Come spiegare la divisione a due cifre ai bambini

di Teutsch Bianca difficoltà: media

Come spiegare la divisione a due cifre ai bambini Oggi purtroppo i metodi di insegnamento sono cambiati radicalmente rispetto a quelli di qualche anno fa e noi genitori molto spesso ci troviamo in difficoltà quando i nostri figli ci chiedono di aiutarli a fare i compiti. Si sa che la materia ostica per eccellenza è sempre stata la matematica e questa nostra ruggine nello svolgere calcoli "a mano" è aggravata soprattutto dall'uso eccessivo di computer e calcolatrici anche per delle semplici operazioni. Ma basta poco per apprendere semplici metodi per poi trasmetterli poi ai nostri piccoli alunni. L'operazione più rompicapo è senza dubbio la divisione e ora vi voglio spiegare come aiutare i vostri bambini a fare la divisione a due cifre.

Assicurati di avere a portata di mano: Quaderno, penna e un pò di pazienza.

1 Iniziamo con un esempio molto semplice:proviamo a svolgere la seguente divisione 36 : 12 dove 36 rappresenta il dividendo, 12 invece è il divisore mentre il risultato è denominato quoziente. Il primo calcolo da fare è vedere innanzitutto quante volte l' 1 del divisore sta nel 3 del dividendo, in questo caso ci sta 3 volte ma per essere certi che il risultato sia veramente 3 dobbiamo accertarci se anche il 2 del divisore sta 3 volte nel 6 del dividendo. In questo caso ci sta e quindi la divisione è fatta. 36 : 12 = 3.

2 Passiamo ora invece ad un caso un tantino più complicato. Proviamo a risolvere la divisione sempre a due cifre 144 : 12: prima cosa da fare vediamo quante volte il 12 sta nel 14, ebbene ci sta una sola volta con il resto di 2. Adesso prendiamo la terza sillaba del dividendo ovvero il 4 e aggiungiamola al resto, cioè 2 e così otteniamo 24. A questo punto prendiamo 24 e lo andiamo a dividere per 12, il risultato è 2 che lo aggiungiamo all' 1 ottenuto dalla divisione tra il 14 e il 12. Quindi il risultato finale di 144 : 12 è 12.

Continua la lettura

3 Adesso andiamo a risolvere una divisione un pò più difficile ma sempre utilizzando lo stesso metodo di risoluzione, prendiamo come esempio la divisione 1152 : 24.  Dunque procediamo sempre allo stesso modo e cioè dividendo prima 115 per 24, vediamo quindi che il 24 sta 4 volte nel 115 e in questo caso il resto è di 19, adesso prendiamo l'ultima cifra che rimane del dividendo ovvero il 2 la aggiungiamo al resto cioè 19 ottenendo il numero 192, ora vediamo che il 24 nel 192 ci sta 8 volte e quindi ora aggiungiamo l' 8 al risultato della precedente divisione tra 115 e 24 cioè 4 e otteniamo così il risultato finale: 1152 : 24 = 48.  Approfondimento Come eseguire calcoli a mente (clicca qui) Come avrete potuto constatare è un metodo abbastanza facile da imparare e insegnare a prescindere da quante cifra è composta la divisione.  Buon divertimento.. 

Non dimenticare mai: Cercate di insegnare ai vostri figli facendo sembrare tutto un gioco magari con un pò di inventiva. Non c'è niente di meglio di imparare divertendosi.

Come fare le divisioni in colonna Come Fare Le Divisioni Come fare le divisioni con la virgola Come fare la prova del nove per la divisione senza resto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili