Manzoni: l'influenza del giansenismo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il giansenismo nasce nel XVII secolo da Cornelis Jansen. Il movimento religioso, politico e culturale modifica le basi del cattolicesimo. Per l'ecclesiastico e teologo olandese l'uomo nasce tendenzialmente corrotto. Pertanto, per natura commette azioni maligne, lontane dalla grazia divina. Molti scrittori accolsero il pensiero giansenista e ne espressero varie opinioni. Seppur per un breve periodo, anche Alessandro Manzoni ne subì l'influenza.

27

Occorrente

  • Volume di letteratura italiana
  • Volume di storia
  • Opere del Manzoni di influenza giansenista
37

La conversione

La conversione del Manzoni al giansenismo coincide con una lunga evoluzione e maturazione psicologica. Gli avvenimenti esteriori sono evidenti anche sul suo matrimonio con Enrichetta Blondel. Nel 1809 Manzoni torna a Parigi. Qui frequenta gli eredi di Port-Royal. Inoltre, conosce il sacerdote giansenista Eustachio Degola. Quest'ultimo con un lavoro costante e coinvolgente vince le avversioni religiose del Manzoni. Mette in dubbio la sua fede nel cattolicesimo. Lo scrittore lentamente si converte al giansenismo. Percorre così le stesse orme della moglie.

47

L'influenza

Il sacerdote Luigi Tosi, dal giansenismo più moderato, in più occasioni svia l'attenzione e le energie del Manzoni dalle opere letterarie. Lo induce invece ad un maggiore impegno nella produzione morale e religiosa. A Milano diventa infatti, la guida spirituale dei coniugi. Questo passaggio si nota in alcune opere. Tra queste Le Osservazioni sulla morale cattolica, scritte quasi contemporaneamente agli Inni Sacri. Nella stesura, il Manzoni trasse ispirazione proprio da Tosi e Degola. Nella lettera a Luigi Tosi lo scrittore commenta con amarezza il clima ostile in Francia. Durante gli anni della Restaurazione, si respira una profonda avversione religiosa. La situazione politica è instabile. La nazione vive un'improbabile convivenza tra religione e politica dei cattolici reazionari.

Continua la lettura
57

La psicologia

Tuttavia, il giansenismo influenza solo in parte il Manzoni e per un brevissimo periodo. Il movimento religioso, infatti, affascina lo scrittore solo al livello psicologico e non dogmatico. Infatti, nelle sue opere non ne evidenzia gli aspetti dottrinali oppure teologici. Ne descrive soprattutto l'importanza e gli effetti. Esalta l'influenza che la fede genera nella vita degli uomini e dei pensatori di quel tempo. Manzoni inoltre sente profondamente e in maniera distinta la secolare divisione tra lo Stato e la Chiesa cattolica. Non nascose mai la sua totale disapprovazione al potere temporale del Papa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggi attentamente i manoscritti del Manzoni, per individuarne l'influenza anche se non eccessivamente radicata del giansenismo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Analisi de "Il Cinque Maggio"

Di poemi italiani ce ne sono tanti, ma uno dei più celebri è senza dubbio Il Cinque Maggio di Alessandro Manzoni. Il romanziere milanese, ricordato spesso solo per la sua opera più importante "I Promessi Sposi", ha invece scritto, oltre che romanzi...
Superiori

Vita e opere di Alessandro Manzoni

Alessandro Manzoni (1785-1873), milanese di nascita, trascorre la sua vita tra Milano e Parigi. Considerato uno degli scrittori più importanti del XVIII secolo, noto ai più per essere l'autore dell'opera i "Promessi Sposi" con il quale ha gettato le...
Superiori

Gli Inni Sacri di Manzoni

Tra il 1812 e il 1815 Alessandro Manzoni scrisse quattro Inni Sacri: La Risurrezione, Il Nome di Maria, Il Natale, La Pentecoste. In seguito si impegnò nella stesura dell'Inno di Ognissanti, che lasciò incompiuto. Non sempre durante la formazione scolastica...
Superiori

La colonna infame di Alessandro Manzoni: appunti

La letteratura è una materia molto importante perché accresce il nostro bagaglio culturale e ci permette di conoscere molte delle opere realizzate dai grandi artisti nel passato. Grazie ad internet, potremo trovare moltissime guide che ci aiuteranno...
Superiori

Breve guida a "I promessi sposi" di Manzoni

Ecco qui, pronta a tutti gli studenti, ma non solo, anche a tutti coloro i quali sono dei veri e propri appassionati di letteratura italiana, una breve guida, pratica e del tutto veloce, attraverso il cui aiuto, poter capire meglio i famosi ed anche intramontabili,...
Superiori

Come fare un tema sulla figura di Don Abbondio

Quando bisogna scrivere un tema partendo dal nulla, il foglio bianco provoca spesso una leggera ansia. Qualora poi l'argomento da trattare dovesse riguardare una figura conosciuta, il timore potrebbe risultare ancora maggiore. Numerosi temi vennero redatti...
Superiori

Il 5 maggio: analisi e commento

Alessandro Manzoni fu uno dei più grandi esponenti del romanticismo. Tra i testi più importanti dell'autore, si annovera senza dubbio la poesia lirica "il 5 Maggio". Questa ode venne scritta da Manzoni in seguito alla notizia della morte di Napoleone...
Superiori

"I Promessi Sposi": l'innominato

Il celebre romanzo di Alessandro Manzoni offre interessanti personaggi tutti da scoprire e da studiare, per il loro ruolo all'interno dell'intreccio e per il loro simbolismo. La figura dell'Innominato, ad esempio, è una delle figure più famose del capolavoro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.