Come scrivere una relazione scientifica

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Scrivere una relazione scientifica vuol dire creare un testo avente l'obiettivo di informare sui risultati di studi ed esperimenti, mediante una struttura fissa ed un metodo definito appunto scientifico. I destinatari di questa informazione sono gli addetti ai lavori e la gente estranea al campo di interesse. Per riuscire a scrivere una relazione scientifica corretta è fondamentale aver svolto bene il lavoro antecedente in laboratorio o in qualsiasi ulteriore contesto di ricerca. In questo modo, è possibile avere disponibile ogni dato relativo alla ricerca eseguita (informazioni di partenza, procedimento scientifico, risultati e conclusioni). Nel presente tutorial vediamo come si deve scrivere una relazione scientifica giusta.

28

Occorrente

  • Personal computer (PC)
  • Dati o articoli scientifici da integrare
38

Impostare la relazione scientifica come se si trattasse di un articolo scientifico

Le conoscenze preliminari sono essenziali, in quanto servono ad impostare e perseguire il lavoro senza fare nessun errore. Nel settore scientifico, le teorie o gli esperimenti si possono validare quando hanno dei risultati riproducibili in ogni comunità scientifica. La tecnica migliore per scrivere una buona relazione scientifica è dunque quella di impostarla come se fosse un articolo scientifico. Di conseguenza è necessario formare una struttura con titolo, autore/i, introduzione, sezione materiali e metodologie. Questa va seguita da una parte descrittiva dello studio ed una parte su risultati, discussioni e conclusioni. Nel lavoro scientifico questi non devono per forza condurre a risultati nuovi, ma devono soprattutto proporre ulteriori strade di indagine futura.

48

Dare un titolo conciso ed attinente alla relazione scientifica

Il titolo della relazione scientifica deve risultare conciso ed attinente. La sua parte introduttiva ha lo scopo di descrivere l'oggetto dello studio, iniziando da un discorso più ampio e giungendo ai concetti esposti nello studio. La sezione materiali e metodologie è invece la descrizione approfondita di cosa venne adoperato nell'esperimento e tramite quale metodo. La presente sezione è utile anche per chiarire l'affidabilità del lavoro, dunque rappresenta la garanzia di riproducibilità. Questa parte chiarisce inoltre il modo in cui vennero ottenuti i risultati dello studio.

Continua la lettura
58

Integrare i risultati personali, discutere le criticità ed esporre le conclusioni

L'ultima sezione è quella decisamente più impegnativa e riguarda i risultati, le discussioni e le conclusioni. Questa parte della relazione scientifica molto variabile rappresenta la deduzione di tutto il lavoro. Nella presente sezione occorre integrare i risultati avuti nello studio personale con quelli già accettati dalla comunità scientifica. Bisogna anche discutere le criticità trovate nel realizzare lo studio ed esporre le conclusioni tratte, ricongiungendosi in modo concettuale a quanto esposto nella prima parte.

68

Citare le fonti bibliografiche

Nella relazione scientifica deve esserci anche la sezione dedicata alle referenze, ovvero la citazione delle fonti bibliografiche. L'esigenza di precisione (prerogativa soprattutto del mondo scientifico) fa della presente struttura la più adeguata per esporre dei concetti e dei report scientifici. Questo indifferentemente quando si parla di grandi studi accademici o di ricerche scientifiche più semplici. Ecco dunque come scrivere una relazione scientifica.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come calcolare la notazione scientifica di un numero

La matematica è una materia complessa e ricca di sfaccettature, che possono essere conosciute a fondo solo dopo molti anni di studio e apprendimento. Per poter passare ad argomenti via via sempre più complessi e padroneggiare la materia, è bene iniziare...
Università e Master

Come scrivere in notazione scientifica

All'interno di questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori appassionati del mondo dei numeri, a capire come poter scrivere in notazione scientifica. Sono davvero in tanti coloro i quali si avvicinano a questo mondo, sia per piacere, per curiosità...
Superiori

La Rivoluzione Scientifica in breve

Gli effetti della parentesi culturale rinascimentale condussero ad un capovolgimento della vita, sotto ogni punto di vista. La rinascita avvenuta tra 1400 e 1500 fu la base per una nuova impalcatura culturale, scientifica, politica e religiosa che ha...
Superiori

Come utilizzare la calcolatrice scientifica

La calcolatrice è un comunissimo strumento elettronico automatizzato. Rispetto ad una normale calcolatrice, quella scientifica integra molte funzioni aggiuntive, utili per semplificare i nostri calcoli e renderli più veloci. Essa possiede la capacità...
Università e Master

Come accedere a un dottorato di ricerca

Il dottorato di ricerca è un livello di formazione universitaria molto avanzato. L'obiettivo è solitamente formare individui dall'elevato livello di preparazione, anche post universitario. Tramite questa eccellenza, lo studente avrà un più agevole...
Superiori

Come scrivere un buon racconto di fantascienza

La fantascienza ha da sempre affascinato grandi e piccoli e questo è dimostrato dal grande numero di libri scritti e pubblicati e dai film girati e visti in ogni epoca. Scrivere un racconto fantascientifico non è un'attività riservata soltanto a grandi...
Superiori

Come determinare se un'equazione è un'identità

La matematica è considerata una materia scientifica importante che viene studiata in tutte le scuole e che risulta essere fondamentale nella crescita di ogni essere umano. Essa ha origini antichissime ed è sempre stata utilizzata da tutte le popolazioni,...
Superiori

Come trovare seno e coseno avendo la tangente

Uno dei primissimi obiettivi della trigonometria, consiste nello studio delle funzioni goniometriche, ossia particolari funzioni costruite a partire dalla circonferenza geometrica. Tra queste, le prime e più importanti, sono il seno e il coseno. Se dovete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.