Come risolvere un sistema di primo grado col metodo di addizione e sottrazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Gli alunni delle scuole superiori, si troveranno ben presto a dover fare i conti con le tanto odiate equazioni. In questa guida vedremo come risolvere un sistema di primo grado col cosiddetto metodo di addizione e sottrazione. Tramite questo procedimento, detto anche di riduzione, cercheremo di eliminare dal sistema un'incognita per volta, ottenendo dunque un'equazione nella sola incognita "x" e un'altra nell'incognita "y".

25

Per realizzare quanto detto nell'introduzione, è necessario che i coefficienti dell'incognita che si vuole eliminare risultino uguali od opposti nelle 2 equazioni. Per ottenere questa condizione si moltiplicano entrambi i membri di una o di entrambe le equazioni per opportune costanti non nulle, così come dettato dal secondo principio di equivalenza, secondo cui se si moltiplicano o dividono tutti i membri di un'equazione per uno stesso numero diverso da zero, si può ottenere un'equazione uguale a quella originaria. In particolare, se i coefficienti di un'incognita nelle due equazioni sono numeri interi, si cercherà di renderli uguali al loro minimo comune multiplo.

35

Una volta resi uguali i coefficienti dell'incognita da eliminare, si sottraggono membro a membro le due equazioni; se i coefficienti sono invece opposti si sommano membro a membro le due equazioni. Bisognerà quindi scrivere una nuova equazione che abbia al primo membro la somma o la differenza dei primi membri delle equazioni date, e al secondo membro la somma o la differenza dei secondi membri delle equazioni date.

Continua la lettura
45

Ecco un esempio della spiegazione: poniamo di avere:
{ 6x + 2y = 13 { 4x - 5y = -4

Per eliminare l'incognita "x" osserviamo che il minimo comune multiplo tra i coefficienti della x, che sono 6 e 4, è 12. Moltiplichiamo perciò entrambi i membri della prima equazione per 12:6 =2; ripetiamo la stessa operazione per entrambi i membri della seconda equazione moltiplicandoli per 12:4 =3.
Otterremo in questo modo che i coefficienti della x nelle due equazioni diventeranno entrambi uguali a 12 poiché:
2(6x + 2y) = 13 * 2 ---> {12x + 4y = 26
3(4x - 5y) = -4 ---> {12x - 15y = -12

Sottraendo ora membro a membro le due equazioni:

(12x + 4y) - (12x - 15y) = 26 - (-12)

otterremo che:
19y = 38 ---> y =2

55

Per eliminare l'incognita x conviene ripartire dal sistema iniziale. Moltiplicando entrambi i membri della prima equazione per 5 ed entrambi i membri della seconda per 2 infatti, i coefficienti della y nelle due equazioni diventeranno eguali rispettivamente a 10 e -10:
{5 * (6x + 2y) = 13 * 5 ---> { 30x + 10y = 65
{2 * (4x - 5y) = -4 * 2 ---> { 8x - 10y = -8
Sommando ora membro a membro le due equazioni:
(30x +10y) + (8x - 10y) = 65 - 8

otterremo che:38x = 57 ---> x= 57/38 ---> x= 3/2
Perciò la soluzione del sistema dato sarà la coppia ordinata (3/2 ; 2)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come ricavare le formule inverse

La matematica, ribadiamo che non è una materia molto complicata, sicuramente a livelli elevati la complessità è alta, ma per scopi più vicini alla quotidianità, risulta essere, invece, molto utile per lo sviluppo di molte capacità razionali e critiche...
Superiori

Come risolvere le equazioni differenziali coi logaritmi

Innanzitutto è necessario ricordare la definizione di Equazione Differenziale Ordinaria (EDO). Questa è un'equazione in cui sono presenti una funzione di una variabile (che indicheremo come y (x)), le sue derivate e in alcuni casi la variabile indipendente...
Superiori

Come risolvere un sistema di equazioni

Un argomento che viene sicuramente affrontato dopo aver svolto molte equazioni è quello del sistema di equazioni. Il sistema mette in relazione, grazie ad una parentesi graffra, due o più equazioni tra loro. Risolvere questo genere di esercizio di matematica...
Superiori

Come risolvere un'equazione di primo grado e applicarla ai giochi di logica

In matematica, dicasi equazione l'uguaglianza tra due oggetti, che possono essere di natura diversa. Gli esercizi potranno anche essere noiosi, ma se imparate a risolvere un'equazione ragionando nella maniera corretta, avrete già appreso i tre quarti...
Superiori

Come applicare la regola del completamento del quadrato

La regola del completamento del quadrato è un procedimento matematico che viene utilizzato per ricondurre polinomi di secondo grado al quadrato di polinomi di primo grado, in questo modo si ottengono delle equazioni più semplici da maneggiare e da risolvere,...
Superiori

Appunti di matematica: le equazioni e le disequazioni

Equazioni e disequazioni sono un argomento spesso ostico ma con i giusti appunti di matematica può essere davvero facile comprenderle. Le equazioni sono una uguaglianza numerica tra due espressioni contenenti una o più incognite. Queste possono essere...
Superiori

Come risolvere i sistemi lineari di due equazioni a due incognite

La matematica rappresenta indubbiamente una materia molto complessa che non tutti riescono a capire. Tuttavia ciò non è impossibile: basta infatti seguire solamente alcuni fondamentali accorgimenti per poterci riuscire. Nella seguente guida pertanto...
Superiori

Come risolvere un sistema di equazioni a due incognite

All'interno di questa guida, andremo a parlare di matematica. Indubbiamente, essa è una materia che potrebbe risultare indigesta per qualcuno. Entrando nel dettaglio, andremo a parlare di equazioni con due incognite. Proveremo a fornire una risposta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.