Le migliori città per fare l'Erasmus in Europa

di Pro Smith tramite: O2O

Quando si sceglie di intraprendere qualsiasi tipologia di studio universitario, è importante ad un certo punto della carriera universitaria, provare ad approfondire i propri studi con un'esperienza all'estero. Il progetto o programma Erasmus, non è altro che un programma nato negli anni 80 che permette agli studenti universitari di poter terminare il proprio programma di studi anche in varie città europee. Il periodo di studi effettuato all'estero viene riconosciuto dall'università di appartenenza e può variare dai 3 mesi ai 12 mesi dando la possibilità allo studente ospitato, di poter dare alcune materie del proprio piano di studi anche in una città differente che fa parte dell'Europa. Se volete scoprire quali sono le migliori città per fare l'Erasmus in Europa, eccovi un elenco dettagliato.

1 Parigi In una qualsiasi classifica delle città europee, ogni giovane sceglierebbe sicuramente una tappa come Parigi. Parigi è un luogo davvero magico e romantico, dove potrete studiare nelle migliori università, ma nello stesso tempo dove potrete anche visitare ogni angolo della città, per capire un po' le tradizioni e le usanze di questo luogo incantevole.

2 Berlino Berlino è una città davvero incredibile per quanto riguarda l'Erasmus. Potrete infatti vedere con i vostri occhi come cambiano le abitudini e lo studio degli studenti di questo posto. Potrete approfittare delle serate universitarie internazionali, approfondire la lingua sia tedesca che inglese e capire un po' il meccanismo delle università tedesche.

Continua la lettura

3 Lisbona Per chi vuole approfondire gli studi soprattutto di restauro architettonico, Lisbona è il luogo perfetto dove fare l'Erasmus.  Si tratta di un posto davvero particolare ricco di cultura, musei e di cibo ottimo da provare.  Approfondimento Come scegliere la meta per l'Erasmus (clicca qui) Potrete unire l'esperienza di studio, ad un'esperienza di viaggio davvero incantevole.

4 Manchester Un luogo davvero incantevole dove fare l'Erasmus, grazie alla serietà dell'Università di Manchester e grazie alla possibilità di aumentare e approfondire i propri studi, ma anche conoscere la zona di Manchester e tutti i luoghi che circondano l splendida Londra. Potrete cercare anche i luoghi dove iniziare i primi stage lavorativi e potrete iniziare a lasciare qualche curriculum per quando terminerete gli studi.

5 Bruxelles In base al percorso di studi che farete, potrete scegliere come tappa anche Bruxelles. Questo luogo, ha ottime università e vi darà la possibilità di rendere l'Erasmus anche un modo per poter crescere sia a livello umano che a livello lavorativo. L'Université libre de Bruxelles, è perfetta per studi che riguardano la comunicazione.

Come scegliere la meta per l'Erasmus Scegliere la meta per l'Erasmus è una decisione molto importante ... continua » 5 cose che da sapere prima di partire per l'Erasmus Sei in partenza per l'Erasmus? Complimenti, ottima scelta! L'Erasmus ... continua » Come fare l'Erasmus Tutti gli studenti sono alla costante ricerca di attività stimolanti e ... continua » Le migliori città in cui fare l'Erasmus Finalmente il momento che molti studenti aspettano con ansia è arrivato ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come partecipare all'Erasmus

L'ERASMUS è un'esperienza che la maggior parte degli studenti desidera provare durante la propria carriera didattica. Questo programma dà la possibilità ad uno ... continua »

Erasmus: dove conviene andare

Viviamo oggi nell'era della globalizzazione; i confini tra i Paesi sono sempre meno definiti, e il futuro sarà sempre più basato sulla multiculturalità. In ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.