Come imparare il russo: posizione dell'accento nei sostantivi russi

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Le difficoltà che si possono incontrare nell'apprendimento di lingue straniere sono variabili e dipendono da molti fattori incluso la propria lingua madre e capacità di memoria. Per noi italiani le lingue più semplici da imparare, per ovvie affinità lessicali, sintattiche e grammaticali, sono generalmente il francese e lo spagnolo ma il discorso si complica per lingue come il russo. Per chi decide di imparare il russo il primo e più immediato ostacolo è l'alfabeto cirillico e quindi diverso dal nostro (latino). Ma come spesso accade la differenza fra l'apprendimento base e una padronanza ottimale della lingua sta nei dettagli: posizione dell'accento nei sostantivi e differenti inflessioni di una stessa parola. Partiamo da una importante premessa: il russo è una lingua mono-centrica (come Italiano e e Giapponese, mentre spagnolo e inglese sono due esempi di lingua pluri-centrica). Una lingua si intende mono-centrica quando, al netto delle naturali differenze dialettali e regionali, presenta una sola versione corretta riconosciuta internazionalmente.

27

Occorrente

  • Dizionario di lingua russa
37

Interpretazione

L'introduzione relativa alla standardizzazione della lingua ci aiuta a capire il primo punto fondamentale del corretto posizionamento degli accenti. Come detto, il russo è una lingua monocentrica, con un solo standard grammaticale, lessicale e sintattico riconosciuto come corretto. Tuttavia, il posizionamento dell'accento può variare in base al significato della parola stessa. In maniera molto simile a come accade con la lingua italiana per la parola pésca/pèsca ad esempio (vado a pesca/mangio una pesca). La parola méTp (traslitterazione dal cirillico) che significa "unità di misura", ha un accento diverso rispetto alla parola meTp, che significa "strumenti di misurazione".

47

Derivazione

Anche la derivazione della parola è molto importante nel corretto posizionamento dell'accento. Anche il russo, così come praticamente qualunque altra lingua tra le più diffuse, ha un vocabolario ampio e ricco di neologismi e di parole di derivazione straniera (molto presente l'influenza della lingua francese ad esempio) che sebbene siano variate e siano state col tempo adattate alla lingua russa, hanno mantenuto molto analogie con l'origine della parola. In questi casi l'accento rimane invariato rispetto alla parola "originale". Come accade ad esempio per парте́р (parter) che deriva dalla parola francese "parterre" (platea, in italiano).

Continua la lettura
57

Sillabazione

Sebbene siano presenti numerose e inevitabili eccezioni (come accade spesso nelle lingue), ci sono un paio di regole da seguire in base al numero di sillabe che compongono la parola. Se il numero di sillabe è 3 o inferiore, l'accento cade quasi sempre sulla prima sillaba; mentre invece, se il numero di sillabe è superiore a 3, si tende a mettere l'accento nella sillaba centrale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Iscriversi a corsi professionali di lingua russa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Consigli pratici per la pronuncia del russo

Il russo è una lingua slava orientale parlata come lingua madre da 180 milioni di persone, non solo dalla popolazione della Russia, ma anche dalla stragrande maggioranza degli ex Paesi sovietici. Vediamo insieme i consigli pratici per la pronuncia di...
Lingue

Lingua russa: una guida

Il russo è una lingua indoeuropea, che appartiene al ceppo slavo orientale. Viene parlata non solo in Russia, ma anche in ex repubbliche dell'Unione Sovietica. Questa lingua è priva d'inflessioni dialettali ed è la sesta più parlata al mondo, con...
Lingue

10 curiosità sulla lingua russa

Una delle lingue più difficili da studiare o anche solo capire è il russo. Innanzitutto l'alfabeto cirillico è differente dal nostro e anche la grammatica è piuttosto complicata. Queste difficoltà, però, sono relative solo al mondo occidentale....
Lingue

Lingua ungherese: appunti di grammatica

La lingua ungherese appartiene al ceppo ugro-finnico e viene parlata in Ungheria, ma anche nelle zone circostanti come Slovacchia, Romania, Croazia, Serbia, Slovenia, Ucraina ed Austria per un totale di circa 13.6 milioni di parlanti come lingua madre...
Elementari e Medie

I 10 errori grammaticali più comuni

La grammatica italiana, com'è noto, è tra le più complesse nel settore della linguistica. Per un madrelingua non dovrebbe essere difficile evitare alcuni errori ricorrenti. Eppure esistono tanti "scivoloni" fin troppo comuni. Alcuni di essi entrano...
Lingue

Imparare il russo: i pronomi

La lingua russa possiede una grammatica molto complicata, poiché ha una morfologia altamente inflessionale, una sintassi abbastanza complessa e una fusione cosciente di tre elementi tra cui: l'eredità slava-ecclesiastica, lo stile europeo occidentale...
Lingue

Come Parlare Inglese Senza Accento Italiano

La lingua inglese è sicuramente la più diffusa, utilizzata in diversi paesi dell’Europa e del mondo. Tale lingua è importante impararla perché la si trova in diversi ambiti: basti pensare alla tecnologia, ai videogames, ai programmi televisivi e...
Lingue

Come imparare la lingua russa

Vorresti imparare la lingua russa? Tale guida allora farà proprio il caso vostro! Vi daremo consigli utili su come imparare la lingua russa, specialmente se siete autodidatti. Chiaramente la frequentazione di un corso buono è la soluzione migliore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.