Francese: futur simple e futur proche

di Matteo D. tramite: O2O difficoltà: media

Nella lingua francese il futur simple e il futur proche sono forme verbali tipiche della grammatica, che traducono rispettivamente il presente progressivo ossia un'azione che si sta svolgendo, ed il passato recente che invece si riferisce ad un'azione svolta. A tale proposito ecco una guida, in cui ci sono alcuni consigli utili su come formare queste due forme verbali.

1 Il futur simple ossia il futuro semplice, si forma aggiungendo le desinenze ai, as, a, ons, ez, ont ai verbi sempre nella forma dell'infinito. Adesso facciamo un esempio con il verbo "parler " che non è altro che la forma all'infinito del verbo parlare, quindi il futur simple si forma nel seguente modo:
Je parler ai, io parlerò
tu parler as, tu parlerai
il parle ra, egli parlerà
nous parler ons, noi parleremo
vous parler ez, voi parlerete
Ils parler ont, essi parleranno.

2 Il "futur proche" invece è il futuro immediato. Se in italiano per indicare l'imminenza di un'azione usiamo espressioni come stare sul punto di + il verbo all'infinito (esempio: stare per fare, essere in procinto di partire), in francese per esprimere l'imminenza di un'azione si adopera il futur proche. Ad esempio: il treno sta per partire - Le train va partir oppure sto per parlarvi- je vais vous parler. Il Futur proche si coniuga con il verbo all'infinito, preceduto dalla forma progressiva di aller (andare). Facciamo un esempio con il verbo manger (mangiare).
Je vais manger Io sto per mangiare
tu vas manger tu stai per mangiare
il va manger egli sta per mangiare
nous allons manger noi stiamo per mangiare
vous allez manger voi state per mangiare
ils vont manger essi stanno per mangiare
Facciamo invece un altro esempio con il verbo parler (parlare).
Je va parler Io sto per parlare
tu vas parler tu stai per parlare
il va parler egli sta per parlare
nous allons parler noi stiamo per parlare
vous allez parler voi state per parlare
ils vont parler essi stanno per parlare.

Continua la lettura

3 Infine per riuscire a comprendere perfettamente la grammatica francese, è necessario comprare un buon libro e fare i vari esercizi, però avendo l'accortezza di imparare i suffissi da mettere davanti all'infinito.  All'inizio può sembrare difficile, ma con molto impegno e tanta pazienza sicuramente riuscirete nel vostro scopo.  Approfondimento Francese: il verbo être (clicca qui) Inoltre è anche importante guardate dei film per capire attraverso i sottotitoli, il significato delle frasi nel contesto in cui vengono dette, oppure apprendere meglio la lingua, su dei siti web dove è possible fare degli appositi esercizi.

Francese: il verbo être Per chi si appresta allo studio della lingua francese o, più ... continua » Come formare il participio passato in francese: verbi regolari e irregolari Il passato prossimo, chiamato "passè composè" in francese, si utilizza per ... continua » Grammatica francese: il condizionale I tempi e i modi verbali francesi sono assolutamente simili all ... continua » I verbi irregolari in francese Il francese è una lingua molto poetica e musicale, abbastanza semplice ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Francese: i verbi riflessivi

È risaputo che la conoscenza delle lingue straniere arricchisce il proprio bagaglio culturale. Non si può infatti recarsi in una città straniera senza conoscere almeno ... continua »

Francese: i verbi impersonali

In questa bella guida vogliamo proporre ai nostri lettori, un argomento tipico della lingua francese ed in particolar vogliamo imparare insieme a loto quali possono ... continua »

Francese: la forma negativa

Tutte le lingue neolatine, ovvero quelle che derivano dal latino, hanno una forma negativa che si è sviluppata dagli avverbi di negazione latini "ne" e ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.