Come ricavare il netto dal lordo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per poter acquistare oggetti, cibo, frutta, verdura e altro dobbiamo conoscere alcuni principi fondamentali. Le basi sono il peso netto, il lordo e la tara. Tramite queste riusciamo a sapere realmente ciò che abbiamo acquistato che peso ha. Il peso netto non è altro che il contenuto del recipiente che acquistiamo. Ovvero l'elemento principale senza il contenitore. In questa guida vedremo come ricavare il netto dal lordo. Faremo degli esempi per spiegare meglio questi valori. Elencheremo le varie formule spiegandole al meglio. In questo modo ricavare il peso netto risulterà sempre più facile.

27

Occorrente

  • Ragionamento
  • Carta e penna
37

Esempi

Facciamo un esempio pratico per comprendere meglio questo concetto:
Papà va dal fruttivendolo e compra una cassa da 700g di mele. Sulla cassa c'è un'iscrizione che dice "TARA=50g". Appena tornato a casa il papà appoggia la cassa sulla bilancia e legge 750g. Potreste pensare che il fruttivendolo vi abbia regalato 50g di mele, ma sfortunatamente non è così. Ai 700g di mele rappresentanti il Peso Netto (peso dell'oggetto che ci interessa), si aggiungono i 50g della Tara (cioè la cassa). Si ottiene così il peso lordo della cassa di mele (peso netto + tara).

47

Formule

Le formule in se sono semplici, ma spesso vi sarannpo proposti dei problemi matematici più complessi. Questo è un esempio di questo genere di esercizi.
Due scimmie hanno rubato una cassa piena di cibo il cui peso lordo è il quintuplo della tara, che pesa 300 g. Se ogni scimmia in un giorno consuma 200 g di cibo, quanto ci metteranno le due scimmie a finire insieme il cibo?
DATI:
TARA=300g
CIBO MANGIATO QUOTIDIANAMENTE DA UNA SCIMMIA=200g
SVOLGIMENTO:
Peso Lordo = Tara * 5 = 300g * 5 = 1500g
Peso Netto = Peso Lordo-Tara = 1500g - 300g = 1200g
Giorni necessari ad una scimmia per finire il cibo= 1200g / 200g = 6 giorni
Giorni necessari alle due scimmie per finire il cibo= 6 giorni / 2 = 3 giorni
Quindi le scimmie impiegano 3 giorni a finire tutto il cibo.
Come potete notare Peso Lordo, Peso Netto e Tara sono argomenti elementari ma che necessitano una base solida.

Continua la lettura
57

Altre formule

Da questo semplice esempio ricaviamo, quindi, la seguente formula,
Peso Lordo = Peso Netto + Tara. Ma da questa affermazione si possono dedurre semplicemente le formule inverse. Utilizzando il 1° criterio di uguaglianza delle equazioni, che afferma che aggiungendo o sottraendo ad entrambi i termini dell'equazione la stessa quantità si ottiene un'equazione equivalente a quella di partenza.
Quindi:
Peso Lordo - Tara = Peso Netto + Tara - Tara.
Tara - Tara è uguale a 0. Quindi si ottiene: Peso Lordo - Tara = Peso Netto. Dunque sottraendo la tara al peso lordo si può ricavare il peso netto.
Allo stesso modo abbiamo:
Peso Lordo - Peso Netto = Peso Netto - Peso Netto + Tara
Quindi: Peso Lordo - Peso Netto = Tara; possiamo così affermare che la tara è data dalla differenza tra peso lordo e peso netto.
In sintesi:
Peso Lordo = Peso Netto + Tara;
Peso Netto = Peso Lordo - Tara;
Tara = Peso Lordo - Peso Netto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per problemi più complessi potrebbe essere necessario l'ausilio di una calcolatrice.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come Fare I Calcoli Percentuali Sopracento E Sottocento

La matematica è da sempre la materia più odiata per antonomasia dalla maggior parte degli studenti, partendo da quelli delle scuole elementari fino ad arrivare agli universitari. Le difficoltà maggiori sono soprattutto dovute al fatto che i concetti...
Università e Master

Come conoscere il Ps delle sostanze

Il peso specifico di una sostanza è per definizione il suo peso (equivalente alla sua massa per l'accelerazione di gravità) diviso per il suo volume. Generalmente viene espresso come newton diviso decimetri cubi. Per capire come riuscire a calcolare...
Superiori

Appunti di economia aziendale: il capitale circolante netto

Il termine "capitale circolante netto" indica la liquidità operativa a disposizione di un'attività o di un'organizzazione pubblica o privata. Mentre il capitale circolante lordo è pari alle attività correnti, il capitale circolante netto è calcolato...
Superiori

Come determinare la densità di un liquido

Tutti gli studenti di un istituti di scuola superiore si saranno trovati almeno una volta nella loro vita ad avere a che fare con problemi riguardanti gli stati di aggregazione della materia. Non si tratta mai di problemi particolarmente complessi: basta...
Superiori

Come calcolare il margine lordo

Chi è proprietario di un'azienda, di certo, ha a che fare con calcoli e statistiche che possono rivelare come sta andando la produzione pertanto deve saper calcolare un dato essenziale: il margine lordo. Nella guida che segue cerceremo di fare luce su...
Superiori

Come riclassificare un bilancio per indici

Gli articoli 2423 e seguenti del "Codice Civile" regolamentano la redazione del bilancio d'esercizio, ovvero lo strumento finalizzato a rappresentare la situazione economica, patrimoniale e finanziaria di un'impresa. In realtà, seguendo il dettato codicistico...
Superiori

Come misurare il peso specifico dei solidi

Il grattacapo che si presenta spesso nell'ambito scolastico, è senz'altro l'apprendimento di quelle nuove nozioni che vengono integrate durante l'anno ma che hanno bisogno di esempi concreti per poter essere correttamente compresi senza eventuali dubbi....
Università e Master

Come Determinare La Percentuale In Ceneri Di Un Alimento

Il valore delle ceneri si ottiene bruciando un campione di prodotto sotto determinate condizioni, ottenendo un residuo inorganico. In questo modo si può avere un’idea della quantità di sostanza minerale. L’utilità di questo valore dipende dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.