Come scoprire se due numeri sono amicabili

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La matematica non è certo una delle materie più amate dagli studenti. Anzi, un recente sondaggio afferma come sia in fondo alle classifiche di gradimento. Ma la matematica ha un fascino molto particolare, che va capito prima di poter essere apprezzato. Dunque studiare le formule ed i meccanismi, non deve essere un procedimento mnemonico, ma deve essere compreso a fondo ed applicato con consapevolezza. Una delle particolarità della matematica è quella della relazione tra i numeri. Dovete sapere che alcuni numeri sono amicabili. Sono detti in questo modo quei numeri la cui somma dei divisori di uno è uguale alla somma dei divisori dell'altro. Questa particolarità attira le attenzioni dei ricercatori da centinaia di anni, tanto che sono nate tantissime leggende e miti riguardo i numeri amicabili. Questa guida si propone di spiegarvi come scoprire se due numeri sono amicabili.

24

Per prima cosa occorre prendere in considerazione il primo dei due numeri da cui ricavare tutti i numeri che possono essere considerati suoi divisori, cioè tali per cui la divisione tra il numero di partenza e il suo potenziale divisore restituisce un risultato intero con resto pari a zero, includendo il numero 1 ma escludendo il numero stesso di partenza. Considerare ad esempio il numero 220: i suoi divisori sono 1, 2, 4, 5, 10, 11, 20, 22, 44, 55, 110.

34

Successivamente effettuare la stessa identica operazione sul secondo numero che si ritiene legato al primo da una relazione matematica di amicabilità. Considerare ad esempio, come secondo numero, il numero 284 e ottenere i suoi divisori (escludendo di nuovo se stesso ma ricomprendendo come divisore il numero 1) che sono i seguenti: 1, 2, 4, 71 e 142.

Continua la lettura
44

A questo punto prendere in considerazione i divisori del primo numero e sommarli tra loro ottenendo come risultato 284. Analogamente prendere in considerazione i divisori del secondo numero e calcolare la somma di essi che è 220. Si può notare che la sommatoria dei divisori del primo numero vale esattamente come il secondo numero e la sommatoria dei divisori del secondo numero vale esattamente come il primo numero: il test ha avuto quindi esito positivo, per definizione infatti i numeri 284 e 220 sono amicabili. Un altro suggerimento per scoprire i numeri amicabili riguarda la loro posizione, cioè devono esse entrambi pari o dispari e devono condividere almeno un fattore. Con un po' di allenamento, potrete capire in modo immediato se due numeri sono amicabili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come trovare le radici di un polinomio con il teorema degli zeri razionali

In questo tutorial vi vogliamo insegnare, in modo chiaro e semplice, come trovare le radici di un polinomio con il teorema degli zeri razionali. Tante volte, specialmente tra gli studenti di primo e secondo anno delle superiori potrebbero avere problemi...
Elementari e Medie

Come verificare se un numero è divisibile per 11

Di tutte le quante le operazioni matematiche per eseguire i calcoli, si può affermare che la divisione rappresenta sicuramente quella maggiormente complicata e di difficile comprensione, soprattutto nel primo ciclo d'istruzione. Innanzitutto si dovrebbe...
Elementari e Medie

Come sviluppare una frazione in una espressione

Per la risoluzione di un espressione algebrica è necessario eseguire nell'ordine corretto tutte le operazioni presenti. Essendo, infatti, un'operazione matematica porterà, nel caso venga svolta correttamente, ad un solo risultato. I numeri contenuti...
Superiori

Appunti sui numeri periodici e le frazioni generatrici

Cosa intendiamo, in matematica, per numeri periodici? Nulla di più semplice comprensione: i numeri periodici sono quei numeri che presentano una cifra (o un gruppo di cifre) che si ripete all'infinito dopo la virgola. Stiamo dunque parlando di numeri...
Università e Master

Come Fattorizzare Un Polinomio

Se siete alle prese con lo studio della matematica e vi servono dei chiarimenti su come fattorizzare un polinomio, nella guida che segue vi saranno fornite tutte le spiegazioni utili affinché possiate capire tale concetto. Ricordate innanzitutto che...
Elementari e Medie

Come Applicare Le Proprietà Dell'Invertire E Del Permutare In Una Proporzione Matematica

Una proporzione matematica è un'uguaglianza tra due rapporti e anche se nel momento in cui si studia, di solito alla scuola media, si ritiene l'argomento del tutto inutile, le proporzioni hanno invece, nella vita pratica, numerose applicazioni, tra cui...
Superiori

Come costruire il crivello di Eratostene

Eratostene fu un geografo conosciuto, perché misurò la grandezza della Terra con una precisione invidiabile. Egli diventò famoso anche come un astronomo molto esperto, in quanto scoprì varie centinaia di stelle, e un valente matematico appassionato...
Elementari e Medie

Come calcolare il valore di una frazione

Nella vita scolastica, gli studenti si trovano spesso ad affrontare qualche calcolo matematico che potrebbero sembrare abbastanza semplici da compiere. Comunque, per riuscirli ad eseguire correttamente, questi calcoli matematici hanno bisogno dell'apprendimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.