Come Tracciare Il Grafico Delle Funzioni Integrali Con Derive

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La matematica è una tra le materie scolastiche più importanti, fondamentali e nello stesso tempo impegnativo che affrontano tutti gli studenti nel proprio percorso scolastico. In questa guida ci occuperemo di dare dei consigli molto utili su come utilizzare bene e in maniera produttiva una applicazione, derive. Infatti affronteremo, in questo articolo un argomento abbastanza complicato da trovare navigando su Internet, ossia il procedimento che bisogna seguire per poter tracciare il grafico delle funzioni integrali, attraverso l'impiego del famoso software Derive 6 Trial Edition. In realtà questo non è difficile da utilizzare, ma bisogna conoscere il funzionamento di tale programma in maniera chiara e accurata. Vediamo quindi come si adopera. Questa guida è indicata, in particolare, per i ragazzi che frequentano le scuole superiori. Buona lettura e buon lavoro.

24

La prima cosa da fare è quella di aprire il vostro browser preferito (come Internet Explorer, Google Chrome e Mozilla Firefox) ed installare Derive 6 Trial Edition sul vostro Personal Computer (PC), cliccando sul link http://derive.softonic.it/download#downloading, consentendo al software di apportare delle modifiche e completando il rapido processo di download, dove sarà necessario accettare il Contratto di licenza d'uso di Softonic Downloader per l'utente finale, selezionare l'opzione Rapido - (Consigliato) e specificare il nome della licenza, e la destinazione del software.

34

Una volta che avete fatto questa prima operazione, dovrere aprire il programma Derive 6 Trial Edition ch avete appena scaricato e scrivere, nella riga situata nella parte inferiore della pagina web, la funzione integrale di cui intendete disegnare il grafico; la sintassi che occorre rispettare affinché quest'ultima venga specificata correttamente è la seguente: F (x) := int [f (t), t, 0, x], che significa funzione F (x) - definita come - integrale - di f (t) - in dt - da 0 a x: un esempio pratico di funzione integrale seguito dal corrispettivo aspetto convenzionale è F (x) := int [1 + t^2) / t t, 0, x].

Continua la lettura
44

Adesso, per poter finalmente ottenere il grafico della funzione integrale che avete inserito precedentemente, dovete fare nel modo seguente: cliccare, con il tasto sinistro del mouse e una sola volta, sulla spunta verde collocata accanto a quest'ultima oppure premere il pulsante Invio della tastiera del vostro Personal Computer (PC); selezionare, nella parte superiore della finestra di dialogo, le voci Finestra --> Nuova finestra Grafica 2D --> Inserisci --> Grafico oppure spingere direttamente il tasto rapido F4. A questo punto avrete portato a termine la vostra funzione, il compito sarà completo e le vostre idee certamente più chiare. Per tracciare il grafico di un'altra funzione integrale basterà semplicemente ripercorrere di nuovo lo stesso procedimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Algoritmi per l'approssimazione degli zeri di una funzione

Calcolare uno zero in una funzione a variabile reale, nella forma f (x) o in una forma equivalente, è un problema matematico che si presenta spesso nei laboratori di informatica. In un’equazione nella forma f (x)=0 trovare una radice reale, significa...
Superiori

Come risolvere gli integrali doppi

La matematica è una materia, in generale, poco amata dagli studenti perché richiede molto esercizio ed allenamento per capirne i concetti. In matematica, infatti, non basta studiare la teoria per riuscire a risolvere facilmente gli esercizi ma è necessario...
Superiori

Come calcolare l'integrale indefinito

Si definisce integrale la funzione inversa della derivata. Tale operazione dal punto di vista grafico equivale a calcolare l’area sottesa alla curva della funzione riportata su un grafico cartesiano. Nel caso in cui il risultato dell’integrale non...
Superiori

Matematica: appunti sugli integrali definiti

C'è chi è del parere che la matematica è una materia scientifica che supporta le altre scienze e offre strumenti per comprenderle al meglio. Sostenitore di questa tesi, Galileo Galilei afferma che il libro della natura è scritto nel linguaggio della...
Superiori

Integrali secondo Riemann: definizione e calcolo

Ecco una guida sugli integra secondo Riemann. Nel ramo dell'analisi matematica il primo contributo rigoroso rispetto alla definizione di integrale di una funzione su un intervallo fu dato da Bernard Riemann, studioso fisico e matematico tedesco, vissuto...
Superiori

Come Risolvere integrali e derivate con Word

È risaputo che la matematica è fondamentale per risolvere i problemi di vita quotidiana. Le basi si imparano già alla scuola elementare. Con l'avanzare degli stufi, gli studenti impegnati nella stesura di un qualunque altro lavoro riguardante l'ambito...
Superiori

Come calcolare l'integrale definito

In questa guida vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter calcolare, nel migliore dei modi ed in maniera semplice e veloce, l'integrale definito, in modo tale da poter sapere quando farlo.L'integrale è uno degli operatori matematici...
Superiori

Come calcolare l'integrale indefinito di funzioni semplici

L'integrale è l'operazione inversa al calcolo di derivata. Geometricamente, il calcolo della derivata di una funzione semplice (in un'unica variabile) fornisce l'area, ovvero la parte di grafico, sottesa dalla funzione stessa in un dato intervallo del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.