Come Realizzare Un Ideogramma

di Antonina Fonte tramite: O2O difficoltà: facile

L'ideogramma è la rappresentazione statistica di dati mediante delle figure simboliche. In breve sintesi, l'ideogramma non è altro che un grafico la cui visione dà un'immediata idea di ciò che è la situazione di una determinata cosa, in un determinato periodo e in un determinato luogo. Impegnandovi da soli a comprendere questo specifico argomento non avrete la necessità di rivolgermi ad un professore per farvi impartire delle lezione private, il più delle volte troppo costose. Ad oggi si sa che riuscire a risparmiare qualunque cifra di denaro risulta essere di estrema importanza. Dunque, se desiderate comprendere questo specifico argomento continuate a leggere le semplici indicazioni ripostate in questa utile guida, vi accorgerete che non è poi così complicato capire come realizzare un ideogramma.

1 Per la realizzazione di questo progetto dovrete prima di tutto prendere un foglio di carta oppure o di cartoncino, vi serviranno anche le matite colorate. Disegnate due barre laterali e (in questo caso) quattro righe orizzontali. In sostanza dovrà risultare come un semplice pallottoliere. L'argomento ipotetico predo come esempio in questa guida, riguarda l'uso di internet da parte della popolazione italiana, diviso tra uomini, donne, ragazzi e ragazze.

2 Per quanto riguarda invece le cosiddette icone, le potrete disegnare direttamente a mano libera con un po' di precisione, oppure le potrete stampare con la fotocopiatrice dopo averle cercate e scaricate su internet e salvate sul computer. A questo punto sarà sufficiente ritagliarle in una quantità sufficiente per rappresentare in modo soddisfacente il vostro progetto.

Continua la lettura

3 A questo punto, immaginate che ogni omino che avete ritagliato abbia esattamente un valore di 1.000.000 di persone.  Il grafico andrà letto nel seguente modo.  Approfondimento Differenze fra cinese e giapponese (clicca qui) In Italia la popolazione maschile sopra la maggiore età che naviga su internet risulta essere pari a 8.000.000 unità, quella femminile sopra ai 18 anni invece è pari a 9.000.000 unità, mentre per quanto riguarda la fascia di età compresa tra i 14 e i 18 anni risulta essere precisamente divisa nel modo seguente: i ragazzi che navigano in internet sono circa 5.000.000, mentre le ragazze circa 6.000.000.  Si può comunque capire quale sia l'andamento del dato che maggiormente vi interessa, notando immediatamente che nelle due fasce di età i comportamenti sono più o meno equilibrati, con un leggero incremento da parte della popolazione femminile.

Come Tracciare Il Grafico Delle Funzioni Integrali Con Derive La matematica è una tra le materie scolastiche più importanti, fondamentali ... continua » Come scegliere l'argomento per la tesina per la maturità Anni di scuola che si riducono a delle giornate conclusive. È ... continua » 10 motivi per scegliere la facoltà di informatica L'informatica o informazione automatica non è una materia di recente ... continua » Come realizzare un diagramma a coordinate polari In questa guida vedremo come disegnare un diagramma a coordinate polari ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Guida per una tesina perfetta

L’esame di maturità è alle porte? Tranquilli: calma e sangue freddo. Una parte molto importante di questa prova è rappresentata dalla presentazione della fantomatica ... continua »

Come scrivere un tema

Uno dei problemi indubbiamente più frequenti per ragazzi e ragazze che frequentano scuole medie e superiori, è quello di scrivere un tema. Che sia un ... continua »

Guida alla verifica delle ipotesi

Per studiare un determinato avvenimento scientifico, solitamente, si procede per ipotesi. In questo modo, praticamente, si formula prima l'ipotesi e successivamente si procede alla ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.