Come Trasformare Il 2-propanolo In Propene

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quasi tutti i bambini hanno voglia di mescolare le sostanze per scoprire cosa succede. Questa procedura diventa pericolosa quando vengono mescolate sostanze che messe insieme diventano tossiche. Per tale motivo è consigliabile conoscere come reagiscono le sostanze quando si mettono insieme; così facendo si evita che possono verificarsi situazioni abbastanza pericolose. È possibile però trasformare un alcool in un alchene in quanto sia la famiglia degli alcoli che quella degli alcheni consentono questo tipo di operazione. Leggendo questo tutorial è possibile avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile trasformare il 2-propanolo in propene.

25

Non bisogna sicuramente commettere l'errore di avere troppa fretta cominciando subito la reazione, senza aver prima compreso le procedure corrette con le relative implicazioni. La prima cosa da fare è quella di impegnarsi per fare una breve ripetizione della famiglia degli alcol. È consigliabile soffermarsi su tutto ciò che riguarda la nomenclatura; inoltre, non bisogna tralasciare di eseguire qualche esercizio sulla stereochimica e sulle formule di struttura tridimensionali.

35

Gli alcoli sono composti organici che posseggono una struttura abbastanza simile a quella degli alcani. Essi però mostrano un gruppo ossidrilico (-OH) al posto di un atomo di idrogeno. Gli alcheni sono idrocarburi aciclici che contengono un doppio legame C=C. Questi ultimi, essendo idrocarburi, sono composti organici costituiti unicamente da atomi di carboni e da atomi di idrogeno.

Continua la lettura
45

È opportuno cominciare a scrivere, in maniera corretta, la formula dell'alcol che è stato deciso di far reagire, cioè il 2-propanolo. Bisogna tener ben presente che il gruppo OH è legato ad un carbonio secondario per cui si tratta di un alcol secondario. Per eseguire la trasformazione di un alcol secondario in alchene bisogna necessariamente eseguire un'eliminazione di tipo monomolecolare.

55

La prima cosa da fare è quella di aggiungere a un atomo, a una molecola o uno ione l'ossigeno alcolico; in questo modo si forma un composto all'ossigeno carico positivamente. Siccome si tratta di una eliminazione molecolare bisogna fare uscire l'acqua per formare di conseguenza il carbocatione secondario. Con l'utilizzo dell'acqua si procede a strappare un protone al CH3 dell'alcol per riformare un doppio legame con il carbocatione. Così facendo si ottiene il propene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Chimica: idroborazione di un alchene

Nella chimica organica, moltissime sono le reazioni che coinvolgono gli alcheni. Tra di esse sono particolarmente importanti le reazioni di idratazione che li portano a reagire con diverse sostanze per formare degli alcol. L'idroborazione seguita da ossidazione...
Superiori

Come convertire un alcano in un alchene

Quando si studia chimica organica alle scuole superiori e all'università, un argomento piuttosto importante da trattare nel programma è quello relativo ai composti organici.Tra questi, troviamo gli idrocarburi, ovvero composti che uniscono tra loro...
Università e Master

Come effettuare l'idratazione degli alchini

Gli alchini sono identificati come composti chimici organici che hanno tripli legami nella loro struttura chimica. Essi sono molto importanti in varie applicazioni industriali e la caratteristica che li rende riconoscibili è la presenza nella loro struttura...
Università e Master

Come Effettuare Il Saggio Di Lucas

In chimica analitica classica ed organica, il saggio di Lucas è un saggio chimico per distinguere se un alcol incognito è primario, secondario o terziario. Il saggio funziona solo per gli alcoli a basso peso molecolare solubili nel reattivo di Lucas,...
Università e Master

Come fare una ossimercuriazione riduzione

Se siamo degli amanti della chimica, oppure siamo degli studenti di questa bellissima materia e ci piacerebbe approfondire alcuni particolari argomenti, potremo sfruttare tutte le potenzialità offerte da internet.Sul web, infatti, troveremo con molta...
Università e Master

Come Effettuare Una Addizione Elettrofila Di Acidi Alogenidrici Ad Un Alchene

Nella famiglia degli alcheni ci sono molteplici reazioni ed esse aprono vari scenari che sono molto vasti e anche complessi in buona parte dei casi. Soffermandoci su come effettuare un addizione elettrofila di acidi alogenidrici ad un alchene, la prima...
Università e Master

Come Sintetizzare Un Etere Da Un Alchene

Gli alcheni sono composti molto semplici. È grazie a loro che possiamo avere numerosi prodotti. Per ottenere un etere da un alchene bisogna effettuare una reazione abbastanza complessa, la cosiddetta alcossimercuriazione. Vediamo quindi insieme, nella...
Superiori

Come dare il nome agli alcoli

La chimica si avvale di una nomenclatura che ci permette di risalire alla composizione di alcune sostanze. Come per tutte le materie scientifiche, ogni elemento è contraddistinto da formule e da schemi che ci permettono di classificarli in determinate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.