Differenze tra lauree triennali e magistrali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non sempre è facile scegliere il percorso di studi adatto alle proprie passioni e alle proprie capacità, ma che apra anche al mondo del lavoro, senza rischiare di perdere tempo, andare fuori corso, trasferirsi o, addirittura, abbandonare gli studi. Dato che questo è un passo molto importante nella propria vita, essere ben informati è di fondamentale importanza; oltre a scegliere la facoltà che più si addice alle proprie inclinazioni e ai propri interessi, è utile anche sapere le differenze tra le lauree triennali e quelle magistrali. Analizziamole insieme nella seguente guida.

26

Occorrente

  • Impegno
36

La laurea triennale è il titolo che viene rilasciato al termine di un corso di studi della durata di tre anni, detta di primo livello. Una volta conseguita, dovrete iscrivervi ad un corso di laurea specialistica, se volete conseguire un titolo di secondo livello. Essa prevede due anni di studio e fornisce competenze e conoscenze specialistiche, che tendono a formare una figura professionale finalizzata a specifiche professioni e si conclude con l'elaborazione e la discussione di una tesi; quindi nel caso decidiate di scegliere una laurea triennale e di aggiungere a questa una specialistica, preparatevi a dover redigere due tesi, che spesso richiedono per la loro stesura un dispendio di tempo non indifferente.

46

Per quanto riguarda invece le lauree magistrali a ciclo unico, essi sono titoli accademici di secondo livello conseguibili al termine di corsi di durata pari a cinque anni o addirittura sei a cui si può accedere solo se in possesso di laurea triennale. Il percorso di una magistrale è molto diverso rispetto a una triennale più specialistica, perché ha l'obiettivo di fornire allo studente una formazione di livello avanzato per l'esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici. Inoltre, poiché si tratta di un ciclo unico, dovrete redigere la tesi una sola volta, con grande risparmio a livello di tempo ed economico.

Continua la lettura
56

L'unico svantaggio nello scegliere una laurea magistrale può essere considerato il dover superare il test di ingresso che regola l'accesso alle lauree magistrali, che sono a numero chiuso. Bisogna, quindi, studiare dai numerosissimi libri che si trovano in commercio e impegnarsi per superare il test. Un consiglio finale: prima di decidere, chiedetevi quali sono i vostri desideri, riflettete sulla vostra preparazione e sulle vostre inclinazioni per capire che cosa vorreste fare; l'importante è seguire i propri sogni!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di decidere, chiedetevi quali sono i vostri desideri, riflettete sulla vostra preparazione e sulle vostre inclinazioni per capire che cosa vorreste fare; l'importante è seguire i propri sogni!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come documentare i crediti formativi

I crediti formativi universitari (CFU) sono il metodo con cui le università sono in grado di valutare l'impegno dello studente nel carico di lavoro che è stato richiesto. Ogni esame viene associato ad una certa quantità di crediti formativi. Essi non...
Università e Master

Come prepararti per l'esame di psicologia

Questa mini guida ti fornirà alcune istruzioni per prepararti al meglio per l'esame di stato di psicologia. Innanzitutto occorre ricordare che possono iscriversi a questo esame solo coloro che sono in possesso di una delle lauree magistrali legalmente...
Università e Master

5 validi motivi per frequentare odontoiatria

L'università è uno dei periodi più importanti della giovinezza. In questo periodo infatti non solo si imparano le conoscenze che ci permetteranno di entrare nel mondo del lavoro, ma si stringono anche nuovi amici. Infine non bisogna escludere che proprio...
Superiori

Umberto Eco: vita e opere

Umberto Eco è stato degli scrittori moderni più famosi, essendo nato nel 1932 e scomparso soltanto alcuni mesi fa, ovvero nel febbraio del 2016. Umberto Eco è stato anche un saggista, un semiologo, un filosofo e un romanziere e ha scritto e pubblicato...
Università e Master

Come riscattare la laurea

Il riscatto della laurea è una pratica poco comune, tuttavia molto utile. Riscattare la laurea è principalmente utili per aumentare la pensione o per anticiparne i termini. In particolare col riscatto della laurea è possibile fare in modo che gli anni...
Università e Master

Consigli per la tesi di laurea

Con la fine degli studi universitari ecco il difficile compito della Tesi di Laurea. Ma come svolgerla al meglio? Ci sono momenti indescrivibili che tra l'altro non si dimenticano mai, ma che restano i più importanti e decisivi. Come in questo caso,...
Maturità

Linee guida per la stesura di una tesi

La tesi segna la fine di un percorso più breve o più lungo. C'è infatti una tesi per la laurea triennale, una per la laurea magistrale, una per il master o il dottorato di ricerca. Scrivere una tesi non è facile, ma grazie a questa guida vedremo quali...
Università e Master

Come Convalidare La Laurea Italiana In Australia

Emigrare in Australia e convalidare la laurea italiana? Possibile ma non semplicissimo. In linea di massima bisogna essere in possesso di certi requisiti basati sull'età (inferiore ai 45 anni), studio, esperienza professionale e, non ultimo, buona conoscenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.