I verbi modali in tedesco

di Rossella Cecchini tramite: O2O difficoltà: difficile

La presente guida sulle lingue fornirà alcuni consigli per comprendere esattamente i verbi modali in tedesco. Generalmente questa lingua viene considerata abbastanza difficile e complessa, per colpa delle numerose differenze con l'italiano. Bisogna anche prendere in considerazione il fatto che esse appartengono a diverse origini, hanno differenti stili di pronuncia e regole di sintassi. La seguente diversità coinvolge anche gli stessi verbi modali. La lingua italiana ne possiede soltanto tre (volere, dovere e potere). Il tedesco ne dispone di ben sei, che non si comportano alla stessa maniera. Alcuni subiscono variazioni durante la coniugazione, mentre i restanti non cambiano. Andiamo dunque a mostrare i verbi modali della lingua tedesca, aggiungendo inoltre degli esempi riguardo al loro attuale impiego.

Assicurati di avere a portata di mano: Nozioni base di tedesco Personal computer Connessione ad Internet

1 La coniugazione dei verbi modali "können" e "müssen" L'argomento in questione riguarda dei termini che hanno un verbo di sostegno, si comportano come verbi ausiliari e fungono soltanto in forma attiva. Precisamente i verbi modali in tedesco sono wollen, können, dürfen, müssen, sollen e mögen. La loro coniugazione è differente rispetto a quella degli altri. La coniugazione della parola können (saper fare o poter fare) si esegue in questa modalità: ich kann, du kannst, er kann, wir können, ihr könnt, sie können. Nelle tre persone singolari la vocale cambia, passando da "o" ad "a". Riferendoci al termine müssen (dovere), la coniugazione ricavata è la seguente: ich muss, du musst, er muss, wir müssen, ihr müsst, sie müssen.

2 La coniugazione dei verbi modali "wollen", "sollen" e "mögen" Il verbo modale wollen (volere) reagisce come la parola können. Dunque la vocale cambia nelle tre persone singolari, passando da "o" ad "i". Il termine sollen (dovere in senso morale) non subisce alcuna tipologia di modifica, mentre il verbo modale mögen (avere voglia) si comporta sempre come können. Adesso è necessario osservare qualche esempio nell'attuale tedesco. La frase "ich muss es machen" intende un'imposizione, mentre "ich soll es machen" significa che è necessario effettuare un'azione o un lavoro come dovere e non come obbligo forzato.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Le frasi "ich darf es machen" e "ich kann es machen" Con "ich darf es machen" si intende un'azione che è possibile eseguire in modo libero.  La frase "ich kann es machen" significa che si può compiere qualcosa perché si riesce a farlo effettivamente.  Approfondimento Tedesco: il doppio infinito (clicca qui) Desiderate esercitarvi ad effettuare alcuni esercizi sui verbi modali in tedesco? Esistono numerosi siti web che vi permetteranno di migliorare abbastanza la dialettica.  Nella seguente guida, vi allego qualche link dedicato all'esercitazione su questo argomento che vi suggerisco di aprire.

Non dimenticare mai: Potrete approfondire l'argomento dei verbi modali in tedesco leggendo qualche libro sul tema o i link utili allegati in questa guida. Alcuni link che potrebbero esserti utili: I verbi modali: esercizi - Lingolia Tedesco L'uso dei verbi modali: esercizi - Viaggio in Germania Esercizi: coniugazione dei verbi modali in tedesco - Lingua Tedesca Corso principianti di tedesco gratis: verbi modali - Non Parlo Tedesco I verbi modali - Grammatica Tedesca Facile Spiegazioni grammaticali: l'uso dei verbi modali tedeschi - Viaggio in Germania I verbi modali - Lingolia Tedesco ''Das kann ich'': il verbo modale können nella lingua tedesca - Deutsches Institut

Tedesco: il Präteritum La lingua tedesca è sicuramente una della lingue più parlate al ... continua » Tedesco: il Konjunktiv 2 Nella lingua tedesca, il Konjunktiv II, trova la sua corrispondenza in ... continua » Francese: i verbi modali Come in ogni lingua che si rispetti anche nel francese troviamo ... continua » Tedesco: il futuro Amici, ora ci occuperemo di un argomento che i più potrebbero ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Tedesco: il Plusquamperfekt

Il Plusquamperfekt, cioè più che perfetto, è un tempo verbale tedesco che corrisponde nella lingua italiana sia al trapassato prossimo che al trapassato remoto ed ... continua »

Tedesco: verbi regolari

Nella lingua tedesca, non esistono i verbi regolari e i verbi irregolari, ma si hanno verbi deboli e verbi forti (ma anche verbi misti). In ... continua »

Lingua giapponese: i verbi

Una delle difficoltà più grandi che si possono incontrare nello studio della lingua giapponese sono i verbi. Questi infatti non prevedono né genere, né numero ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.