Come risolvere l'esercizio di reazione tra cicloesanone e vinil litio

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Esaminando le tante reazioni presenti nell'ambito della chimica organica possiamo facilmente notare che vi sono coinvolte, oltre alle comuni molecole lineari, tantissimi composti ciclici. In questa guida verrà analizzato al meglio lo svolgimento di una reazione che coinvolge un chetone ciclico ed il vinil litio. Se siete interessati a questo argomento, non smettete di leggere questo articolo, perché in seguito vi verrà spiegato come risolvere l esercizio di reazione tra cicloesanone e vinil litio.

25

Occorrente

  • Manuale Chimica Organica
35

Come prima cosa, occorre sapere che per poter eseguire correttamente questa reazione, dovrete essere in possesso delle conoscenze base che riguardano la chimica organica. Per cui la prima operazione da svolgere sarà quella di riosservare e riguardare in maniere approfondita questa branca della chimica, in modo da poter comprendere facilmente le indicazioni riportate ai passi successivi di questa guida, solo in questo modo non troverete difficoltà nella lettura e nella successiva applicazione, in caso contrario esiste la possibilità che andiate incontro ad alcune complicanze.

45

Ora, potrete iniziare con lo scrivere la formula corretta del cicloesanone, disegnate il ciclo a sei atomi di carbonio ed aggiungiate il doppio legame C=O. Fatto questo, potrete proseguire disegnando anche la formula di struttura del vinil litio. Adesso potrete quindi passare alla reazione vera e propria. Successivamente si proseguirà con la spaccatura del doppio legame C=O e quindi dovrete portare la carica negativa sull'ossigeno. Come ultimo passaggio servirà effettuare una idrolisi in ambiente acido. Utilizzate H3O per andare a protonare l'ossigeno formando un gruppo alcolico. Dopo avere eseguiti questi processi, sarete finalmente riusciti ad ottenere il vinil cicloesanolo.

Continua la lettura
55

Il procedimento per risolvere l'esercizio di reazione tra cicloesanone e vinil litio è terminato. Avrete sicuramente capito che seguendo i pochi e semplici passaggi citati e riportati in precedenza all'interno di questa guida, saprete finalmente come fare per riuscire a risolvere l'esercizio di reazione tra questi due elementi citati in precedenza. Naturalmente chi si trova alle prime armi in questo ambito, potrà trovare i passaggi precedenti complicati, ma con un po' di pazienza, studiando tutta la teoria necessaria e svolgendo alcuni semplici esercizi, riuscirete senza ombra di dubbio ad eseguire facilmente questa reazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Appunti di chimica: idroborazione di un alchene

L'idroborazione di un alchene è una reazione della chimica organica molto importante in quanto consente l'idratazione di un doppio legame olefinico con regiochimica anti-Markovnikov. La reazione, per ottenere i prodotti finali viene poi seguita da una...
Superiori

Appunti di chimica: l'addizione aldolica

In chimica organica, l'addizione aldolica è quella reazione che si verifica tra due particelle di un’aldeide, o di un chetone. Entrambi le molecole sono elettrofili. Di conseguenza, reagiscono con i neuclofili. Affinché avvenga l’addizione aldolica,...
Università e Master

Come Risolvere L'Esercizio Di Reazione Tra Etanolo Ed H2so4

Siete degli appassionati della chimica, sempre in cerca di qualche reazione da sperimentare nel vostro laboratorio o a casa vostra? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. In questa guida, come avrete...
Università e Master

Chimica: idroborazione di un alchene

Nella chimica organica, moltissime sono le reazioni che coinvolgono gli alcheni. Tra di esse sono particolarmente importanti le reazioni di idratazione che li portano a reagire con diverse sostanze per formare degli alcol. L'idroborazione seguita da ossidazione...
Università e Master

Come risolvere l'esercizio di sintesi del terz butanolo

La chimica organica è una materia complessa quindi spesso si ha bisogno di un aiuto oppure di qualche suggerimento utile. Se vi serve un aiuto in chimica organica, questa guida fa al caso vostro, in quanto parleremo di una reazione di sintesi di chimica...
Università e Master

Chimica organica: sostituzione nucleofila

La chimica è una materia affascinante e vasta, ma di non facile comprensione per la maggior parte degli studenti. Infatti per capirla al meglio ci vogliono anni e anni di studio, e soprattutto per riuscire a padroneggiarla come si deve. In riferimento...
Università e Master

Come eseguire una cicloaddizione 2 + 2

Le reazioni che riguardano la famiglia degli alcheni sono davvero tantissime e sono considerate come una base della chimica organica. Alcune tra queste sono molto particolari e riguardano gli orbitali molecolari di frontiera ossia quegli orbitali definiti...
Università e Master

Appunti di chimica: idratazione degli alcheni

In questa guida andremo ad esaminare un argomento abbastanza difficile da comprendere ed leggermente ostico. Tratteremo, infatti, di alcuni appunti fondamentali di chimica, sperando di essere di supporto a tutti gli studenti di chimica. Nel dettaglio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.