Come memorizzare una lezione scolastica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte vi sarà capitato di dover affrontare un esame, una prova e di non riuscire a trovare la giusta concentrazione, e trovare difficoltà nel memorizzare nozioni, dati e quant'altro. Vediamo come fare per poter affrontare al meglio questo tipo di problema, perché alla fine per uno studente memorizzare la lezione scolastica (di qualsiasi livello) è un lavoro, che non da retribuzione economica (anzi magari qualche mancia per un buon voto dai genitori può arrivare) ma da una grande soddisfazione personale oltre che una preparazione per il futuro.

26

Vediamo come poter trovare la giusta concentrazione. Le ore per poter memorizzare al meglio ogni tipo di nozione, sono sicuramente quelle del mattino. Cercate a mente fresca di ripetere minuziosamente le vostre lezioni. Organizzate i vostri scritti in ordine, in modo tale da poter avere anche una memoria cognitiva e non solo mnemonica.

36

Ripetete ciò che dovrete dire a voce alta, più volte al giorno, effettuando al meglio un discorso che sia fluido, non troppo veloce e discorsivo. Memorizzate se potete il vostro discorso, vi servirà poterlo ascoltare durante il corso della giornata e vi aiuterà a memorizzarlo più agevolmente. Effettuate pasti leggeri durante i vostri studi, in modo da non provocare il sonno durante lo studio, infatti tipicamente dopo un pranzo abbondante vi sentirete assonnati ed appesantiti, così invece di studiare preferirete riposare comodi sul divano.

Continua la lettura
46

Anche la sera è un ottimo orario per memorizzare al meglio ciò che dovete ripetere. Cercate un luogo silenzioso, lontano da rumori e distrazioni. Vi basterà dedicare al vostro studio un paio d'ore non di più, ma le ore serali risultano essere le migliori insieme a quelle del mattino per ripetere ciò che serve. Usate tisane per lenire il vostro stress, in erboristeria potrete trovarne a buon prezzo molteplici. Inoltre è noto che ripassare prima di coricarsi sia un valido metodo per studiare in modo efficacie.

56

Non si può stare 24 ore su 24 a cercare di leggere ed imparare quello che si deve studiare, infatti a volte è meglio prendere carta e penna, ora tastiera e mouse, e fare dei riassunti o degli schemi in modo che mentre vi applicate nel farli memorizzerete anche la lezione e potrete ripassare in modo più semplice e veloce di quanto sarebbe utilizzando il libro o gli appunti disordinati o delle slide.

66

Per studiare efficacemente, in alcune materie meglio di altre, è sconsigliato imparare le nozioni a memoria, infatti, se è una parte molto lunga potreste dimenticarvi un pezzo fondamentale e non riuscire più ad andare avanti. Meglio studiare cercando di capire ciò che si sta leggendo e se non lo si capisce appieno c'è sempre il caro vecchio google che ci può soccorrere, oppure potrete chiedere ad un vostro compagno o perché no direttamente al professore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Superiori

10 consigli per prepararsi al meglio ad un compito in classe

Partiamo col dire che il compito in classe non è e non deve essere visto come un supplizio. O la tortura fatta per umiliare o mettere in tensione gli studenti. Il compito in classe serve semplicemente a verificare il grado di preparazione. Nonché in...
Elementari e Medie

Come memorizzare le formule di geometria

Durante la vostra carriera scolastica, avrete certamente notato quanto sia estremamente più semplice e immediato studiare e memorizzare qualche pagina di storia dell'arte o italiano, piuttosto che ricordare qualche formula di matematica o geometria....
Superiori

Come diventare uno studente modello

Secondo alcuni studiosi per essere bravi a scuola bisogna nascere tali e non lo si diventa; in realtà, per imparare e diventare un buono studente è necessario essere ricettivi e quindi forzare i bambini a studiare serve a poco. Ovviamente gli stimoli...
Superiori

Come prendere buoni appunti a lezione

Un buon metodo di studio è essenziale per un andamento scolastico ottimale. A supportare lo studio, però, è necessario avere altrettanto buoni strumenti che facilitino il lavoro a casa. Oltre al libro di testo, che non tutti i professori seguono alla...
Lingue

Come memorizzare l'alfabeto arabo

Quando si sceglie di intraprendere l'esperienza di imparare una nuova lingua la prima cosa che si fa, generalmente, è quella di imparare quello che comunemente prende il nome di alfabeto, elemento base per l'apprendimento. Così come per le altre lingue...
Elementari e Medie

Come prepararsi alle ultime interrogazioni dell'anno

Oddio, ci siamo. Quando ormai è questione di giorni, quando il termine della scuola è vicino, scattano le fatidiche interrogazioni finali. Quelle più temute dagli studenti. Quelle che non bisogna assolutamente sbagliare. È infatti molto spesso dall'esito...
Elementari e Medie

Come memorizzare una poesia

Ognuno di noi durante la proprio carriera scolastica si è trovato davanti ad alcune poesie da studiare. Come si sa non è mai facile imparare a memoria figuriamoci una poesia, questo perché capita che lo studente che è in noi non ha un metodo di studio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.