La proprietà commutativa dell'addizione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo articolo di oggi vi spiegheremo qual è la proprietà commutativa dell'addizione. La materia della matematica, è abbastanza difficile e non è sempre di comprensione immediata. Per questo motivo, il fatto di studiare le basi in modo corretto potrebbe aiutare moltissimo in modo da superare argomenti anche maggiormente complessi. Questo è un argomento parecchio importate per cominciare a conoscere i numeri bene, ed anche le regole a cui sono legati. L'addizione è quella operazione che fa corrispondere a due numeri un altro numero, che è ottenuto dal calcolo successivo del primo, tante unità quante ne indica il secondo numero. In un'addizione, se uno degli addendi è il numero zero, ad esempio, la somma resta uguale all'altro addendo. Per tal motivo, il numero zero viene definito un elemento neutro dell'addizione. Continuate la lettura per capire questa proprietà. Buono studio!

25

Vi spieghiamo subito un esempio facilissimo con la frutta

Cominciamo subito proponendovi un esercizio che è molto semplice, dove occorrerà dividere il nome di ciascun bambino per il frutto che possiedono, andando in tal modo ad elaborare anche un esercizio che abbia logica pura. Facendo la somma di due diversi modi, i tipi vari di frutta, oppure qualunque altro oggetto che sia, ad esempio, potrete scoprire che il risultato sarà sempre uguale. L'esercizio sarà sempre lo stesso, cioè mettiamo che Paolo ha 3 banane, Enrico 4 mele, Luca 5 pere, Maria 7 mele e Luisa 2 banane. La nostra domanda sarà questa: quante saranno le pere, le mele e le banane rispettivamente di questi cinque amici? Dovrete quindi fare la somma in entrambi i metodi, per esempio: Paolo 3 banane, più Luisa 2 banane come risultato otterrete in totale 5 banane. Alla stessa maniera dovrete sommare le 2 banane di Luisa più le 3 banane di Paolo e vedrete che il risultato resta invariato, cioè sempre in totale 5 banane. Concludendo, non è importante l'oggetto, o in questo caso la frutta, ma andranno a far parte della vostra operazione e quale posto avranno, non cambierà il risultato. La proprietà commutativa dell'addizione è tra gli argomenti maggiormente semplici che si impara nella materia della matematica. Se affrontate come prima volta tale argomento, e lo volete approfondire, vi diamo tutti i suggerimenti che fanno il vostro caso.

35

Vi indichiamo l'enunciato della proprietà commutativa

Nella materia della matematica la proprietà commutativa enuncia che la somma di due oppure anche più numeri non cambia, se viene cambiato l'ordine degli addendi. Tale è la regola semplicissima di questa proprietà nell'addizione. Facciamo la supposizione perciò di avere 3 mele rosse che sono belle luccicanti, però se le mele non sono così allettanti si potrà pensare di sostituirli con 3 gelati alla cioccolata. Se cedete un gelato ad un vostro amico resterebbero 2 gelati. Tutto questo avviene siccome andiamo a sottrarre dai tre gelati che noi avevamo nelle mani, quello che avete ceduto. Il totale dei gelati alla fine resterà sempre tre comunque.

Continua la lettura
45

Vi indichiamo altri esempi per capire meglio

Se prima contate i 2 gelati che avevate ora in mano, più quello che avete regalato al vostro amico, il risultato sempre tre sarebbe. La stessa cosa capita se andate a sommare prima il gelato del vostro amico con quei 2 che avevamo noi. Se invece il problema dice: se aveste regalato 2 gelati a 2 amici diversi e uno l'abbiamo rimasto noi? Anche in tal caso, la somma sempre di tre gelati sarebbe. Vi facciamo l'esempio con le operazioni, e cioè 2 + 1 = 3, però anche 1 + 2 = 3, come la stessa cosa 1 + 1 + 1 = 3.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come fare la verifica delle quattro operazioni

Uno strumento utile per avere una certezza maggiore sul risultato finale che si ottiene, potrà essere quello di fare delle prove di verifica, in quanto permettere di arrivare in modo diverso al risultato identico dando una garanzia di correttezza maggiore....
Elementari e Medie

Come eseguire la prova del nove dell'addizione

Alle scuole elementari si cominciano a studiare tutte le basi della matematica. I primissimi argomenti sono quelli che riguardano le quattro operazioni principali della matematica, cioè l'addizione, la sottrazione, la moltiplicazione e la divisione....
Elementari e Medie

Proprietà delle operazioni in N, Q, Z

In aritmetica, definiamo gli insiemi numerici come quegli insiemi nei quali gli elementi contenuti sono i numeri; appartengono all'insieme dei numeri i seguenti insiemi: l'insieme N è quello dei naturali, rappresentato come l'insieme {0,1,2,3,4,,5...}....
Superiori

Come semplificare il calcolo coi numeri relativi

Se stiamo studiando alcune particolari discipline molto complesse come ad esempio la matematica o la fisica o ancora a chimica, e non riusciamo a comprendere alcuni degli argomenti trattati, non dovremo assolutamente preoccuparci. Utilizzando un computer...
Elementari e Medie

Come fare la prova della sottrazione

La matematica è una materia piuttosto complessa e difficile da apprendere che ha bisogno di basi solide e concrete per poter essere assimilata al meglio e velocemente. Imparare le operazioni primarie per poter apprendere cose più complesse è fondamentale...
Superiori

Come eseguire calcoli a mente

La matematica costituisce una materia ostica per molti studenti delle medie e delle superiori. Alcune operazioni, tra cui quelle complesse come le radici, le derivate o gli integrali, necessitano di una conoscenza di base delle tavole aritmetiche e di...
Elementari e Medie

Come svolgere l'addizione in colonna

Generalmente, quando dobbiamo eseguire delle semplici operazioni matematiche, tendiamo ad utilizzare la calcolatrice, in modo da riuscire a svolgere il calcolo molto più rapidamente ed essere sicuri che il risultato finale sia quello corretto. Tuttavia,...
Superiori

Appunti di chimica: l'addizione aldolica

In chimica organica, l'addizione aldolica è quella reazione che si verifica tra due particelle di un’aldeide, o di un chetone. Entrambi le molecole sono elettrofili. Di conseguenza, reagiscono con i neuclofili. Affinché avvenga l’addizione aldolica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.