Le opere di Catone il Censore

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Marco Porcio Catone, detto "Il censore", è stato un importantissimo personaggio della Roma repubblicana del 200 a. C. Fu cresciuto secondo le tradizioni agricole latine, ma in seguito ad alcuni servizi militari riuscì a portare avanti il suo "cursus honorum" diventando questore, pretore e console. Oltre che essere molto impegnato nella vita politica del tempo fu anche un ottimo scrittore e oratore. Si impegnò fin da subito per la difesa dei valori del mos maiorum contro le nuove scie ellenizzanti che stavano prendendo piede a Roma. Da qui vede la sua nascita una delle opere più importanti del politico romano, Libri ad Marcum filium. Andiamo a vedere meglio le opere di Catone il Censore.

25

Libri ad Marcum filium

Libri ad Marcum filium è una delle opere più importanti: è una raccolta di manuali riguardanti vari argomenti. Si parla di medicina, agricoltura e soprattutto diritto. Il "Censore" scrisse i trattati per dettare le informazioni principali per l'educazione del cives Romanus, che secondo lui non doveva essere istruito dai pedagoghi di origine greca, in quanto bisognava fermare la diffusione delle nuove tendenze portate avanti dal Circolo degli Scipioni, tanto odiato dai romani e da lui stesso.

35

Il liber de agri cultura

Il liber de agri cultura, composto tra il 170 e il 150 a. C., è lo scritto in prosa latina più antico che ci è pervenuto. Il libro è diviso in 162 capitoli riguardanti la corretta conduzione della villa rustica latina, in cui si susseguono consigli pratici e teorici utili al pater per un'efficiente gestione economica dell'attività agricola. Attraverso quest'opera Catone vuole nobilitare e promuovere l'attività agraria, ritenuta superiore rispetto all'attività commerciale. Si evince dal testo che la freddezza e la severità nell'utilizzo degli schiavi sono elementi fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi dell'azienda agricola.

Continua la lettura
45

Carmen de moribus

Un'altra opera di rilievo è il Carmen de moribus che non è altro che una raccolta di scritti di carattere morale che esaltano le virtù romane dei tempi antichi e si ostacola alla cultura ellenistica. Purtroppo a noi sono arrivati solo alcuni frammenti di questa opera riportati da Aulo Gellio nelle Noctes Atticae e non quindi in forma originale.

55

Le Origines

Le Origines sono l'ultima importante fatica letteraria di Marco Porcio Catone, scritta in vecchiaia. Si tratta di una composizione in prosa suddivisa in 7 libri, caratterizzata da una narrazione per temi, quindi senza un ordine cronologico preciso. Anche in questo caso ai posteri sono arrivati solo 125 frammenti, che però danno un'idea generale sulle questioni trattate. Catone si sofferma sulle origini mitiche di Roma, ma racconta anche delle altre popolazioni italiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti sulle guerre puniche

Le guerre puniche furono combattute in tre momenti diversi e videro opporsi due tra le più potenti città del mondo antico: Roma e Cartagine, con la vittoria degli italici, che spianerà loro la strada alla conquista di tutto il mediterraneo e del mondo...
Superiori

Sallustio: vita e opere

Sallustio il cui nome completo è Gaio Sallustio Crispo, fu uno storico e un politico romano, celebre per le sue opere, in cui racconta le vicende storiche del periodo e la lotta per il potere. È considerato il rinnovatore della storiografia. Il suo...
Superiori

Letteratura latina: Tito Livio

Tito Livio è stato uno dei più importanti storici della letteratura latina. Vissuto durante il regno di Augusto, si cimentò nella composizione di una delle più grandi opere storiografiche. Fu l'autore che più di tutti riuscì ad esprimere i valori...
Superiori

Guida alla cultura degli antichi Romani

La cultura degli antichi romani fu ricca e variegata, ed ha influenzato le nostre moderne attitudini molto più di quanto si possa credere. Vedremo quali, in questa guida. Innanzitutto partiamo da un'affermazione di Orazio, che ha stigmatizzato il rapporto...
Superiori

Letteratura latina: Tacito

Publio Cornelio Tacito (55-120 d. C. Circa) è una delle maggiori figure della letteratura latina. Originario della Gallia, visse molto a Roma tanto che la sua produzione letteraria è ricca di particolari riguardanti la vita della Roma imperiale dell'epoca....
Superiori

I complementi di luogo in latino

Imparare a scrivere bene e tradurre alla perfezione la lingua latina è, da sempre, il cruccio di tutti i liceali. Il web, però, vi permette di scoprire questa meravigliosa lingua e di imparare a tradurla. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo...
Superiori

Letteratura latina: Cicerone

Quella di Marco Tullio Cicerone è una delle figure più discusse del mondo latino. Se di lui sono stati esaltati i meriti letterari, la profonda cultura, la varietà di interessi, non di meno sono stati evidenziati gli orientamenti politici, l'instabilità...
Superiori

La storia di Roma in breve

Roma, come è ben noto, possiede una storia antichissima. Secondo la tradizione la città si fondò il 21 aprile 753 a. C. e, nel corso dei suoi tre millenni di storia, può considerarsi la prima grande metropoli dell'umanità. La sua importante ed antica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.