Come formare il participio presente e il gerundio in francese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il francese è una delle lingue più diffuse sul globo terrestre. Parlata principalmente in Francia e nei territori che hanno subito la sua dominazione, ha avuto un notevole impulso anche grazie all'immagine romantica che ne viene fornita su media e testi scritti. Avendo origini comuni alla nostra lingua si può cadere nell'errore di considerare che tutte le regole grammaticali siano simili alle nostre, in realtà spesso ci sono delle differenze, ad esempio, il participio presente e il gerundio presentano caratteristiche diverse rispetto alla lingua italiana. Vedremo, quindi, attraverso pochi e semplici passi come formare participio presente e gerundio.

25

Participio presente

Per la formazione del primo si andrà a prendere la radice della prima persona plurale del presente e si aggiungerà la desinenza -ant. Esempio: nous fais-ons = fais-ant. Solo tre verbi fanno eccezione a questa regola: être = étant; avoir = ayant; savoir = sachant. Il participio presente presenta carattere di invariabilità ed ha la stessa funzione di una proposizione relativa. Esempi: Les enfants jouant/qui jouent dans la cour sont les cousins de Frédéric; Nous cherchons un appartemente donnant sur la plage = qui donne sur la plage.

35

Funzioni participio presente

Può essere utilizzato anche per esprimere una causa ad esempio: Notre maison, etant trop petite, nous avons réservé une chambre in Hotel.
Può avere un soggetto comunque diverso da quello della proposizione principale per esempio: Le bus étant en retard, J'ai décidé d'aller a pied. = Comme le bus était en retard, j'ai décidé d'aller à pied.
Può essere alla forma negativa ad esempio: Monsieur Antoine n'étant pas là, je me suis adressé à sa secrétaire.
Ha una forma composta (participio presente dell'ausiliare être o avoir participio passato) ad esempio: Ayant raté le train, il n'a pas pu participer à la réunion.

Continua la lettura
45

Gerundio

Il gerundio, invece, si forma facendo precedere il participio presente dalla preposizione "en".
Come, ad esempio, Regarder - En regardant. Equivale a un complemento di causa, di maniera o di tempo. Il suo soggetto, che è sottinteso, corrisponde a quello della proposizione principale. Elle fait les devoirs en écoutant de la musique; en allant au supermarché, j'ai croisé Jean et Francis.

55

Funzioni gerundio

Il gerundio non ha ne forma negativa, ne forma composta, contrariamente al participio presente.
Il gerundio può anche indicare il mezzo o la condizione.
Ad esempio: On maigrit en faisant du sport et en suivant un régime; en prenant le bus, tu arriverais à l'heure (condizione).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lingue

Come formare il participio passato in francese: verbi regolari e irregolari

Il passato prossimo, chiamato "passè composè" in francese, si utilizza per descrivere situazioni o stati passati, che si sono già conclusi. Nella lingua parlata si preferisce usare il passè composè al posto del passè simple. Come formare il passè...
Superiori

Grammatica greca: come riconoscere e tradurre il genitivo assoluto

Il genitivo assoluto è un costrutto della grammatica greca molto difficile da riconoscere e da tradurre. Dal punto di vista logico non appare complicato. Quando lo hanno spiegato in classe, infatti, pensavamo di averlo capito perfettamente. Il soggetto,...
Lingue

Come tradurre i participi in greco

Studiare una lingua diversa da quella d'origine non è mai una cosa semplice: ogni lingua ha le sue regole, le sue parole, vocalizzi, accenti, ecc. Secondo le statistiche, una delle lingue più difficili al mondo è l'italiano: si tratta di una lingua...
Superiori

Costruzioni latine: l'ablativo assoluto

Sciolta da legami grammaticali con la proposizione reggente l’ablativo assoluto è formato dall'unione di un nome e da un participio presente o perfetto. Nell'ablativo assoluto, il nome ha la funzione di soggetto logico del participio. La caratteristica...
Superiori

Grammatica: guida ai verbi servili e fraseologici

La grammatica italiana è sicuramente una di quelle più ricche di casi particolari ed eccezioni: tale ricchezza è data dal fatto che l'italiano, oltre ad essere una lingua neolatina, cioè derivata dal latino, si è arricchito nel corso dei secoli di...
Lingue

Come formare il gerundio in inglese

La guida che state per leggere avrà il suo fulcro centrale nella spiegazione della formazione dei verbi in inglese, con la maggior attenzione che verrà concentrata nello spiegare come poter riuscire a formare il gerundio in inglese. Possiamo immediatamente...
Superiori

Come Formare La Perifrastica Attiva E Passiva In Latino

Il latino è una lingua che veniva anticamente parlata in Europa, ma che oggi non viene più parlata in nessuna parte del mondo. Tuttavia, in alcune scuole, come ad esempio ai licei classici, viene ancora insegnata allo scopo di far comprendere meglio...
Lingue

Lingua spagnola: i verbi

Approcciarsi ad una lingua differente dalla propria non è mai semplice. Ci sono regole da imparare, termini da memorizzare, nuovi suoni da pronunciare e, inizialmente, tutto ciò potrebbe scoraggiare chi si accinge a studiare per la prima volta una nuova...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.