Diritto sulle opere dell'ingegno e sulle invenzioni industriali

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La disciplina riguardante i diritti delle opere dell'ingegno e sulle invenzioni industriali trova collocazione nel Libro V, Titolo IX del Codice civile, agli articoli 2575 e seguenti. Tale Titolo IX è, a sua volta, suddiviso in "Capi"; e, nello specifico, la disciplina de "il diritto di autore sulle opere dell'ingegno letterarie e artistiche" è contenuta nel Capo I (art. 2575-2583); mentre le disposizioni concernenti "il diritto di brevetto per invenzioni industriali", si trovano nel Capo II (art.2584-2591).

27

Cosa sono le opere dell'ingegno

Le opere dell'ingegno, appartengono alla categoria dei "beni immateriali". Il Codice Civile all'art. 2575 precisa che le opere dell'ingegno di carattere creativo appartenenti all'ambito delle scienze, della letteratura, della musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione, sono protette dal diritto d'autore, il quale sorge nel momento stesso in cui l'autore crea la sua opera e la esprime in una determinata forma (art. 2576 cc).

37

Cosa è il diritto d'autore

Un autore, per il solo fatto di aver creato della conoscenza, esercita sulla sua opera di natura intellettuale un duplice diritto: il diritto di rivendicare la paternità morale della sua creazione. Questo significa che, qualunque sorte abbia l'invenzione, egli potrà sempre rivendicare il suo ruolo nella creazione di quel bene. I diritti morali hanno carattere personale e sono quindi inalienabili, nonché imprescrittibili, irrinunciabili, e illimitati nel tempo, e attengono alla difesa della personalità dell'autore. L'aspetto patrimoniale del diritto d'autore è rappresentato dalla possibilità di trarre dei vantaggi economici dall'utilizzo dell'opera dell'ingegno. I diritti patrimoniali si riferiscono a pubblicazione, utilizzazione economica, riproduzione, trascrizione, esecuzione, rappresentazione, recitazione, diffusione, traduzione, rielaborazione, noleggio e prestito dell'opera. Si tratta di diritti esclusivi sull'opera, che l'autore può cedere ad altri.

Continua la lettura
47

Cosa sono le invenzioni industriali

Le invenzioni industriali sono, invece, disciplinate agli articoli 2584-2591 del Codice civile. Un'invenzione si concretizza in un metodo o in un processo di lavorazione industriale, in una macchina, uno strumento, un utensile o un dispositivo meccanico, in un prodotto o un risultato industriale e l'applicazione tecnica di un principio scientifico, purché essa dia immediati risultati industriali. Affinché si possa correttamente parlare di invenzione, essa stessa non deve essere stata divulgata mediante descrizione scritta o orale, ne mediante uso, anteriormente alla data di deposito della relativa domanda di brevetto.

57

Cosa è il brevetto

Le invenzioni nuove, ciò che implica un'attività inventiva ed è atto ad avere un'applicazione industriale, può costituire oggetto di brevetto. Il diritto di brevetto spetta all'autore dell'invenzione o al suo avente causa; e per richiedere il brevetto è necessaria la presentazione di una domanda da parte dell'avente diritto, da depositarsi presso gli Uffici provinciali del ministero dell'industria, commercio e artigianato (upica), che provvederanno a trasmettere la documentazione all'Ufficio italiano brevetti e marchi (uibm). Il diritto di brevetto decade per mancato sfruttamento dell'invenzione entro 3 anni dalla concessione del brevetto stesso o per mancato pagamento della tassa annuale.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Appunti di storia: i Fenici

I Fenici furono uno dei popoli principali dell'area del Mediterraneo, che si stanziò grossomodo intorno al 1200 Avanti Cristo nel territorio dell'attuale Libano. Ancora oggi, usufruiamo di tante invenzioni dei Fenici, che si videro inglobati dalla conquista...
Superiori

Le invenzioni di Leonardo da Vinci

Leonardo da Vinci fu un'artista e scienziato italiano che realizzò un tassello della storia d'Italia, grazie alle sue invenzioni. Le opere e le scoperte di Leonardo da Vinci vengono impiegate, apprezzate e studiate anche oggi. La propria mente fenomenale...
Superiori

Rivoluzione industriale: guida

Per Rivoluzione Industriale si intende un periodo storico nel quale si segna il passaggio da un sistema economico basato su agricoltura ed artigianato ad un nuovo sistema basato sull'impiego di nuove tecnologie e fonti energetiche che condurranno all'industria....
Elementari e Medie

Come memorizzare le date di storia

Studiare gli avvenimenti storici può essere molto impegnativo, poiché bisogna legare dei fatti storici ben precisi collocandoli in un periodo temporale ben dettagliato. E spesso accade proprio di non ricordare bene le date, soprattutto se sono abbastanza...
Superiori

Vita e Opere di Galileo Galilei

La figura di Galileo Galilei appartiene alla storia globale della civiltà, poiché più di chiunque altro egli contribuì alla nascita del mondo moderno. Le sue opere, con proposte innovatrici per la propria epoca, tracciarono una nuova teoria della...
Superiori

Storia: la Seconda Rivoluzione Industriale in pillole

In questa breve guida intendo proporvi delle pillole riguardo alle invenzioni e alle scoperte, che ha portato con sé la Seconda Rivoluzione Industriale. A differenza di quanto avvenne con la Prima Rivoluzione Industriale, la quale comportò benefici...
Superiori

La rivoluzione industriale in breve

Durante il XIX Secolo, sia l'Europa che la zona Nord Orientale degli USA furono soggetti ad una trasformazione avvenuta tanto nel sistema produttivo, che in quello sociale. Questo processo va sotto il nome di Rivoluzione Industriale. Questa si distinse...
Università e Master

Letteratura: gli esercizi di stile di Queneau

Queneau è stato uno scrittore, poeta, matematico e drammaturgo francese. Per gran parte della sua vita pubblicò e lavorò per la casa editrice Gallimard. A Parigi scopre i surrealisti e si abbona alla rivista Littérature, diretta da Breton, Aragon...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.