Come Usare I Sostantivi In Spagnolo

di Monia Ruggieri difficoltà: facile

Come Usare I Sostantivi In Spagnolo In questa semplice e breve guida ti illustrerò come riconoscere, usare e formare i sostantivi nella lingua spagnola. Seguiranno, poi, piccoli esempi che ti spiegheranno le regole e le dovute eccezioni. Imparare lo spagnolo non era mai stato così semplice!

1 Come nella lingua italiana, così in quella spagnola, i nomi hanno due generi: maschile e femminili. Di conseguenza gli aggettivi, i pronomi e gli articoli concordano con il genere del sostantivo. Generalmente sono maschili in nomi che terminano in -o (ad esempio: el abogado); mentre sono femminili i nomi che terminano in -a (la mesa).

2 Ovviamente ci sono eccezioni in entrambi i casi, per cui è bene fare attenzione (ad esempio, "mano" termina in -o ma è femminile; mentre "idioma" termina in -a, ma è maschile).
Sono femminili anche i nomi che terminano in -ciòn e -siòn (ad esempio: la canciòn, la pasiòn).
Possono essere sia maschili che femminili, i nomi che terminano in -e, in consonante e in -ista (ad esempio: el coche, la mente; el paìs, la tesis; el periodista, la masajista).

Continua la lettura

3 Ci sono nomi, infine, che hanno un termine per il maschile ed uno per il femminile; ad esempio: padre/madre; marido/esposa; actor/actriz.
Generalmente, inoltre, le parole che terminano in -s sono plurali, le altre singolari (esempio: el libro, los libros).  I nomi maschili che terminano in -o e in -e, al maschile prendono la -s; i nomi che terminano in consonante, prendono -es.  Approfondimento Spagnolo: nozioni base (clicca qui) I nomi femminili che terminano in -a e in -e prendono la -s finale.. 

La formazione del femminile in francese Come Formare Il Femminile Di Aggettivi E Sostantivi In Francese Portoghese: grammatica di base Come Formare Il Plurale In Italiano: Nomi Che Finiscono In -a

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili