Consigli per recuperare un brutto voto in matematica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La matematica è sempre stata (e lo sarà sempre) gioia o dolore di tutti i ragazzi che frequentano la scuola. C'è chi ha una particolare dote nel comprenderla in maniera veloce e intuitiva, c'è chi invece ha grandi difficoltà e spesso si sente frustrato nel vedersi affibbiare brutti voti per le interrogazioni e per i compiti in classe. Spesso e volentieri questi fallimenti si traducono in una vera e propria avversione nei confronti della materia. Ma purtroppo per loro, essendo la matematica una tra le materie principali, bisognerà ingoiare il rospo e tentare di recuperare il brutto voto per la promozione. Ecco quindi per voi alcuni brevi consigli per affrontare la materia.

26

Trovare le lacune

Se si tratta del vostro primo brutto voto in matematica, vuol dire che ci sarà qualche piccolo passaggio, o qualche regoletta che non è stata ben assimilata. In tal caso sarà sufficiente riprendere autonomamente la lezione e provare a casa alcuni esercizi di quella data lezione per recuperare la lacuna. Se siete sempre stati costanti nello studio della matematica, potete recuperare con le vostre forze.

36

Chiedere una ripetizione

Se vi siete accorti di non comprendere bene la regola matematica che vi è costata un brutto voto, potete chiedere al professore di ripetere la lezione. Basterà dimostrare che vi siete impegnati nel comprendere le regole, ma non siete riusciti, per farvi ripetere la lezione, magari con passaggi più semplici.

Continua la lettura
46

Chiedere aiuto ai compagni

In tutte le classi c'è sempre un ragazzino più intuitivo e bravo in matematica. Se vi accorgete di non farcela da soli, potete sempre chiedere al vostro compagno di aiutarvi con delle lezioni pomeridiane. Basta chiedere con garbo e farsi vedere molto motivati e, senz'altro il vostro compagno non vi negherà il suo aiuto.

56

Lezioni private

Se, di contro, vi accorgete che, effettivamente, le lacune nella materia sono davvero tante, allora dovrete accettare l'idea di dovervi rivolgere a qualche insegnante privato che vi faccia recuperare tutte le lacune possibili nella materia. Considerate il rischio di trovarvi in un bel guaio se doveste rimandare sempre poiché, purtroppo, le lacune in matematica diventano sempre più grandi visto e considerato che ogni argomento è lo sviluppo di uno precedente e così via. Le lezioni dovranno essere di recupero, soprattutto delle basi.

66

Pazienza e costanza

Una volta che è stata individuata la lacuna, o le lacune, e dopo averle comprese, è molto importante svolgere una serie di esercizi di rinforzo per rendere la materia più accessibile. Dovrete acquisire padronanza e rinforzare i punti deboli così da potere affrontare al meglio le lezioni seguenti e, di conseguenza i compiti in classe di verifica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Maturità

5 modi per rimediare ad un brutto voto

Può succedere che l'insegnante porti a scuola la valutazione di un compito che si pensa di aver svolto bene e con grande sorpresa si scopre di aver preso un brutto voto. Il nostro stato d'animo subisce un contraccolpo e cominciano ad insinuarsi nella...
Elementari e Medie

Come nascondere un brutto voto ai genitori

Avete preso un brutto voto a scuola e non sapete come dirlo ai vostri genitori, volete nasconderlo ma non sapete come fare? Seguendo questa guida potrete risolvere il vostro problema, qui vedrete come nascondere l'esistenza di quel compito o di quella...
Superiori

10 modi per dire ai tuoi genitori di aver preso un brutto voto

Non devi, assolutamente dimenticare che il dialogo è fondamentale in qualsiasi tipo di rapporto. Questo perché il saper e poter comunicare e, conseguenzialmente ascoltare stabilisce la veridicità del legame che, così presenta parti che intendono aiutarsi,...
Superiori

Cosa comporta il 5 in condotta

Quando l'anno scolastico sta per finire e la pagella sta per avvicinarsi gli studenti, oltre a fare i conti con le valutazioni che riceveranno nelle materie di studio, devono anche pensare al voto che prenderanno in condotta. Il comportamento, fondamentale...
Superiori

Come rimediare ad un voto basso in condotta

Andare bene a scuola è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza. Può capitare ad alcuni alunni di ricevere un voto molto basso in condotta, trovandosi così forse un po' disorientatati, non sapendo bene come poter fare a rimediare questa situazione...
Superiori

Come andare bene a scuola senza studiare

Studiare non è mai una cosa piacevole per i bambini, che, soprattutto quando sono più piccolo, lo fanno molto svogliatamente, ottenendo infatti scarsi risultati. La scuola, da sempre, rappresenta per gli studenti la fonte di maggiori emozioni, sia nel...
Superiori

Come non essere interrogati

L'interrogazione è qualcosa che sicuramente spaventa molti studenti, specialmente quando non è stata programmata dai professori e, diciamo che... Non siamo nelle condizioni migliori per affrontarla... Capita spesso infatti che molti professori fanno...
Elementari e Medie

5 consigli per affrontare le ultime interrogazioni

Gli ultimi giorni dell'anno scolastico sono sempre molto difficili da affrontare: da una parte mentalmente si è già in vacanza, proiettati verso un'estate di svago e divertimenti e soprattutto senza compiti da fare! Dall'altra però ci sono le ultime...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.