dieta particolare. Nel caso dei bambini vegetariani sarà opportuno indicare che sono vegetariani ed inserire se gli stessi possono mangiare anche cibi come i latticini o se devono evitare anche quelli. Una volta completato il modulo esso dovrà essere consegnato presso la segreteria della scuola insieme al denaro per pagare questo servizio aggiuntivo.

Continua la lettura

3 Un ottimo consiglio è quello di chiedere, alla consegna del modulo e del denaro per l'iscrizione del bambino alla mensa, di poter comunicare con la maestra che esegue la sorveglianza nel tempo dei pasti.  In questo modo, durante il colloquio, si potrà evidenziare l'importanza di far avere al proprio figlio una dieta speciale e diversa dagli altri bambini non vegetariani.  Approfondimento Come Incoraggiare Il Bambino Ad Andare A Scuola (clicca qui) La maestra potrà così avere la possibilità di chiarire ogni dubbio ai genitori.  Inoltre prima dell'inizio della mensa scolastica la scuola è tenuta a far avere ai genitori una copia del menù che i bambini mangeranno in mensa.  In questo modo i genitori potranno avere, anticipatamente, la possibilità di chiedere eventuali modifiche a seconda delle necessità e delle possibilità.
L'alimentazione per un bambino è fondamentale e importante, è necessario che il piccolo si cibi con il tipo di alimentazione che più preferisce, o che preferiscono i genitori, come ad esempio un'alimentazione vegetariana.  Ottenere questa agevolazione non è difficile, e seguendo i consigli di questa guida riuscirete ad ottenerla più facilmente.
Non mi resta che augurarvi buona fortuna.
Alla prossima.

Come progettare un asilo nido Prendersi cura dei bambini è sempre una bella cosa, soprattutto poi ... continua » 5 consigli su come gestire al meglio il rapporto con le maestre Oggi il rapporto tra genitori, alunni e maestre è diventato un ... continua » 10 consigli utili sull'inserimento alla scuola materna Chiunque abbia vissuto il momento in cui un figlio piccolo è ... continua » Come coinvolgere i genitori nella vita della scuola Dagli ultimi studi realizzati sulla materia, sembra sempre più concreta la ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come evitare i litigi a scuola

Già dalla scuola dell'infanzia i bambini sono spesso protagonisti di litigi, più o meno accesi, che portano disordini in classe ed alterano la tranquillità ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.