Idee per la festa di fine anno scolastico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni anno, la fine della scuola rappresenta un momento molto atteso dai bambini, che potranno pensare a divertirsi per i successivi 3 mesi. Per salutare degnamente la conclusione dell'anno scolastico è possibile organizzare una festa che permetta di salutare i compagni e di dare loro l'appuntamento all'anno successivo. Riuscire a programmarla con semplicità e senza che siano necessarie molte ore di lavoro è possibile; nella presente guida, a tal proposito, verranno indicate delle idee per realizzare una festa di fine anno scolastico alla quale possano partecipare sia gli alunni che i genitori.

26

Scegliere il tema della festa e la location

Per poter organizzare al meglio una festa scolastica è importante decidere, per prima cosa, il tema che la caratterizzerà, da far scegliere agli stessi alunni tra un ventaglio di opzioni. Una volta stabilito questo punto sarà possibile stabilire quali saranno gli addobbi, oltre alla location da utilizzare. Quest'ultima potrà essere rappresentata da una casa privata, oppure da una piscina o, se il tempo lo permette, da un parco.

36

Preparare stuzzichini veloci e stuzzicanti

Trattandosi di una festa di fine anno scolastico dedicata ai bambini, cercare di proporre un buffet ricco di alimenti colorati, che risultino freschi (visto il periodo dell'anno) e particolarmente invitanti. Potranno essere proposti dei piccoli panini (magari scegliendoli di diversi tipi, da quelli integrali ai panini con i semini) con affettati e formaggi. Servire anche un'insalata di pasta, un pinzimonio di verdure (soprattutto se alla festa parteciperanno anche gli adulti), delle torte salate, polpettine guarnite con salse e frutta fresca, anche sotto forma di macedonia.

Continua la lettura
46

Invitare degli ospiti speciali

Se gli altri genitori apprezzano l'idea, invitare un clown, un prestigiatore o, comunque, una persona che sappia come gestire e, soprattutto, come animare una festa che vede come protagonisti i bambini. È un modo molto utile per attirare l'attenzione di questi ultimi e per far conservare il giorno a lungo nella loro memoria. Prevedere anche la possibilità di organizzare una caccia al tesoro, oppure dei tornei ricchi di giochi di carattere sportivo.

56

Pensare sia ai piccoli che ai loro genitori

Se la festa è organizzata per bambini delle elementari o per alunni delle scuole medie, ricordarsi anche di chi li accompagna, cercando di evitare che questi ultimi possano annoiarsi. Pertanto, oltre ai giochi per bambini, prevedere anche delle attività per gli adulti; nel caso in cui la festa si svolga in una casa potrà essere allestita una stanza nella quale saranno presenti cocktail e altri spuntini che aiuteranno a trascorrere meglio la giornata.

66

Contenere i costi

Un ultimo aspetto da tenere in considerazione quando si desidera organizzare una festa di fine anno scolastico è rappresentato dai costi. Se si considera una media di 20 bambini all'interno di una classe, potrebbero essere sufficienti 10 euro a famiglia per avere la possibilità di affittare una sala. Se qualche famiglia è in difficoltà, si possono scegliere delle opzioni più economiche; ad esempio, tenere la festa all'aperto e far portare ad ogni genitore qualcosa da mangiare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

10 cose da fare l'ultimo giorno di scuola

Che suoni la campanella dell'ultimo giorno di scuola dell'anno o della nostra vita, è obbligatorio per i ragazzi, dopo tanti sacrifici, festeggiare il meritato riposo.  Ma come celebrare la fine delle interrogazioni, dei compiti in classe, dello studio...
Elementari e Medie

Lavoretti per la fine dell'anno scolastico

Quando si conclude l'anno scolastico si preparano sempre dei lavoretti speciali. Tanto che, le maestre delle scuole materne ed elementari si danno un bel da fare. Esse preparano il materiale e organizzano i lavoretti da fare facendo collaborare spesso...
Elementari e Medie

Come personalizzare il diario scolastico

Il diario scolastico è un'agenda particolare che tutti gli alunni di una qualsiasi classe che va dalle elementari alle medie, hanno necessità di acquistare. Oltre ad appuntare i compiti da fare a casa, le lezioni e i vari orari, il diario serve come...
Elementari e Medie

10 regole per un buon rendimento scolastico

È risaputo. Chi ha buoni voti a scuola è favorito sia all'università che nel mondo del lavoro. Non di rado infatti gli annunci di lavoro prediligono persone con una media di voti abbastanza buoni.C'è chi è portato ad ottenere a scuola ottimi risultati,...
Superiori

5 regole per un buon colloquio con i professori

Ogni istituto scolastico può stabilire delle modalità differenti per svolgere i colloqui con le famiglie degli alunni. In alcuni casi, infatti, non è detto che i colloqui vengano effettuati di settimana in settimana. Tuttavia, la durata dei colloqui...
Elementari e Medie

10 regole da adottare in classe

Come ben sappiamo, gran parte delle ore quotidiane di ogni bambino o ragazzo vengono passate in classe a contatto di compagni e dei vari insegnanti. A tal proposito diventa necessario conoscere alcune regole fondamentali di comportamento da adottare in...
Elementari e Medie

Come integrare alunni stranieri

Nel corso degli ultimi venti anni, si può notare un vero e proprio cambiamento nelle classi delle scuole, dovuto all'aumento dell'immigrazione. Attualmente, si registra un maggior numero di studenti stranieri e ciò comporta una maggiore considerazione...
Elementari e Medie

Come interessare gli alunni alla matematica

La matematica è una materia fondamentale nel percorso scolastico, ma è anche una delle più difficili da affrontare poiché richiede molta pazienza e applicazione costante. Interessare gli alunni a questi argomenti è semplice se conosciamo le strategie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.