L'uso degli articoli in francese

di Ralf Bloom tramite: O2O difficoltà: media

Esattamente come nella grammatica italiana anche nella grammatica francese esistono due tipologie di articoli; gli articoli determinativi e gli articoli indeterminativi. In francese questi articoli vengono chiamati définis et indéfinis.
In questa guida cercherò di spiegarvi, nel modo più semplice ed intuitivo possibile, l'uso degli articoli in francese.

1 Articoli determinativi Gli articoli determinativi singolari in francese sono per le parole che iniziano per consonante o con h aspirata.
L'utilizzato sia per il genere maschile che femminile davanti alle parole che iniziano per h muta o semplicemente per le vocali femminili. Invece si utilizza la per tutte quelle parole che iniziano per vocale. Per quanto riguarda il plurale in entrambi i casi si utilizza les.
È opportuno ricordare che le e la non si apostrofano quasi mai; tranne davanti a parole che iniziano con h muta o con la vocale.
Per rendere meglio l'idea vi propongo degli esempi: le garçon (singolare maschile) la fille (singolare femminile) e infine per il plurale avremmo les garçcons, les filles.
Inoltre bisogna fare attenzione al fatto che molti sostantivi cambiano genere passando dall'italiano al francese.

2 Articoli indeterminativi Per quanto riguarda invece gli articoli indeterminativi singolari in francese vi sono sia per il maschile in cui si usa un oppure uno. Per esempio un garçon, un copainmentre.
Mentre per il femminile si utilizza une (una, un'). Per esempio une fille, une copine.
Prestate molta attenzione perché, a differenza della grammatica italiana, gli articoli nella lingua francese non vengono mai apostrofati.
Il plurale dagli articoli, nella lingua francese, è dato dalla forma des e viene utilizzato sia per il maschile che per il femminile.

Continua la lettura

3 Proposizioni articolate In francese non si usano tutte le proposizioni articolate presenti nella nostra grammatica italiana.  Difatti soltanto de (ossia il di e da italiano) tendono ad unirsi all'articolo, portando alla formazione degli articles contractés.  Approfondimento Grammatica italiana: gli articoli (clicca qui)
Per quanto riguarda de essa si apostrofa solo davanti ad una parola che inizia per vocale.  Al maschile diventa du, mentre al plurale sarà des in ogni caso.
Invece in casi particolari de è accompagnato dall'articolo determinativo.  De l' arbre de la classe.
Mentre a, nella proposizione articolata, diventa al maschile (del, dello, dal) e au davanti a termini che iniziano per consonanti al plurale (dei, degli, delle) in cui diventa aux.
Infine, nella lingua francese, non si utilizza mai l'articolo davanti ai nomi propri di persona.

Non dimenticare mai: Studiate a memoria tutti gli articoli, quando li imparerete inserirli all'interno delle frasi correttamente sarà molto più semplice ed intuitivo.

Lingua francese: gli articoli In francese come in italiano, gli articoli sono una delle prime ... continua » Gli articoli determinativi nella lingua spagnola La lingua spagnola non si rivela particolarmente ostica per il nativo ... continua » Uso degli articoli in inglese La grammatica inglese è l'insieme delle regole morfologiche e sintattiche ... continua » Come usare in inglese gli articoli indeterminativi Proprio come nella lingua italiana, anche in inglese gli articoli indeterminativi ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Appunti di sintassi spagnola

La lingua spagnola, insieme ad altre lingue come il francese e l'italiano, fa parte delle lingue romantiche che derivano dal latino. Per questo motivo ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.