Come svolgere un tema

di Elena Marchesan difficoltà: media

Come svolgere un tema Uno degli ostacoli più grandi dello studente medio è rappresentato dal tema di italiano: l'insegnante assegna un titolo e bisogna trovare argomenti e contenuti che siano inerenti. Ad alcune persone viene spontaneo fare questo, mentre per altre è un vero e proprio incubo, passato a fissare il figlio bianco nella vana speranza che qualche idea si materializzi nella propria mente. Se appartenete a quest'ultima categoria, allora questa guida fa per voi. Non abbiamo la presunzione di farvi diventare degli abili scrittori ma ci accontenteremo di darvi qualche consiglio su come svolgere un tema.

Assicurati di avere a portata di mano: Impegno

1 L'IMPORTANZA DELLA SCELTA: Innanzitutto, se avete la possibilità di scegliere tra più tracce, è piuttosto scontato consigliarvi di scegliere quella che tratti l'argomento in cui siete più ferrati. I temi storici sono molto belli e, se fatti bene, generalmente vi mettono in buona luce, perché dimostrate di avere una buona cultura di base. Tuttavia se avete solo una conoscenza approssimativa del contesto storico, lasciate perdere, non fa per voi. Optate piuttosto per un tema libero: magari sarà un po' più difficile trovare gli argomenti, ma se non altro nessuno contestare l'inesattezza di quanto scrivete.

2 LA SCALETTA: molti studenti tendono a sottovalutare l'utilità di tracciare una sorta di elenco puntato che riassuma gli argomenti che vorrete trattare. Questo espediente vi permetterà, nel corso dello svolgimento del compito, di non andare fuori tema. Una scaletta tipo deve sempre contenere un'introduzione, una tesi con relativi argomenti a sostegno e possibilmente anche un'antitesi: abbiate cioè lo spirito critico di riuscire a vedere le due facce della medaglia.
A seconda del tipo di tema, dovete usare un linguaggio specifico, se un articolo di giornale ad esempio dovete usare un registro formale.

Continua la lettura

3 Uno dei momenti più tosti è l'introduzione: ogni studente vorrebbe cominciare il tema in modo originale e interessante.  Il nostro consiglio è di fare una sorta di brain storming: pensate a quali parole sono legate all'argomento del tema e provate a partire da una di quelle a trovare la vostra frase introduttiva.  Approfondimento Come fare un tema (clicca qui) Evitate la banalità delle citazioni (al limite usatele per la conclusione, sarà più d'effetto) e optate per la descrizione della realtà quotidiana.  Se però la vostra introduzione non vi convince, non importa andate avanti: svolgendo il tema c'è la possibilità che vi venga qualche idea.  Articolate la vostra opinione sull'argomento in questione ponendo in luce gli aspetti più salienti.  Ciò che darà sostanza al vostro elaborato sarà la vostra capacità di trovare giustificazioni convincenti e ben esposte.  Diventa fondamentale a questo punto adottare un linguaggio chiaro e conciso.  La conclusione dovrebbe contenere una sorta di considerazione finale su quanto detto.  Se il tema vi impone di dare una vostra opinione in merito, sfruttate la conclusione per prendere una posizione.  Ricordate però di evitare frasi come "per me" o "secondo il mio parere"...  È scontato che ogni riga scritta in quel tema sia stata filtrata dal vostro punto di vista.
Un buon tema dovrebbe essere almeno lungo tre facciate di foglio A4.. 

4 Dopo aver scritto il tema in brutta, rileggetelo e cercate di capire se ci sono passaggi sconnessi, frasi da aggiungere (o togliere), errori da correggere. Un trucco per individuare gli errori di grammatica consiste nel leggere il tema al contrario, partendo dall'ultima parola.
Dopo averlo scritto in bella, ricontrolla la presenza di eventuali errori.

Non dimenticare mai: Se sei a corto di idee, consulta giornali o riviste, ma non copiare gli articoli Se sai che dovrai svolgere un tema in classe, nei giorni precedenti segui telegiornali e documentati sui fatti di attualità

Come scrivere un tema Come fare un buon tema Come fare un buon tema Saggio breve: guida alla stesura

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili