Latino: sintassi del verbo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lingua latina (oramai morta, ovvero non parlata da nessuna popolazione) è un idioma d'origine indoeuropea ed il linguaggio ufficiale della Città del Vaticano (per motivazioni storiche), essendo il diretto continuamente dell'identità romana legata all'antico impero. La sintassi rappresenta una branca della linguistica che studia come le parole si collegano tra loro per creare delle proposizioni ed il metodo in cui quest'ultime si congiungono per formare un periodo. La sintassi analizza nel dettaglio le parole, esprimendone il tipo, la forma e il numero. Anche il latino ha una sua sintassi, che va studiata e compresa per riuscire a padroneggiare la lingua. La sintassi del latino però non è uguale a quella dell'italiano, anche se hanno molti punti in comune. In particolare la sintassi latina è resa difficile dalla presenza dei verbi, che sono un vero ostacolo per ogni studente. A tal fine in questa guida, vi vogliamo fornire una dettagliata analisi della sintassi del verbo. Vediamo quindi la sintassi dei verbi latini.

26

Occorrente

  • Libro di grammatica latina
36

Il genere e la diatesi

Il genere di un verbo indica se quest'ultimo è transitivo oppure intransitivo, ovvero se è seguito da un complemento diretto oppure indiretto. La diatesi, invece, potrebbe essere attiva o passiva, a seconda se il soggetto agisce attivamente e fa subire l'azione al complemento oppure se la subisce. La persona ed il numero dipendono, come nella lingua italiana, dal pronome di riferimento, che potrebbe essere singolare (io, tu egli, esso ed ella) oppure plurale (noi, voi, essi).

46

I modi

I modi vengono suddivisi in finiti ed infiniti: - il modo finito viene determinato sia nel numero che nella persona e può essere l'indicativo (indicante la certezza), il congiuntivo (indicante la possibilità di azione) e l'imperativo;
- il modo infinito è quello impersonale e, dunque, privo della persona (come appunto l'infinito, il participio ed il gerundio).

Continua la lettura
56

Le particolarità

Comunque, il latino è una lingua flessibile, per cui la forza sintattica di un verbo o di una parola non dipende assolutamente dalla propria posizione: ci sono forme verbali particolari per formare le proposizioni finali (il cosiddetto "cum più congiuntivo") oppure dei periodi ipotetici che formano una delle forme verbali più complesse della sintassi latina, ovvero la "consecutio temporum".
Un'ultima forma che è necessario specificare è il comando espresso attraverso il gerundio, nella forma "nunc est bibendum", che significa "ora si deve bere": le seguenti forme devono essere imparate a memoria.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

latino: sintassi dei casi

Il latino è una lingua molto antica che non viene più parlata oggi. Nonostante la sua importanza, in alcune scuole non viene studiato in quanto reputato una lingua "morta", al contrario è strutturato in modo minuzioso e ha la funzione di esercitare...
Lingue

Latino: gerundio e gerundivo

Studiare le lingue è una bellissima cosa, permette, oltre che di comunicare con altre persone del resto del mondo, di conoscerne anche la cultura. Ma c'è una lingua, più antica e ancora oggi piuttosto studiata che è alla base della nostra attuale...
Lingue

grammatica greca: sintassi del periodo

Il greco antico è una lingua cosiddetta "morta", ovvero che non viene più parlata al giorno d'oggi. Il greco moderno in effetti differisce da essa in modo notevole, tanto quanto l'italiano dal latino. Eppure esistono moltissimi termini che usiamo ancora...
Superiori

Come Comporre Una Proposizione Infinitiva In Latino

Uno dei costrutti più importanti da studiare per imparare al meglio la sintassi latina è sicuramente la proposizione infinitiva. Nelle proposizioni infinitive il predicato è costituito dal modo infinito. Una proposizione infinitiva può essere soggettiva...
Lingue

Appunti di sintassi tedesca

In Europa si parlano tante lingue, ma quelle che vanno per la maggiore sono tre o quattro. Una di queste è il tedesco, che viene riconosciuto quale lingua ufficiale di Germania, Austria, Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Liechtenstein. Nel corso della...
Superiori

Come formare un paradigma latino

La grammatica latina, così come quella italiana è molto vasta e presenta determinate terminologie che vengono utilizzate per uno studio più approfondito della grammatica e della sintassi. Nell'analisi logica, il soggetto, il complemento oggetto e il...
Superiori

Grammatica latina: come tradurre il dativo di possesso

Il latino insieme al greco è una delle lingue più affascinanti della letteratura mondiale. Molti di voi hanno già avuto la fortuna di studiare questa lingua al liceo, e di approfondire le regole basilari. Iniziare ad avvicinarsi allo studio della lingua...
Superiori

Come esercitarsi per il compito di latino

Imparare una nuova lingua non è mai un impresa semplice ed affrontare una prova scritta durante un compito in classe, spesso per molto studenti rappresenta un grosso ostacolo da superare. In questa breve guida, ci occuperemo di fornire alcuni semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.