Come scrivere un testo descrittivo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I testi letterari, si suddividono in varie tipologie: narrativi, descrittivi, poetici e argomentativi; questi sono sempre suddivisi in un inizio, in una vicenda e in una conclusione. I testi descrittivi descrivono paesaggi, persone, cose, animali e tutto ciò che si vuole descrivere. Possono essere soggettivi, in cui l'autore espone le proprie emozioni oppure oggettivi, in cui si limita solo alla descrizione. Leggendo le parole di un testo descrittivo, sarà come aver visto quella determinata cosa, animale, paesaggio o persona. Per i testi descrittivi oggettivi, dovranno essere impiegati termini tecnici e precisi che dovranno descrivere le percezioni dei 5 sensi; invece, per i testi descrittivi soggettivi, oltre all'emozioni e alla descrizione potranno essere introdotte in maniera facoltativa, similitudini, riflessioni e commenti personali. In questa guida sarà illustrato in modo dettagliato e abbastanza preciso, come scrivere correttamente un testo descrittivo, ecco dunque come dover procedere.

24

Il soggetto

Il primo passo necessario per scrivere un testo descrittivo è quello di avere le idee chiare sul soggetto da descrivere. Se non si ha ben in mente la cosa, la persona, l'animale oppure un paesaggio non si può arrivare alla mente di chi in quel momento sta leggendo il testo. Per fare ciò occorre quindi descrivere in maniera dettagliata e più precisa possibile ciò che si vuole far immaginare al lettore.

34

Il prospetto

Dopo la fase ideativa, il passo successivo per scrivere un testo descrittivo è creare un vero e proprio prospetto in base al quale decidere l'ordine di scrittura. Quest'ultimo può avvenire in diversi modi dal generale al particolare o viceversa, oppure dall'alto in basso, da sinistra verso destra e dal centro all'esterno e viceversa. Quando si progetta un testo descrittivo si deve fare in modo di collegare bene i concetti tra loro e posizionarli nell'ordine giusto e non casuale. Infatti andranno riuniti per argomento e per somiglianza evitando di passare all'improvviso da un argomento all'altro.

Continua la lettura
44

La stesura

Una volta fatta la scaletta delle varie caratteristiche e dei vari punti da analizzare e descrivere si deve fare in modo di essere quanto più esaurienti possibili mettendo in luce tutti gli aspetti. A seconda dello scopo che si vuole celare tra le parole, si può scegliere di emozionare, esaltare o semplicemente informare il lettore riguardo ad un determinato oggetto o soggetto oppure luogo che si sta descrivendo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come individuare una litote

Con il termine "litote" viene definita una forma retorica letterale. In definitiva, questa parola proviene dalla lingua greca "litótēs", che prende il significato di "semplicità", ossia di "diminuzione" oppure di "attenuazione". È abbastanza semplice...
Elementari e Medie

Come fare un tema sul papà

A scuola capita spesso che gli insegnanti assegnino un tema sul papà, sia nelle classi della primaria che della secondaria. Il papà è una figura importante nella famiglia e parlare di lui non sarà certamente difficile, ma riordinare le idee può servire...
Elementari e Medie

Analisi grammaticale: l'attributo

Quando ci accingiamo a svolgere l'analisi grammaticale di un testo, ci accorgiamo che ogni singola parola utilizzata ha una funzione che determina il suo ruolo all'interno del discorso. Articoli, preposizioni, nomi, pronomi, avverbi e tante altre parti...
Superiori

Latino: usi dell'infinito semplice

Nella lingua latina, esistono tre forme diverse di infinito: presente o semplice (come, ad esempio, Laudare), perfetto (come Laudavisse) e futuro (tra cui Laudaturus e um esse).L’infinito potrebbe svolgere una funzione sia verbale che nominale, all'interno...
Superiori

Come organizzare le idee in una mappa concettuale

Le mappe concettuali sono strumenti di sintesi e di studio, con cui si cerca di organizzare e fissare graficamente concetti e idee. Sono utilissime se realizzate dagli studenti, individualmente o in lavori di gruppo. Meno utili se vengono utilizzate preconfezionate....
Maturità

Psicologia dell'età evolutiva: appunti

La psicologia dell'età evolutiva rappresenta la branca della più vasta area della psicologia che si occupa dello sviluppo dell'essere umano. Per convenzione si fa terminare lo studio all'età adolescenziale. Numerosi sono stati gli psicologi che si...
Superiori

Come svolgere un tema

Svolgere un tema è richiesto ai ragazzi sin dai primi anni di scuola elementare, ma spesso gli studenti non hanno ben chiaro cosa sia un tema ed il modo in cui deve essere scritto. Ecco così che il tema perde fluidità divenendo un insieme di parole...
Superiori

Appuntunti sulla teoria delle stringhe

La meccanica quantistica e la relatività generale si avvicinano nella teoria delle stringhe. In questa guida cercheremo di fornire gli appuntunti necessari per sostenere un'esame universitario o una piccola interrogazione sulla teoria delle stringhe....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.