Come Realizzare Un Ideogramma

di Laura Silva difficoltà: facile

Come Realizzare Un Ideogramma   vivalascuola.studenti.it L'ideogramma, come da definizione, è la rappresentazione statistica di dati mediante figure simboliche (o icone). In poche parole è un grafico la cui visione dà un'immediata idea di ciò che è la situazione di una determinata cosa, in un determinato periodo, in un determinato posto. Chiamato anche pittogramma, viene spesso usato nei libri di geografia o negli atlanti. Quello che mostriamo in questa breve guida è solo uno dei tantissimi modelli che si possono realizzare, ma ci si può sbizzarrire nella realizzazione di tantissimi altri, in base alle esigenze personali.

Assicurati di avere a portata di mano: foglio di carta, colori, matita, righello

1 Come Realizzare Un Ideogramma   vivalascuola.studenti.it Innanzi tutto prendiamo il foglio di carta (se vogliamo facilitarci l'operazione meglio se quadrettato o millimetrato) e le matite colorate, Disegniamo adesso due barre laterali e delle righe orizzontali (in questo caso quattro), come un pallottoliere insomma. L'argomento ipotetico che andremo a trattare è l'uso di internet da parte della popolazione italiana, diviso tra uomini, donne, ragazzi e ragazze (di età compresa tra i 14 e i 18 anni). Le figure degli adulti dovranno ovviamente essere leggermente differenti da quelle dei più giovani.

2 Come Realizzare Un Ideogramma   vivalascuola.studenti.it Per quanto riguarda le cosiddette icone, le potremo disegnare a mano libera, oppure stampare con la fotocopiatrice dopo averle cercate su internet e salvate sul computer. A questo punto sarà sufficiente ritagliarle in una quantità sufficiente per rappresentare il nostro progetto. Immaginiamo quindi la popolazione italiana alle prese con la navigazione in rete.

Continua la lettura

3 Adesso diamo un valore ad ogni singola figura.  Immaginiamo quindi che ogni omino che abbiamo ritagliato abbia un valore di 1.000.000 di persone.  Approfondimento Psicologia dell'età evolutiva: appunti (clicca qui) Il grafico andrà letto nel seguente modo.  In Italia la popolazione maschile sopra ai 18 anni che naviga in internet è pari a 8.000.000 unità, quella femminile sopra ai 18 anni è pari a 9.000.000, mentre per quanto riguarda la fascia di età compresa tra i 14 e i 18 anni è così divisa: i ragazzi che navigano in internet sono 5.000.000, mentre le ragazze 6.000.000 (i dati sono del tutto immaginari).  Si può comunque capire a colpo d'occhio quale sia l'andamento del dato di nostro interesse, notando immediatamente che nelle due fasce di età i comportamenti sono più o meno equilibrati, con un leggero incremento da parte della popolazione femminile.  Questo progetto non sarà solo un elemento utile di valutazione, ma anche un modo per trascorrere un'oretta rilassandoci, creando qualcosa di simpatico.. 

La prima guerra mondiale in pillole Appunti di storia Storia: il comunismo in Russia Differenze fra cinese e giapponese

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili