Le cause della Guerra Fredda

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Con il termine Guerra Fredda si indica un forte stato di tensione, e non una guerra armata come molti erroneamente pensano. Questo stato di tensione si venne a creare tra Stati Uniti e l’ormai ex URSS nel periodo immediatamente successivo alla II Guerra Mondiale. In questa guida vedremo insieme le cause della guerra fredda che fortunatamente non esplose in un conflitto frontale vero e proprio tra le due potenze.

24

Un quadro generale

Dopo il termine della II Guerra Mondiale, il mondo intero venne spartito tra le uniche due nazioni che erano riuscite ad uscire vincenti dalla guerra, ossia USA e URSS. La guerra indebolì e rese inoffensive molte nazioni importanti dell'attuale Europa come: Inghilterra, Francia, Germania e Italia. Gli USA, da una parte, erano una forte potenza e la loro moneta, il dollaro, era molto più forte rispetto alle altre. L’URSS, dal canto suo, godeva del più grande esercito del mondo, la cosiddetta armata rossa. Nonostante ciò gli USA erano superiori all'URSS sia dal punto di vista militare sia dal punto di vista economico.

34

Inizio e cause della guerra fredda

Il mondo era ormai diviso in due blocchi quello occidentale, guidato dagli Stati Uniti e quello comunista, guidato dall'Unione Sovietica. La divisione delle zone di influenza si impose come la soluzione più semplice per evitare uno scontro totale tra i due blocchi. La guerra che avrebbe posto difronte le due più grandi potenze fu evitata; lo scontro sistematico tra USA E URSS fu chiamato guerra fredda, una guerra non combattuta con le armi da fuoco, ma con quelle della diplomazia, dell'economia e dell'ideologia. La principale causa della guerra fredda è stata la ricerca da parte delle due potenze della leadership economica ma soprattutto la rivalità fra comunismo e capitalismo.

Continua la lettura
44

L'esaurirsi della guerra

Nell'URRS, la Guerra Fredda aggravò molto la situazione dello stato, in quanto eventuali oppositori politici venivano catturati e successivamente rinchiusi in campi di concentramento, venne anche impedita ogni forma di contatto con l’occidente. Per quanto riguarda la parte Americana, la paura nata da questa guerra portò a una forte limitazione di libertà di pensiero, che portò ad una vera e propria caccia ai comunisti, situazione conosciuta con il termine "caccia alle streghe". La guerra fredda negli anni Ottanta ebbe un vincitore (USA) e un vinto (URSS), a decidere ciò non fu la forza militare di una piuttosto che dell'altra, ma la tecnologia e l'economia; l'URSS assai più arretrata economicamente non poteva più stare al passo con gli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Storia: la Primavera di Praga

Con l'espressione "Primavera di Praga" si intende un periodo storico vissuto dalla Cecoslovacchia nell'immediato secondo dopoguerra. Dopo il conflitto bellico, infatti, la Cecoslovacchia entrò a far parte dell'URSS. Intorno al 1968 il politologo riformista...
Superiori

la seconda guerra mondiale in pillole

In questa breve guida vi illustrerò brevemente la Seconda Guerra Mondiale, dividendo i fatti di primaria importanza in pillole, affrontando le diverse tematiche del conflitto e in particolare le politiche espansionistiche.Partiamo dal presupposto che...
Superiori

Storia: il Piano Marshall

L'European Recovery Program, meglio conosciuto come Piano Marshall, è un piano di interventi politico-economici varato nel 1947 dagli Stati Uniti e diretto a coinvolgere direttamente Washington nella ricostruzione dell'Europa post bellica. In effetti...
Superiori

Storia: Gorbaciov e la Perestroika

Eccoci qui, a proporre come argomento qualcosa di storico ed anche molto importante, che ha riguardato un capitolo del nostro mondo.Stiamo parlando di Gorbaciov e la Perestroika, in modo tale da poter imparare chi era questo personaggio così famoso,...
Superiori

La Rivoluzione Russa in pillole

La storia è un argomento piuttosto vasto e complesso da studiare, molti aspetti e periodi sono tutt'oggi ancora molto sconosciuti o del tutto ignorati. È un po' il caso della rivoluzione Russa, che se pur conosciuta come fatti storici, non viene mai...
Università e Master

Storia: la fine dell'Unione Sovietica

Nel 1989 il crollo del Muro di Berlino rappresentò il crollo della divisione del mondo in due grandi blocchi. Precisamente in quello comunista ed in quello democratico. Un altro avvenimento importante si verificò negli Anni Novanta, ovvero la fine dell’Unione...
Superiori

Storia: la guerra fredda in breve

Esistono su internet dei riassunti di vari periodi della storia, che possono esserci di aiuto per riuscire a memorizzare i vari eventi accaduti. La storia è una materia molto importante sia per il nostro bagaglio culturale e sia perché, conoscendo...
Superiori

Letteratura del XX secolo

Il Novecento letterario ha confini imprecisi: per qualcuno inizia con la prima guerra mondiale e si chiude con la fine dell'URSS, per altri è un secolo che parte con la fin de siècle e si espande ben oltre la fine del millennio. Così, la Letteratura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.