Come fare le addizioni sull'abaco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

I bambini, nella prima classe della scuola primaria, quando iniziano ad eseguire le prime addizioni di matematica sono soliti servirsi della linea dei numeri o dell'abaco. Quest'ultimo strumento viene rappresentato sui quaderni a quadrettoni attraverso un semplice disegno. L'abaco torna utile per l'esecuzione delle operazioni matematiche basilari. Inoltre, esso è utilissimo per far sì che il bambino apprenda i concetti matematici principali in modo semplice e divertente. Vediamo quindi come fare le addizioni sull'abaco.

29

Occorrente

  • Quaderno a quadretti
  • Matite
  • Penne colorate
  • Righello
39

La procedura insegnata dalla maestra

Se il vostro bambino deve effettuare delle addizioni sul quaderno, per prima cosa è necessario osservare come la sua maestra gli ha fatto utilizzare la linea dei numeri o l'abaco. In questa fase risulta fondamentale entrare in empatia con il piccolo, cercando di capire in che modo la maestra gli ha insegnato i primi concetti riguardanti l'utilizzo dell'abaco.

49

La distinzione tra unità e decine

Se non riuscite ad ottenere alcun genere di indicazione, procedete nel modo seguente. Per prima cosa fate disegnare al vostro bambino un abaco. Fatto ciò, collocate sopra di esso tante palline blu quante sono le unità da rappresentare e tante palline rosse quante sono le decine (per ogni numero). Ad esempio, se l'addizione da eseguire è 23 + 12, occorre inserire due palline di colore rosso (nella colonna delle decine) e tre palline blu (nella colonna delle unità), in modo da ottenere il numero 23. A questo punto si dovrà inserire una pallina rossa (nella colonna delle decine) e due palline blu (nella colonna delle unità), ottenendo il risultato pari a 12. Una barretta orizzontale sulle palline separerà i due numeri l'uno dall'altro.

Continua la lettura
59

Il calcolo dell'addizione

Con le operazioni descritte al passo 2, il bambino si ritroverà 3 palline rosse (due del primo numero ed una del secondo numero) nella colonna delle decine dell'abaco e cinque palline blu nella colonna delle unità (tre del primo numero e due del secondo numero). Pertanto, si otterrà il numero 35 composto, per l'appunto, da 3 decine e da 5 unità.

69

L'esecuzione del cambio

Vediamo alcune precisazioni. Se le unità complessive dovessero essere più di 9, queste vanno raggruppate in decine con un cerchio di penna. In questo caso si parla di "cambio": ogni volta che si avranno dieci palline blu (dieci unità) impilate l'una sull'altra, queste vanno trasformate in una pallina rossa (una decina). Quest'ultima andrà aggiunta alla colonna delle decine, mentre nell'altra colonna le dieci unità che avete circoscritto e raggruppato con la penna non verranno più considerate.

79

L'esercizio all'abaco

A questo punto non vi resta che continuare in questa maniera, utilizzando numeri diversi e sempre più grandi. Così facendo avrete modo di far comprendere al bambino anche il concetto delle centinaia, raffigurate solitamente con la penna verde. Pertanto, raggiunte le dieci decine, queste dovranno essere cerchiate e trasformate in una centinaia. Vi consigliamo di fare in modo che il vostro bambino si eserciti accuratamente. Questi esercizi, infatti, dapprima possono apparire fin troppo semplici e banali, ma in realtà servono a far sviluppare le basi della ''mente matematica'' al bimbo. Grazie ad essa, egli avrà modo di comprendere il vero significato delle addizioni e non si limiterà a ripetere una didascalia letta dal libro. Come avete visto, eseguire le addizioni con l'abaco non è affatto complicato. Insegnate questo metodo al vostro bambino e vedrete che in breve tempo apprenderà i concetti basilari della matematica in modo esauriente e soddisfacente. Abbiamo terminato la nostra guida su come fare le addizioni sull'abaco. Per ulteriori informazioni consultate il link: http://www.youmath.it/scuola-primaria/matematica-scuola-primaria/prima-elementare/1896-abaco-e-addizione.html

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate che sia il bambino a disegnare l'abaco con le matite e le penne colorate. In questo modo affiancherete il lavoro manuale al ragionamento matematico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come usare l'abaco

L'abaco è sicuramente uno degli strumenti matematici più antichi al mondo, in quanto si tratta di un modello base di calcolatore. Se ne possono avere di due tipi: l'abaco cinese e l'abaco europeo. Un abaco di tipo cinese è costituito da una cornice...
Elementari e Medie

Come fare le moltiplicazioni con un abaco

La matematica è una materia importantissima ed occorre che venga studiata bene sin dai primi anni di scuola. Infatti, imparare a familiarizzare con i numeri comporta un bel vantaggio per il futuro, quando si dovrà affrontare lo studio di aritmetica...
Elementari e Medie

Come spiegare il centinaio

In seconda elementare la matematica diventa più complessa. Oltre alle unità ed alle decine, si aggiunge anche il centinaio. Spiegare il concetto è relativamente facile. Tuttavia, alcuni strumenti come l'abaco, la linea dei numeri ed i blocchi multibase...
Elementari e Medie

Come spiegare le addizioni in colonna

La matematica sarà il tema centrale della guida che seguirà. Una matematica elementare, in quanto proveremo a spiegare ai bambini come fare le addizioni in colonna. La procedura, come sappiamo, è davvero molto semplice, ma va compresa immediatamente,...
Università e Master

Appunti di architettura: l'abaco dei materiali

In questa guida verranno dati alcuni interessanti dettagli su appunti di architettura: l'abaco dei materiali. Per definizione, l'architettura consiste in quella attività svolta dall'uomo che, tramite diverse fasi e operazioni successive, interviene direttamente...
Elementari e Medie

Come fare le addizioni con i regoli

I regoli sono uno strumento molto importante e molto utile che viene utilizzato alle scuole elementari per insegnare ai bambini come effettuare le prime operazioni. Sono sostanzialmente dei piccoli parallelepipedi suddivisi all'interno di una scatola...
Superiori

Come eseguire calcoli a mente

La matematica costituisce una materia ostica per molti studenti delle medie e delle superiori. Alcune operazioni, tra cui quelle complesse come le radici, le derivate o gli integrali, necessitano di una conoscenza di base delle tavole aritmetiche e di...
Superiori

Come risolvere un'espressione letterale contenente addizioni, sottrazioni e moltiplicazioni

Nella quotidianità molte volte si è alle prese con operazioni e calcoli che risultano essenziali per operare in qualsiasi ambito della società. Tra le operazioni che possono capitare di dover svolgere ci sono quelle letterali contenenti addizioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.