Come trovare l'apotema di un triangolo

di M. R. tramite: O2O difficoltà: media

Ecco una bella ed interessante guida, mediante il cui aiuto, del tutto semplice, veloce ed anche molto coinciso, poter imparare come e cosa serve per trovare l'apotema di un triangolo, evitando di commettere degli inutili ed anche veramente molto fastidiosi errori, che finirebbero anche con il compromettere la buona riuscita del problema stesso! Iniziamo subito questa guida con il dire che la voce apotema è uno dei tanti termini geometrici attraverso cui, calcolando la sua misura, è possibile ottenere altre dimensioni relativi ad un poligono.
In geometria, col termine apotema si indica il raggio della circonferenza inscritta all'interno di un poligono, e quindi alla distanza tra il centro e i lati di quest'ultimo, come si nota nella figura.
La misura dell'apotema serve in particolar modo per calcolare l'area di un poligono regolare (i poligoni irregolari non hanno un centro e quindi di conseguenza non possono avere un apotema). Nei prossimi passi vi spiegheremo come trovare l'apotema del triangolo. A questo punto non resta che augurare a tutti i nostri cari lettori, che sono veramente interessati a questo genere di argomento scolastico e non solo, una buona lettura ed anche un buon divertimento nella messa in pratica della teoria!

Assicurati di avere a portata di mano: Calcolatrice scientifica se consentita

1 Come scegliere le formule per calcolare l'apotema di un triangolo Ci sono diversi metodi e formule per riuscire a calcolare l'apotema. Il tipo di metodo da prediligere dipende ovviamente dal tipo di triangolo che stiamo esaminando e dal tipo di dati che il problema ci fornisce. Nei prossimi passi vi spiegheremo come calcolare l'apotema nei casi del triangolo equilatero, triangolo isoscele e triangolo scaleno.

2 Come trovare l'apotema del triangolo equilatero Per prima cosa occupiamoci del calcolo dell'apotema nel triangolo equilatero, il triangolo in cui i lati sono tutti della stessa misura si potrà utilizzare la seguente formula: l * numero fisso. In cui "l" sta per la misura del lato, che essendo un triangolo equilatero sarà uguale per tutti e tre, mentre il numero fisso è quel numero che possiede ogni singolo poligono, in relazione ai suoi lati, nel caso del triangolo è 0.289. Eseguendo questa semplice moltiplicazione ricaveremo la misura dell'apotema.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Come trovare l'apotema del triangolo isoscele Esaminiamo ora il caso del triangolo isoscele.  Come sappiamo, il triangolo isoscele è un triangolo dotato di due lati uguali e uno differente dagli altri.  Approfondimento Come calcolare l'apotema di un triangolo isoscele (clicca qui) Per calcolare l'apotema di un triangolo isoscele possiamo utilizzare un'altra formula.  Avendo l'area di un triangolo (se non ci viene fornita dal problema la calcoliamo), per trovare l'apotema dovremmo sommare due volte l'area e dividerla per il perimetro, con la formula seguente 2A/P, dove A sta per area e P per perimetro.  Otterremmo così la misura dell'apotema in un triangolo isoscele.

4 Come esaminare l'apotema di un triangolo scaleno Esaminiamo invece ora il terzo e ultimo caso, quello del triangolo scaleno. È infatti possibile calcolare l'apotema anche nel caso del triangolo scaleno, il triangolo che ha tutti i lati differenti. Unica condizione necessaria affinché sia possibile calcolare l'apotema, è che sia inscrivibile in un cerchio. Solo un poligono del tutto irregolare non potrà essere inscrivibile in una circonferenza e quindi non avrà apotema. Detto questo si possono utilizzare le formule descritte sopra, in relazione ai dati in nostro conoscenza, seguendo sia quella inversa dell'area e del perimetro ma anche quella del numero fisso, qualora conosciamo solo un lato. I numeri fissi, riportati anche nel passo 1, sono facilmente reperibili nella parte finale dei libri di geometria ma anche on line, in cui esistono diversi siti specializzati nel calcolo di queste dimensioni. Certo durante un esercizio in classe è un po' complicato avvalersi delle nuove tecnologie, ma a casa si ci potrà esercitare e prendere spunto da quello che fa il cervellone per eccellenza, l'adorato computer.

Non dimenticare mai: Saper eseguire delle operazioni in geometria è molto utile. Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.youmath.it/formulari/formulari-di-geometria-piana/1824-apotema.html

Come calcolare l'apotema di un esagono Comprendere ed essere al corrente delle nozioni geometriche è di grande ... continua » Come calcolare l'apotema di un esagono Comprendere ed essere al corrente delle nozioni geometriche risulta essere di ... continua » Come calcolare l'apotema di un triangolo equilatero La geometria è la parte della scienza matematica che si occupa ... continua » Come trovare l'apotema di una piramide La piramide è un poliedro che ha per base un poligono ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.