Come studiare con metodo

di Pasquale Spinelli tramite: O2O difficoltà: media

Il metodo di studio è una componente fondamentale per uno studente, infatti esso permette di portare a termine il percorso scolastico senza molti sforzi. Non tutti gli studenti però riescono subito a trovare il proprio senza incontrare difficoltà. Talvolta è infatti complicato riuscire a mettere costanza e produttività nello studio, per poter rendere al massimo, con uno sforzo accettabile, senza ad esempio perdere notevoli quantità di tempo e fatiche e rendendo pochissimo. In questa guida vi proviamo a suggerire alcuni consigli che vi potranno essere utili sia per sapere come fare che al fine di rendere al massimo nel futuro per studiare con un buon metodo.

Assicurati di avere a portata di mano: Libri di testo Quaderni Agenda

1 Per prima cosa organizzate i vostri impegni. Procuratevi un'agenda e segnate il giorno del compito, dell'interrogazione o dell'esame, quindi contate i giorni che avete a disposizione per studiare, dando un'occhiata al programma da preparare e suddividendolo in modo da avere ogni giorno un'ora di studio, o due per velocizzare i tempi; ciò dipende ovviamente dalle vostre abilità, dalla velocità di apprendimento individuale e soprattutto dall'impegno richiesto dalla materia.

2 Il secondo passo consiste nella lettura del libro o dei capitoli richiesti, per intero, e cercando di comprendere il significato di ciò che leggete. Questa operazione occuperà le prime ore che avete deciso di dedicare allo studio. Non è necessario imparare a memoria il testo, una lettura veloce va bene, ma non approssimativa. Se avete difficoltà utilizzate le risorse offerte da Internet; cercando di individuare i passaggi fondamentali, magari sottolineandoli e scrivendo glosse a margine.

Continua la lettura

3 Una volta letto tutto il testo, il passo successivo è quello del lavoro sul testo.  Se si tratta di materie quali matematica, fisica o chimica, dovrete dedicare la maggior parte di questo tempo per svolgere esercizi di ogni tipologia fino ad averne completa padronanza.  Approfondimento 10 suggerimenti per studiare efficacemente (clicca qui) Se avete già alcune conoscenze della teoria, potete passare allo svolgimento degli esercizi; se invece avete ancora alcune lacune vi conviene tornare sulla teoria per ripassare quello che vi manca.

4 Non vi resta ora che provare a ripetere il tutto a voce alta e più volte, ricordando di farlo una volta anche poco prima del compito in classe. Questa fase è davvero molto importante. Se seguirete correttamente queste indicazioni, che possono sembrare rigide ma che in realtà permettono di risparmiare tempo e fatica, arriverete al giorno della prova preparati e sicuri, preservando anche la vostra vita sociale.

Non dimenticare mai: Segui attentamente le lezioni: ti verrà estremamente più semplice individuare i concetti importanti e scartare invece quelli superficiali. Anche questo velocizzerà l'apprendimento. Non accanirti a studiare il giorno prima della prova: dedica piuttosto il tuo tempo a rilassarti. Inoltre una notte di sonno tranquillo permette di imagazzinare le informazioni nella parte meno labile della memoria. Evita di rimandare, è inutile e contoproducente: dovrai passare più ore sui libri in futuro. Se vedi che non riesci a concentrarti prenditi una pausa: accanirsi sullo stesso argomento senza capirlo veramente è segno che hai bisogno di staccare anche solo dieci minuti.

10 consigli per avere buoni voti alle medie Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a ... continua » Come prepararsi ad un compito di matematica La matematica è da sempre una di quelle materie che da ... continua » Come studiare efficacemente Studiare efficacemente è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza, non solo ... continua » Come prepararsi alle ultime interrogazioni dell'anno Oddio, ci siamo. Quando ormai è questione di giorni, quando il ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come studiare da autodidatta

Lo studio da autodidatta permette allo studente di apprendere determinati concetti in maniera totalmente indipendente, quindi senza dover necessariamente seguire alcun programma scolastico o universitario ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.