Francese: gli aggettivi dimostrativi

di Nicoletta De Rosa difficoltà: media

Francese: gli aggettivi dimostrativi Gli aggettivi dimostrativi in francese così come per la grammatica italiana, indicano la posizione di una persona o di un oggetto nello spazio, nel tempo e in un discorso rispetto a chi parla o ascolta. Similmente inoltre, essi si coordinano sia nel genere che del numero del sostantivo a cui si riferiscono. Inoltre, possono anch'essi indicare lontananza o vicinanza con l'aggiunta di particolari particelle grammaticali che ne definiscono il senso. Diversamente invece dalla lingua italiana, gli aggettivi dimostrativi francesi sono in numero nettamente minore rispetto a quelli italiani. Ne esiste solo uno che mantiene la stessa radice sia nel maschile, nel femminile che nel plurale. Ciò che varia sono le desinenze finali che variano a seconda del genere, del numero e di particolari regole grammaticali. Ma vediamo insieme grazie a questa breve e dettagliata guida quali sono gli aggettivi dimostrativi francesi e quali regole utilizzare per farne un corretto utilizzo.

1 Aggettivi dimostrativi maschili singolari. Gli aggettivi dimostrativi maschili singolari sono: ce o cet. Ce viene utilizzato prima del sostantivo di nome maschile che cominci con una consonante, mentre invece viene utilizzato cet se il nome che segue, comincia con una vocale. Per ragioni fonetiche viene applicata questa regola molto importante.

2 Aggettivi dimostrativi femminili singolari. Per quanto riguarda gli aggettivi dimostrativi femminili singolari, ne abbiamo solo cette che viene applicato verso tutti i nomi femminili singolari.

Continua la lettura

3 Aggettivi dimostrativi plurali.  In questo caso gli aggettivi dimostravi plurali anche la medesima forma sia per il femminile che per il maschile, ces.  Approfondimento Come tradurre correttamente gli aggettivi dimostrativi in francese (clicca qui) Esso infatti, viene impiegato al medesimo modo sia per nomi femminili plurali che per nomi maschili plurali.  In tali casi non esistono regole specifiche, esso viene impiegato in tutti i casi di sostantivi plurali.. 

4 Quando vogliamo indicare e rafforzare la vicinanza. Come per l'italiano abbiamo detto precedentemente, anche per la grammatica francese possiamo essere più specifici in un discorso ed indicare la vicinanza di un oggetto/persona rispetto a chi parla o ascolta. Nel caso della vicinanza, possiamo aggiungere all'aggettivo dimostrativo la particella "ci"( come ad esempio ce livre-ci est). Particolare attenzione alla posizione, per cui andrà collocato prima l'aggettivo, poi il nome e dopo il nome la particella di posizione.

5 Quando voglia indicare e rafforzare la lontananza. Quando nella lingua francese vogliamo rafforzare il senso di lontananza del nostro discorso (ricordando che tale pratica può essere facoltativa), aggiungiamo al sostantivo la particella di posizione "Là". Anche qui, come per la particella di vicinanza essa andrà collocata subito dopo il nome di riferimento, per cui avremo: aggetti dimostrativo-nome- particella.

6 Alcune regole generali. Infine vanno annoverate alcune regole molto semplici ma di estrema importanza per l'utilizzo corretto degli aggettivi dimostrativi e sono: mai anteporre due aggettivi dimostrativi insieme al sostantivo e possibile invece utilizzare un aggettivo dimostrativo combinato ad un aggettivo possessivo; utilizzare maggiormente la particella "là" quando vogliamo esibire espressioni di tempo.

Grammatica: come distinguere il pronome dall'aggettivo dimostrativo L'aggettivo in francese Portoghese: grammatica di base Grammatica latina: i pronomi e gli aggettivi possessivi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili