Come fare amicizia con i compagni di classe

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La scuola risulta essere un luogo davvero importantissimo per l'apprendimento, per la costruzione di un bagaglio culturale, ma anche per stringere delle relazioni di amicizia con i compagni e le compagne di classe. Probabilmente i ragazzi passeranno insieme davvero tanti anni di vita, condividendo molte esperienze e problemi. Perciò, per un adolescente, risulta essere fondamentale stringere solide amicizie con i propri compagni di classe. Inizialmente, potrete iniziare a parlare con i vostri compagni presentandovi, cercando di essere sempre molto gentili, facendo in questo preciso modo una buona impressione. Ricordatevi sempre che la gente ama sempre parlare con persone allegre, che riescano così a metterle di buon umore, quindi è estremamente importante che voi sorridiate quando comunicate. Non incentrate la conversazione sempre e solo su voi stessi, ma dedicate la vostra attenzione ai loro interessi, alle loro abitudini, in questo modo potrete facilmente intuire se avete o meno interessi in comune. Dunque, continuate a leggere con estrema attenzione le semplici indicazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per apprendere ulteriori ed utili consigli in merito a come fare amicizia con i compagni di classe.

27

Occorrente

  • Forza di volontà, sincerità e voglia di fare amicizia.
37

Mettere in risalto il carattere:

Il primo consiglio risulta essere quello di mettere in risalto il vostro carattere. Questo significa essere sempre sé stessi: nel bene e nel male, ognuno ha i suoi pregi ed i suoi difetti. Se vi mostrerete aperti al dialogo, sarà più facile superare lo stress iniziale e la paura della scuola.

47

Frequentare i compagni nel tempo libero:

Un altro passo importantissimo che dovete compiere è iniziare a frequentare i vostri compagni di classe anche nel pomeriggio. Soprattutto è una fase importante svolgere i compiti a casa insieme ai compagni di classe, dopodiché ci si può incontrare anche per studiare e prepararsi ai test, alle interrogazioni ed alle verifiche. All'inizio ci si può incontrare in biblioteca; appena acquistata della confidenza, invitare a casa dei ragazzi\ragazze è un passo avanti da compiere per stringere amicizia con i compagni di classe.

Continua la lettura
57

Non creare antipatie:

In tutte le classi esistono gruppi di amici: non si può stringere amicizia con tutti, importante è però non creare antipatie. Probabilmente questo avverrà lo stesso, ma se volete mantenere un buon rapporto con i vostri compagni, e che i vostri amici si fidino di voi, non spettegolate mai, non trattate male anche chi non è nelle vostre simpatie. Cercate sempre di essere gentili, soprattutto quando non conoscete ancora bene i vostri compagni.

67

Essere sinceri:

Non mentite mai, innanzitutto, le bugie vengono sempre a galla, e non è mai una cosa carina da scoprire. In secondo luogo, ricordate che passerete tantissimo tempo con i vostri compagni di classe; perciò, se davvero ci tenete a stringere amicizia, siate sinceri e solo in questo modo potranno nascere altrettanto sincere amicizie.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate fretta di stringere amicizie: gli amici veri e sinceri si scoprono solo con il passare del tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come inserirsi in una nuova classe

Inserirsi in una nuova classe può essere un'operazione che spaventa molto o che entusiasma, a seconda delle esperienze del passato. Ovviamente dovrete prendere il cambio di classe come un'occasione positiva che vi consentirà di fare nuove amicizie e...
Elementari e Medie

10 consigli per avere buoni voti alle medie

Molti bambini trovano davvero ostico il passaggio dalle scuole elementari a quelle medie. Il cambio di scuola, di compagni di classe e di insegnanti sembra avere spesso ripercussioni negativi anche sui voti a scuola. Ecco quindi una guida pratica ed utile...
Superiori

Come sopravvivere in classe

Il periodo scolastico non è affatto semplice da affrontare: si vengono a combinare una serie di fattori come quello dell'amicizia, dello studio e del rapporto con i professori che stressa lo studente. In alcuni ragazzi questa situazione può creare ansie...
Università e Master

5 consigli per integrarsi all'Università

Dopo aver sostenuto l'esame di maturità scegliere di iscriversi all'università comporta la frequentazione di nuovi ambienti, a volte di cambiare città e, inevitabilmente, di aver a che fare con persone nuove. Tutto ciò può creare parecchio disorientamento,...
Elementari e Medie

Come dare buona impressione a scuola

Ormai è risaputo che la prima impressione che diamo di noi stessi spesso è quella che conta, indipendentemente dalla situazione in cui ci troviamo. Il modo in cui ci presentiamo, insieme a tantissimi altri aspetti, consente agli altri di elaborare su...
Elementari e Medie

10 consigli per far amare la scuola ai vostri bambini

Nei primi anni scolastici, può succedere spesso che nei bambini si crea una particolare ansia e un particolare odio verso la scuola. I motivi di tale problema, possono nascere soprattutto a causa del ritmo scolastico da seguire ogni giorno, dei compiti...
Superiori

Come affrontare il primo anno delle superiori

Il primo anno delle superiori è indubbiamente il periodo scolastico maggiormente complicato da affrontare, per un giovane studente che compie il passaggio dalle scuole medie (più semplici e "familiari"), con numerose materie nuove, altri compagni di...
Elementari e Medie

Come favorire l'inserimento di un nuovo alunno in una scuola

Non è facile per gli educatori favorire l'inserimento di un nuovo alunno in una scuola, al di là che lo studente (o la studentessa) sia italiano o straniero. Molto spesso la lingua risulta un problema, ma d'altra parte la curiosità per il "nuovo" aiuta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.