Diritto: la locazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Attraverso questa semplice guida si cercherà di dare un'ulteriore spiegazione riguardo la locazione nell'ambito del diritto. Tale ambito e argomento non risulta essere spiegabile in breve, per questa motivazione verranno analizzate le linee guida principali che ci permetteranno di avere un'idea generale di questo concetto. Quando si parla di diritto di locazione infatti, non si fa riferimento solamente a quelli che vengono definiti gli elementi essenziali di un contratto bensì riguarda anche una serie di altri diritti e doveri posti in capo sia ai locatari che ai locatori. Ecco dunque spiegato in diritto: la locazione.

26

Definire Il diritto di locazione

Il diritto di locazione, per quanto riguarda la legislatura, risulta essere definito ed espresso nei dettagli nell'articolo 1571 del codice civile. Basandoci su ciò si può dire che questo non rappresenti altro che il contratto attraverso il quale una delle due parti, il locatore, ha l'obbligo di far godere la seconda parte, il locatario o conduttore, di una cosa mobile o immobile in cambio di un corrispettivo prestabilito.

36

Garantire il godimento della cosa

A seguito del contratto, il locatore deve garantire al locatario il godimento della cosa, consegnandola e impegnandosi a mantenerla in buono stato attraverso interventi di manutenzione. A sua volta il locatario ha l'obbligo di corrispondere il canone pattuito rispettando i termini previsti (mensili, semestrali, annuali), di usufruire della cosa con la "diligenza del buon padre di famiglia" e restituirla nelle condizioni in cui l'ha trovata.

Continua la lettura
46

Chiarire la differenza tra locazione e affitto

A questo punto, è bene chiarire che "locazione" ed "affitto", benché considerati sinonimi nel linguaggio corrente, non hanno esattamente lo stesso significato. Più precisamente, si parla di affitto nel codice civile esclusivamente in riferimento a beni mobili o immobili produttivi, come ad esempio un bar, un ristorante, un terreno adatto alla coltivazione.

56

Conoscere gli elementi essenziali del contratto di locazione

Gli elementi essenziali del contratto di locazione sono: la data della stipula, l'indicazione dettagliata delle parti, l'identificazione del bene, il prezzo del canone e la durata. La data deve corrispondere a quella del giorno della stipula ed è di estrema importanza perché la sua mancata apposizione comporta un'ammenda.

66

Compilare il contratto iin modo corretto

Concludiamo questa guida specificando che, per ottenere un contratto valido a tutti gli effetti, è bene che questo sia compilato in modo corretto in ogni sua parte. Questa operazione è necessaria sia per rispettare le leggi vigenti e in vista di possibili controlli fiscali, effettuare questa operazione preverrà spiacevoli controversie di carattere legale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di diritto privato: la nullità e l'annullabilità di un contratto

Per il diritto privato, il contratto è definibile come un accordo tra le parti stipulato al fine di regolamentarne i rapporti giuridici o per costituirne dei nuovi. Il Codice civile stabilisce una serie di requisiti necessari alla stipula del contratto,...
Superiori

Appunti di diritto: i contratti atipici

I contratti atipici sono quei contratti non espressamente disciplinati dal diritto privato, ma creati ad hoc dalle parti in base alle loro specifiche esigenze durante la fase di negoziazione. Si tratta di contratti particolari che permettono di sottostare...
Superiori

Appunti di diritto privato: i contratti bancari

I contratti bancari rappresentato degli accordi utilizzati dalle banche allo scopo di procurarsi del denaro effettuando operazioni passive, impiegarlo in operazioni attive o dare servizi accessori ai clienti. Sono disciplinati dal Codice Civile, articolo...
Superiori

Come riclassificare un bilancio per indici

Gli articoli 2423 e seguenti del "Codice Civile" regolamentano la redazione del bilancio d'esercizio, ovvero lo strumento finalizzato a rappresentare la situazione economica, patrimoniale e finanziaria di un'impresa. In realtà, seguendo il dettato codicistico...
Università e Master

Appunti di diritto privato: le obbligazioni

Le obbligazioni costituiscono una parte molto importante del programma di un esame di diritto privato. Per questo motivo, è essenziale conoscerle bene, studiandole anche tramite gli appunti, per potere superare e ottenere un bel voto all'esame. Questi...
Elementari e Medie

Storia: il primo concilio di Costantinopoli

Il primo Concilio di Costantinopoli (381), noto anche come il Concilio Ecumenico, fu un raduno di 150 vescovi per lo più orientali, convocati dall'imperatore Teodosio I per confermare il suo precedente decreto a sostegno della dottrina del Concilio di...
Università e Master

Appunti di diritto privato: le assicurazioni

In giurisprudenza, per diritto privato si intende tutta quella parte di diritto che va a regolamentare i rapporti che intercorrono fra i soggetti intesi come persone fisiche e giuridiche. Fanno parte del diritto privato, dunque, anche le normative relative...
Università e Master

Appunti di diritto privato: i contratti aleatori

Il diritto privato è una materia che necessita di molte ore di studio per essere appresa con sicurezza, ma tuttavia senza degli appunti, l'apprendimento può risultare piuttosto lungo e noioso. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida con una serie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.