Come presentare una domanda Erasmus

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'Erasmus è sicuramente un progetto davvero molto interessante per chi decide di andare a studiare all'estero. L'università, infatti, mette in relazione lo studente con l'altra università di riferimento, per studiare e procedere con gli esami all'estero. Questo progetto fornisce una duplice utilità: conoscere il rapporto che si ha con il proprio indirizzo di studi rispetto alle metodologie che vi sono in un altro paese ed avere la possibilità di raggiungere una buona conoscenza di un'altra lingua scritta e parlata. A tal riguardo, nei passi a seguire, vi fornirò tutte le informazioni necessarie su come presentare una domanda Erasmus.

26

Occorrente

  • Documentazione necessaria
  • Computer
  • Connessione internet
  • Piano di studio
36

Verificare la presenza di fondi

Prima di cominciare, assicuratevi che presso la vostra facoltà ci siano sufficienti fondi a garantire la borsa di studio. Nel 2012, il numero di borse di studio Erasmus è precipitato a causa di gravi problemi economici. Altra cosa importante, è quella di informarvi sulla data di scadenza del bando ed assicurarvi di avere sotto mano tutte le informazioni sul vostro percorso scolastico, dalla scuola superiore in poi. Prendete anche il vostro libretto universitario, dopodiché potrete partire tranquillamente. Il modo più semplice per presentare la vostra candidatura è online. Troverete il link sulla pagina della vostra università e dovrete completare il login per accedervi.

46

Effettuare la domanda online

Nella procedura online, dovrete inserire i vostri dati anagrafici, la facoltà ed il corso di studio a cui siete iscritti. In secondo luogo, dovrete scegliere la città e l'università dove desiderate andare a studiare. Potrete indicare due o tre destinazioni e specificare qual è la vostra favorita. Subito dopo, dovrete indicare in che periodo vorreste effettuare l'esperienza (se nel primo o nel secondo semestre). Nella terza parte del bando, invece, dovrete snocciolare il vostro curriculum scolastico: la data di conseguimento della maturità, il numero, il nome, i crediti ed i voti di ciascun esame universitario superato. Si tratta di un'autocertificazione, dunque assicuratevi di aver compilato la tabella in maniera corretta.

Continua la lettura
56

Concordare il piano di studio

Se avete già conseguito la laurea dovrete indicare, nella vostra documentazione, la votazione e la data di conseguimento, insieme alle competenze linguistiche ed informatiche. La domanda proseguirà con la richiesta di eventuali esperienza formative già svolte all'estero. Inoltre, una fase da non sottovalutare sarà la richiesta della motivazione per cui volete svolgere l'Erasmus. A questo punto, se la domanda verrà accettata, dovrete elaborare un piano di studio concordato per vedere quali sono gli esami che vorrete affrontare. Tutta la documentazione attinente si trova nella segreteria didattica dell'università.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

5 motivi per non andare in Erasmus

L'Erasmus è un'esperienza universitaria che ci permette di passare qualche mese all'estero per studiare. Per accedervi è necessario partecipare ad un bando di concorso che organizza il nostro Ateneo. Solitamente è proprio l'Ateneo a fornire un piccolo...
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Germania

Una delle esperienze migliori che uno studente possa fare è quello di passare un periodo della propria carriera universitaria all'estero. Da anni infatti le università di tutta Europa hanno avviato un progetto che si chiama Erasmus, cioè uno scambio...
Università e Master

Come scegliere la meta per l'Erasmus

Scegliere la meta per l'Erasmus è una decisione molto importante. Se da una parte studiare in una città dell'estero comporta un'esperienza significativa ai fini del percorso umano e universitario, dall'altra implica essere lontano da casa. È importantissimo...
Università e Master

Come scrivere una lettera motivazionale Erasmus

L'Erasmus è un programma di mobilità che offre agli studenti la possibilità di ampliare il loro curriculum e la loro formazione professionale studiando, lavorando ed effettuando delle esperienze all'estero. Lo stage può essere effettuato con qualsiasi...
Università e Master

5 cose che da sapere prima di partire per l'Erasmus

Sei in partenza per l'Erasmus? Complimenti, ottima scelta! L'Erasmus è uno dei programmi di studio preferiti dai ragazzi, perché permette di soggiornare in un paese estero e fare una vera e propria esperienza formativa e "di vita". Per molti ragazzi...
Università e Master

Come convincere i tuoi a farti partire per l'Erasmus

L'Erasmus è un progetto che permette agli studenti universitari di conseguire un'esperienza di studio all'estero. Questa opportunità è finanziata direttamente dall'università stessa. È certamente un ottimo incentivo per accrescere le proprie esperienze...
Università e Master

Come fare l'Erasmus in Francia

Essendo davvero tanti gli studenti universitari che si avvicinano al mondo dell' Erasmus, abbiamo pensato di proporre a tutti loro, una guida davvero molto efficace, mediante cui poter capire come fare, appunto l'esperienza dell'Erasmus, in Francia.Anche...
Università e Master

Le migliori città per fare l'Erasmus in Europa

Quando si sceglie di intraprendere qualsiasi tipologia di studio universitario, è importante ad un certo punto della carriera universitaria, provare ad approfondire i propri studi con un'esperienza all'estero. Il progetto o programma Erasmus, non è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.