Come iniziare un tema

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Scrivere un tema non è un'operazione semplice come potrebbe sembrare: la stesura di un testo ben realizzato richiede molta concentrazione e capacità, ma impostare bene il tema fin dalle sue prime parti renderà più semplice il lavoro. Nella seguente guida, a tal proposito, vi sarà fornito qualche consiglio su come iniziare un tema, ma anche su come prepararsi alla stesura dell'intero testo scritto. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • Impegno
  • Concentrazione
  • Conoscenza dell'argomento da trattare
37

Come prima cosa scegliete con grande attenzione la traccia che più fa al caso vostro, tenendo sempre presenti quelle che sono le vostre conoscenze. Leggete ogni dettaglio e assicuratevi di aver compreso la traccia in ogni sua parte. Adesso concentratevi su quelli che saranno i contenuti del vostro testo, non basta prendere la penna e iniziare scrivere di getto. Se riflettete prima di iniziare la stesura, magari aiutandovi con un piccolo schema, mappa concettuale e simili, potrete affrontare la stesura del tema senza problemi. L'ideale sarebbe cercare una parola chiave e creare uno schema a raggiera, che vi permetterà di avere a portata di mano tutti i concetti fondamentali.

47

Prima di iniziare la stesura, ricordate che un tema è costituito da tre parti principali: introduzione, svolgimento, conclusione. Non iniziate immediatamente con la trattazione della tematica principale, che dovrà invece essere largamente affrontata nella parte centrale del tema. Cercate qualcosa che possa colpire l'attenzione del lettore, utilizzate le vostre conoscenze per iniziare il tema in maniera intelligente. Iniziare bene il tema con un'introduzione chiara e interessante costituisce già metà del lavoro richiesto per la stesura di un tema. Ad esempio, se state scrivendo una tema storico, potreste iniziare con un inquadramento del periodo. Se il vostro tema riguarda un poeta, potreste iniziare con qualche citazione o con dei brevi cenni sulla sua vita.

Continua la lettura
57

Tenendo ancora ben presente la scaletta, affrontate successivamente la tematica principale in maniera ricca rifacendovi anche alle riflessioni da voi fatte prima della stesura del tema. Terminata la fase della scrittura, rileggete attentamente quello che avete scritto. Prima di iniziare la lettura del testo, è consigliabile allontanarvi dal foglio e prendervi una piccola pausa, anche solo di cinque minuti. Rileggete più volte il testo analizzando i contenuti del vostro tema e verificando di non essere andati fuori traccia. Quando siete sicuri del lavoro svolto, consegnate il vostro tema essendo consapevoli di aver usato tutte le vostre conoscenze e di esservi impegnati al massimo. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come studiare con metodo semplice ed efficace

La materia che nessuno ci ha mai insegnato a scuola è come imparare. Ciascuno di noi ritiene di avere un proprio personalissimo metodo di studio ma, il solo fatto che un sistema funzioni per uno, non implica che funzioni per tutti. L'efficacia di una...
Elementari e Medie

Come fare un tema sul papà

A scuola capita spesso che gli insegnanti assegnino un tema sul papà, sia nelle classi della primaria che della secondaria. Il papà è una figura importante nella famiglia e parlare di lui non sarà certamente difficile, ma riordinare le idee può servire...
Maturità

Versione di latino alla maturità: i consigli per tradurla meglio

La prova più difficile e attesa da tutti gli studenti all'esame di maturità di un liceo classico, è la temutissima seconda prova: la traduzione di una versione di latino o di greco. Se siete sempre stati bravi nella traduzione dei testi classici sicuramente...
Lingue

Come svolgere un buon tema in lingua straniera

Scrivere un tema è per alcuni un compito semplice e talvolta anche piacevole (molti amano mettere per iscritto i propri pensieri e opinioni), per altri è una delle mansioni scolastiche più seccanti. Ciò dipende da svariati fattori: dimestichezza con...
Elementari e Medie

Come fare un riassunto di storia

Riuscire a riassumere un testo a parole proprie può sembrare un gioco da ragazzi, ma in realtà è più complicato di quanto possa sembrare. Molto spesso gli insegnanti richiedono ai propri studenti di scrivere dei riassunti affinché possano essere...
Maturità

Come scrivere un saggio breve per la maturità

Arrivano gli esami di stato e il primo ostacolo che incontrano tutti gli studenti è la prova scritta di italiano. Tra i temi a disposizione, la scelta ricade spesso sul saggio breve che appare il più semplice da affrontare e che, al tempo stesso, può...
Elementari e Medie

Come fare un tema

Il tema è una prova scritta che preoccupa sempre ogni studente. Richiede conoscenze, capacità di ragionamento e padronanza di linguaggio. Qualunque sia la traccia, per affrontare serenamente un tema, ci sono delle regole molto pratiche. Si possono applicare...
Superiori

Come fare un tema sulla Shoah

La Shoah, chiamato anche Olocausto, è stato un massacro contro gli ebrei commesso dalla Germania hitleriana; questo evento causò milioni di morti in pochissimi anni. Il 27 gennaio del 1945 i soldati americani, giunsero in Europa, liberando gli ormai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.