Il quarzo: proprietà e caratteristiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo studio dei minerali è una delle cose più affascinanti da fare, essi infatti ci dicono come il nostro bellissimo pianeta è fatto. Dal punto di vista tecnico i minerali non sono null'altro che degli oggetti, o meglio corpi inorganici che si trovano sulla Terra da milioni di anni. Tra i vari tipi di minerali uno di quelli più usati (specialmente in ambito tecnologico) è il quarzo. Nella guida che segue saranno illustrate tutte le caratteristiche e proprietà del quarzo in modo da capire la sua utilità fino in fondo.

26

Prime proprietà

La caratteristica per la quale il quarzo è molto popolare è sicuramente dovuta alla sua natura di minerale piezoelettrico, poter essere precisi esso riesce a polarizzare le due facci di un cristallo. Proprio il fenomeno in questione è quello che lo rende molto utile nella sfera digitale. È bene ricordare che questo minerale è molto resistente alle temperature elevate, esso non perde però tutte le sue proprietà di base. I luoghi in cui si trova spesso questo minerale sono: rocce di origine eruttiva, sedimentarie e metamorfiche.

36

L'aspetto

Il quarzo assume l'aspetto di un cristallo, si può trovare aggregato ad altri cristalli oppure isolato e per le dimensioni ve ne sono molte ci sono riscontri anche di grandi cristalli di quarzo. A seconda del colore che esso presenta il quarzo viene classificato in diverse varianti. Come ad esempio, il "quarzo ialino" il quale è praticamente senza colore e molto luccicante, oppure il "quarzo ametista" il quale invece è caratterizzato da un bellissimo colore viola. Il "quarzo latteo" rappresentato da una colorazione bianco latte, "citrino" invece di colore giallo, e così via. Ci si ricordi che la forma cristallina non è la sola con cui il quarzo si può presentare.

Continua la lettura
46

Dove usarlo e quando

Questo minerale viene di solito usato per fabbricare materiali in silicio e vetro. Ovviamente per tali scopi bisogna prima fonderlo, una volta freddo, diviene molto resistente, opaco e trasparente. Tale minerale per la sua particolarità di raggiungere elevate temperature, viene utilizzato per la creazione dei bulbi delle lampade ad incandescenza, per la realizzazione di corpi a irradiazione e di materiali isolanti. Viene spesso impiegato anche nell'industria ottica, per la fabbricazione di lenti, specchi astronomici, prismi. Il quarzo, in forma di granulato o sabbia quarzosa invece, è usato per la lavorazione dei marmi. Inoltre, se lasciato in forma di cristallo, può essere sfruttato come pietra ornamentale o come gemma. Da regalare oppure da tenere tranquillamente in casa. Altro settore in cui viene adoperato è quello degli orologi. Con questo si conclude la mia guida spero sia stata di vostro gradimento.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Determinare La Percentuale In Ceneri Di Un Alimento

Il valore delle ceneri si ottiene bruciando un campione di prodotto sotto determinate condizioni, ottenendo un residuo inorganico. In questo modo si può avere un’idea della quantità di sostanza minerale. L’utilità di questo valore dipende dalla...
Università e Master

Come generare un'onda quadra

Come si genera un'onda quadra? Può sembrare difficile, ma in realtà non è affatto così, seguendo attentamente le istruzioni di seguito riportate. Infatti in questa guida vedremo come creare, con grande semplicità, un'onda quadra. L’onda quadra...
Superiori

Come classificare le rocce magmatiche

Una roccia magmatica si forma dal flusso magmatico, che troviamo presente in due terzi dell'intera crosta terrestre. Sono masse silicatiche costituite da diversi minerali e sostanze volatili, che possiamo catalogare in diverse categorie. Vediamo allora...
Maturità

Geografia astronomica: le rocce

Anche le rocce, insieme ai minerali, fanno parte del programma di geografia astronomica dell'ultimo anno di liceo. Un argomento estremamente interessante, che affianca alla chimica il fascino di milioni di anni di storia e di cui troviamo riscontro nel...
Superiori

Appunti di elettronica: oscillatore sinusoidale

L'elettronica è una materia scientifica studiata presso gli Istituti Tecnici Industriali. Le apparecchiature elettroniche, rispetto a quelle elettriche, funzionano con una corrente e una tensione molto più bassa ed utilizzano diversi componenti e circuiti,...
Superiori

Geografia astronomica: i minerali

La maturità è alle porte e la geografia astronomica è entrata a far parte dei programmi dell'ultimo anno di liceo. Lo studio dei pianeti, e in particolare della Terra, ci ha portato a scoprire un'infinità di cose interessanti, tra queste, i minerali:...
Superiori

Come creare un cristallo

Fare un regalo davvero apprezzato è molto difficili e richiede dedizione di tempo, nonché tante doti come soprattutto la fantasia. Tuttavia è molto piacevole riuscire a fare felici parenti e amici, il che ci porta alla ricerca della trovata più originale...
Superiori

Appunti di fisica sull'elettricità

L'elettricità e l' energia elettrica sono argomenti che vengono trattati nelle scuole durante le ore di fisica, ma spesso agli studenti questa materia non è del tutto chiara, perché ricevono troppe informazioni e in poco tempo. Per fare chiarezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.