come imparare i toni della lingua cinese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La lingua cinese è costituita da sillabe. Ogni sillaba costituisce un carattere e uno o più caratteri possono costituire una parola. Ogni sillaba è costituita da una parte iniziale, una finale e dal tono. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per poter imparare i toni della lingua cinese.

26

La lingua cinese ha la caratteristica di essere un lingua tonale. Questo sta a significare non soltanto che gli stessi toni appartengono alla parola stessa e la compongono, ma anche che il significato di un termine è associato proprio all'intonazione con cui viene pronunciata la parola. Essendo i toni non presenti in altre lingue come l'italiano o l'inglese è evidente la difficoltà di apprendimento.

36

La principale difficoltà che si può riscontrare in questa lingua infatti non è la pronuncia dei caratteri ma l'utilizzo del tono. Ogni sillaba, se ha un tono diverso, può avere un significato diverso. La faccenda in realtà è molto più complessa, perché a volte a parità di sillaba e di tono due caratteri possono avere lo stesso significato.

Continua la lettura
46

Sia per adattamento all'occidente che per permettere un più facile apprendimento di questa lingua, si utilizza il Pinyin, che altro non è che un alfabeto esattamente come il nostro, che consente di imparare a pronunciare i vari caratteri. È qui che possiamo trovare graficamente i toni, che sono invece assenti quando si scrive in caratteri.

56

In cinese esistono quattro toni, più un quinto chiamato tono neutro. Ogni tono ha come rappresentazione grafica un accento. Nel primo caso, la sillaba va leggermente allungata e il tono con cui la pronunciamo deve essere uniforme. Per il secondo tono invece la nostra voce deve andare in salita e deve essere relativamente più breve del primo.

66

Il terzo tono invece torna ad essere leggermente più lungo, anche se non quanto il primo. In questo caso la nostra voce deve "scendere e risalire", quindi si può pensare di unire il quarto tono con il secondo. Il quarto tono è come il nostro accento grave, quindi è quello che sicuramente risulta più semplice da individuare e da pronunciare. Talvolta alcune sillabe non hanno nessun suono, quindi si legge direttamente il Pinyin così come è scritto. Inoltre ci sono delle volte in cui alcuni toni possono subire delle modifiche in alcune parole, se si trovano affianco a parole con un determinato tono. Tutte queste regole si possono studiare su una comunissima grammatica cinese.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Appunti di cinese

Il cinese appartiene alla famiglia delle lingue "Sino-Tibetane". Tale lingua fa parte della categoria di lingue tonali, ovvero le lingue caratterizzate proprio dalla "tonalità". Ciò significa che un tono diverso della stessa sillaba può avere significati...
Lingue

Appunti di fonetica cinese

Il cinese (汉语汉语o, Hànyǔ) è un gruppo di varietà linguistiche correlate, molte delle quali sono mutuamente intelligibili. Originariamente il linguaggio degli Han in Cina, costituiva uno dei rami principali della famiglia linguistica sino- tibetana,...
Lingue

Come evitare di fare errori in cinese

Il cinese è una delle lingue più complicate e più difficili da imparare. Solitamente quando si viaggia e ci si trova il luogo in cui si parla il cinese, l'unica lingua per poter comunicare se non si conosce il cinese è l'inglese. Chi si avvicina a...
Università e Master

Lingue: appunti di lingua cinese

Il cinese è una delle lingue più parlate al mondo, è l'idioma ufficiale della Repubblica popolare cinese. Oggi lo conosciamo per la sua diffusione, tuttavia in molti non siamo ancora in grado di capire come è strutturato. In quanto lingua orientale,...
Superiori

Come Fare La Lettura Metrica Dell'Esametro Latino

Nella letteratura latina, ma anche nella poesia e nella satira, la forma metrica più utilizzata è quella dell'esametro: Omero nell'Iliade, Virgilio nelle Georgiche, Esiodo e molti altri autori si sono espressi attraverso l'esametro che è, tra le varie...
Elementari e Medie

Divisione in sillabe: regole ed eccezioni

Nella grammatica italiana uno dei problemi principali, soprattutto alle scuole medie ed elementari, è la sillaba. Infatti esistono regole ben definite non facilmente intuibili, che devo essere categoricamente seguite per far fronte ad eventuali compiti...
Lingue

Appunti di linguistica tedesca

Ecco una guida su come prendere appunti di linguistica tedesca. La linguistica ha diversi compiti: specifica la natura del linguaggio, scopre le potenzialità e i limiti che conferisce all’uomo, identifica le regole che vengono applicate nel linguaggio,...
Università e Master

Come Esercitarsi Nella Pronuncia Della Lingua Cinese

Il cinese come ben sappiamo è una lingua molto complessa (se comparata alla relativa facilità che rivestono per noi le lingue indoeuropee) e va praticata giornalmente, con i tuoi libri di testo, con i tuoi amici con i quali conversare dal vivo o sul...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.