Grammatica francese: il comparativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La costruzione grammaticale della lingua francese presenta diverse analogie con la grammatica italiana italiana (nonché con quella spagnola), a causa della radice latina che è comune. Sicuramente vi sono anche numerose e sostanziali differenze. Il comparativo, nella lingua francese, esprime un paragone tra due termini e può essere di maggioranza, uguaglianza e minoranza. Se siete giunti fin qui per comprendere la parte della grammatica francese del comparativo, questa guida fa sicuramente al caso vostro: qui, passo dopo passo, vi spiegherò l'utilizzo nella lingua francese del comparativo.

25

Occorrente

  • Conoscenze base della lingua francese.
  • Dizionario Italiano-Francese.
35

Quando si utilizza il comparativo di maggioranza

Il comparativo di maggioranza si utilizza con la forma "plus... Que" per poter mettere in relazione due aggettivi e due avverbi all'interno della stessa frase. Quindi se dobbiamo tradurre dall'italiano al francese la frase "Paul è più alto di Pierre", diremo: Paul est plus grand que Pierre. Allo stesso modo, per quanto riguarda gli avverbi, la frase "Paul corre più velocemente di Pierre" diventerà: Paul court plus vite que Pierre. In pratica l'aggettivo o l'avverbio va posto tra "plus" e "que". Con i verbi, l'unica accortezza da osservare è che la forma verbale precede il "plus que", come nell'esempio: Pierre joue plus que Paul (Pierre gioca più di Paul), quindi il procedimento è più semplice. Infine maggiore attenzione va prestata con i nomi comuni.

45

Quando si utilizza il comparativo di uguaglianza

Nel comparativo di uguaglianza, vanno rispettate tutte le medesime regole base già illustrate per gli aggettivi, per gli avverbi, per i nomi e anche per i verbi. Vanno modificate, però, le particelle che vengono utilizzate. Con gli aggettivi e gli avverbi useremo "aussi... Que": Il est aussi sportif que ses camarades (Lui è sportivo quanto i suoi compagni), Pierre chante aussi bien que Paul (Pierre canta bene quanto Paul). Con i nomi invece useremo "autant de... Que": Pierre a autant de livres que Paul (Pierre ha tanti libri quanti ne ha Paul). Infine i verbi: Il a bu autant que moi (Lui ha bevuto quanto me).

Continua la lettura
55

Quando si utilizza il comparativo di minoranza

Il comparativo di minoranza è un verbo veramente molto simile a quello comparativo di maggioranza. Vi è però una differenza ovvero che anziché, utilizzare la particella "plus" si usa "moins". Ecco dunque, qualche esempio per comprendere meglio le differenze: il était moins fort que son frère (lui era meno forte di suo fratello) [aggettivo]; Jean court moins vite que Luc (Jean corre meno velocemente di Luc) [avverbio]; j'ai moins livres que disques (ho meno libri che dischi) [nome]; il travaille moins que moi (lavora meno di me) [verbo].

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il comparativo in inglese

Leggendo questa guida, scopriremo come formare il comparativo in inglese. Che si tratti di comparativo di maggioranza, di minoranza, di uguaglianza o di superlativi, la lingua inglese tiene conto, per quanto concerne sia gli aggettivi che gli avverbi,...
Lingue

L'aggettivo in francese

Il francese è una delle lingue più affascinati e melodiche: una lingua neo-latina che, insieme all'italiano, allo spagnolo ed al portoghese condivide diverse "norme" grammaticali. L'aggettivo la fa sicuramente da padrone. Fondamentali nella costruzione...
Superiori

Grammatica latina: come formare i gradi dell'aggettivo

In latino, così come in italiano, esistono 3 gradi dell'aggetto qualificativo. Il grado positivo è il grado base dell'aggettivo, in cui lo troviamo senza modificazioni. Il grado comparativo indica, come dice la parola stessa, la comparazione tra due...
Superiori

Grammatica greca: i gradi dell'aggettivo

Il greco ha tre gradi dell'aggettivo, esattamente come l'italiano. Gli aggettivi qualificativi si possono trovare al grado positivo, che rappresenta la forma base, come ad esempio "bello". Il grado comparativo indica una comparazione con un secondo termine...
Elementari e Medie

Come Utilizzare Il Comparativo Di Uguaglianza

Imposteremo la nostra breve guida con l'obiettivo di andare a spiegare a voi lettori come riuscire a utilizzare il comparativo di uguaglianza nella maniera esatta. Il comparativo è una funzione interna all'aggettivo, che va a specificarne la qualità....
Lingue

Come formare il comparativo in spagnolo

Come molte altre lingue comoresa quella italiana, lo spagnolo è una lingua latina dagli accenti caldi e legati. Ultimamente sempre più persone si trasferiscono in Spagna o in una delle sue isole per cui l'esigenza di imparare questa lingua sta mettendo...
Superiori

Grammatica latina: la formazione dell'avverbio

La stragrande maggioranza delle lingue parlate in Europa, e successivamente diffuse nel mondo, sono lingue dette neolatine, perché derivanti dalla lingua latina, cioè quei linguaggi utilizzati dai primi italici e dai romani al tempo dell'impero, ma...
Elementari e Medie

Grammatica: i gradi dell'aggettivo

L'aggettivo qualificativo è una parte variabile del discorso. Nella grammatica italiana esistono diversi tipi di aggettivi: l'aggettivo qualificativo di grado positivo, l'aggettivo di grado comparativo e l'aggettivo di grado superlativo. Ogni aggettivo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.