Come scrivere un tema alla scuola primaria

di Veronica Polinelli difficoltà: media

Come scrivere un tema alla scuola primaria   tuttiabordo-dislessia.blogspot.it Scrivere un tema alla scuola primaria che abbia un testo efficace non è molto facile ma nemmeno impossibile, basterà suddividerlo in più parti. Preparare uno schema di base, con una piccola serie di passaggi, renderà più agevole agli studenti il lavoro di redazione dell'elaborato. Il tema può essere sezionato in tre grandi macroaree: la prima è l'introduzione, poi segue il corpo del testo caratterizzato dalla parte più descrittiva e, infine, la conclusione. Il primo passo per poter superare la paura del foglio bianco e mettere qualcosa su carta è pensare attentamente a come organizzare le idee, facendo attenzione a seguire lo schema precedentemente appuntato da un lato e a non uscire fuori traccia.

Assicurati di avere a portata di mano: carta e penna tante idee

1 Come scrivere un tema alla scuola primaria   tuttiabordo-dislessia.blogspot.it L'introduzione del testo deve essere un assaggio di ciò che si andrà a sviluppare nel corpo e centrare, in poche righe, l'argomento della traccia assegnata. Deve destare curiosità e interesse nel lettore, quindi in questo caso dell'insegnate o degli altri studenti, portandolo a voler proseguire la lettura del tema. Se il tema verte su un argomento di cui non si conoscono molte cose è molto importante, se ne avete la possibilità, effettuare, prima di iniziare la redazione del testo, una breve ricerca su libri, riviste, in rete e magari chiedendo l'aiuto e la collaborazione di qualche persona adulta, come genitori o fratelli maggiori, che potrà essere di valido aiuto nella ricerca dell'argomento in questione.

2 Come scrivere un tema alla scuola primaria   caiazzorinasce.net Lo studio effettuato sarà importante per avere tutte le informazioni necessarie a descrivere l'argomento del tema nel modo più corretto e spiegare gli aspetti maggiormente rilevanti. Questa fase viene sviluppata nella parte centrale dell'elaborato, nella quale è possibile anche dilungarsi un po' di più su determinati argomenti che si intende trattare piuttosto che altri. È fondamentale quando si scrive esprimere un pensiero alla volta per evitare una confusione narrativa, non contraddirsi nelle affermazioni e, ovviamente, prestare attenzione alla grammatica, evitando errori di ortografia. A tal proposito, prima di consegnare all'insegnante il proprio elaborato sarebbe opportuno rileggere attentamente ciò che si è scritto al fine di individuare eventuali errori. Un piccolo trucco per trovare gli errori di ortografia è quello di leggere il testo in ordine contrario, cioè dalla fine all'inizio.

Continua la lettura

3 Come scrivere un tema alla scuola primaria   youtube.com La terza parte, infine, consiste nella conclusione nella quale è possibile e consentito esprimere dei pareri personali sull'argomento trattato ma anche eventuali consigli, suggerimenti e così via.  Questo è il momento in cui vanno tirate le somme di tutte le argomentazioni precedentemente trattate ed è anche la parte più personale e soggettiva di tutto l'elaborato scritto.  Approfondimento Come comporre un saggio breve (clicca qui) Anche per la conclusione, come detto in precedenza per l'introduzione del tema, è necessario scrivere in modo accattivante, cercando una formula di chiusura efficace e interessante, in grado di racchiudere in una frase l'argomento esposto.  Qualcosa che lasci il segno e colpisca il lettore.. 

Non dimenticare mai: Se non si conosce bene l'argomento fate prima una ricerca approfondita

Saggio breve: guida alla stesura Come fare un buon tema Come scrivere un tema alle medie Come fare un buon tema di italiano

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili