Come sapere se un numero è divisibile per tre o per quattro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La matematica è una scienza ben precisa, con le sue regole, dove nulla è lasciato al caso. Fare delle operazioni a mente non sempre è facile, in particolare se ci troviamo di fronte a numeri di una certa entità. Esistono però delle regole che, se seguite alla lettera, possono rendere i calcoli molti più semplici e veloci. In questa guida vi spiegheremo come sapere se un numero è divisibile per tre o per quattro. Seguendo quanto vi dirò a breve riuscirete a facilitare di non poco molti dei vostri calcoli, senza la necessità di ricorrere ad aiuti esterni, tenendo allenata la vostra mente.

24

Molti di noi sono ormai abituati a fare i propri conti utilizzando la calcolatrice, anche per i calcoli più semplici. Ma tenere la mente allenata, magari proprio con la matematica, non può che far del bene alla nostra memoria. E allora, perché non tornare a fare i calcoli a mente, magari partendo da delle semplici divisioni? Vedrete che oltre alla soddisfazione personale di non dover dipendere da una calcolatrice, a lungo andare la vostra memoria ne trarrà i giusti vantaggi. Seguite a leggere la guida, e quando avrete finito vi sembrerà la cosa più semplice del mondo, e vi chiederete: "come mai non ci avevo pensato prima?".

34

Se vogliamo verificare se un numero è divisibile per tre, bisogna semplicemente sommare le cifre di cui è composto e vedere se esse danno il numero tre o un suo multiplo. Ad esempio, prendiamo il numero 27 le sue cifre sono 2 e sette che sommate danno il numero 9. Il numero nove è un multiplo di 3 quindi il numero 27 è divisibile per il numero 3. Detto ciò, procedete pure al terzo e ultimo passo per scoprire gli ultimi consigli che vi potrebbero tornare utili nel caso vogliate capire se un numero è divisibile per tre o per quattro. Vi avevo detto che era semplice!

Continua la lettura
44

È stato semplice no? Anche per verificare se un numero è divisibile per quattro non si deve fare alcunché di difficile. Infatti un numero risulta essere divisibile per quattro, se le sue ultime cifre sono due zeri oppure se formano un multiplo di quattro. Ad esempio il numero 200 finisce con due zeri e quindi è multiplo di quattro, così come il numero 144 che finisce con un multiplo di quattro. Ora, se avete seguito attentamente la procedura che vi ho appena spiegato, dovreste essere in grado di riconoscere, in completa autonomia e senza alcun tipo di problema, se un numero è divisibile per tre o per quattro. Spero di esservi stato d'aiuto. La guida termina qui, buon lavoro e alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come eseguire la sottrazione tra frazioni

Per chi è un po' arrugginito con la matematica, questa guida spiegherà meglio come si fanno le operazioni tra le frazioni. In particolare ci soffermeremo sulla sottrazione tra due frazioni. La frazione è composta da due numeri che rappresentano le...
Elementari e Medie

Come riconoscere i numeri primi

I numeri primi, oggetto di studio fin dall'antichità, hanno assunto un'importanza cruciale nella matematica pura come l'algebra o la geometria e nella matematica applicata. Un numero primo è un numero naturale maggiore di 1 che è divisibile per 1 e...
Elementari e Medie

Come Sapere Se Un Numero è Divisibile Per Due

A partire dalle scuole dell'infanzia fino ad arrivare all'università e alla vita quotidiana (compreso il lavoro, le piccole mansioni domestiche, fare la spesa e comprare ciò che ci piace) ci hanno abituato a imparare mnemonicamente quali sono i criteri...
Elementari e Medie

Come scomporre un numero

All'interno di questa specifica guida, andremo a occuparci di numeri. Entrando più nel dettaglio, come avrete già scoperto tramite la lettura del titolo stesso della guida, ci occuperemo di Come scomporre un numero. Alla base dell'aritmetica, la scomposizione...
Elementari e Medie

Come sapere se un numero è divisibile per 5 o per 6

Potrà capitare a tutti quanti di andare verso divisioni di matematica piccole nella vita quotidiana, come per esempio quando si è davanti alla cassa per fare la spesa, o quando volete provare a calcolare una percentuale di sconto per l'ultimo capo che...
Superiori

Come calcolare il minimo comune multiplo tra polinomi

Lo studio dei polinomi inizia alle medie, e per la prima volta ci confrontiamo con una matematica che ha poco a che fare con la realtà. Soffermarci su argomenti come calcolare il calcolo del minimo comune multiplo è quindi importante. Anche se ci sembrano...
Elementari e Medie

Come fare la prova della divisione con la virgola

In questa guida andrete a vedere come fare la prova della divisione con la virgola. Quando la gente scopre un'importante formula di matematica sembra sempre aspettarsi qualcosa. Ciò significa che si può fare la matematica con incredibile facilità ed...
Superiori

Come Scomporre Un Multiplo Di Dieci In Fattori Primi

La matematica è una delle materia che solitamente non viene molto apprezzata dalla maggior parte delle persone. Riuscendo però a conoscerla meglio, è possibile capirne la sua importanza quotidiana. Per esempio può risultare interessante una semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.