Come estrarre la radice quadrata di un numero decimale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In matematica, così come in molti altri campi, capita, a volte, che un'operazione all'apparenza difficile e impossibile da risolvere senza formule specifiche, sia in realtà estremamente semplice da eseguire. È questo il caso dell'estrazione di radice di un numero decimale, operazione che spesso blocca molti studenti: in realtà, il procedimento da seguire è immediato e dettato da un'unica regola che vale la pena ricordare per evitare figuracce. Vediamo, dunque, come estrarre la radice quadrata di un numero decimale.

25

Occorrente

  • Tavole delle radici, calcolatrice
35

Trovare la radice di un numero con cifre decimali pari

Il primo caso di estrazione della radice di un numero decimale riguarda i numeri con cifre decimali pari, ovvero quei numeri che dopo la virgola hanno un numero pari di cifre. In questo caso l'operazione è veramente semplice: basta, infatti, togliere la virgola al numero decimale, fingendo che esso sia intero ed eseguire la normale estrazione di radice. Al risultato ottenuto poi basterà spostare la virgola di un posto verso sinistra: ad esempio, per calcolare la radice di 63,70, basterà calcolare la radice di 6370; al risultato ottenuto (79,81) basterà spostare la virgola verso sinistra ottenendo 7,981 che è appunto la radice di 63,70.

45

Calcolare la radice di un numero con cifre decimali dispari

Se, invece, il numero di cui si necessita avere la radice quadrata è un numero che possiede cifre decimali dispari è necessario renderle pari aggiungendo uno zero. Il numero 43,5, di cifre decimali dispari, reso pari diventa 43,50. Per trovarne la radice quadrata basterà utilizzare sempre lo stesso facile metodo: si calcola la radice di 4350, la quale corrisponde a 65,95, si sposta la virgola verso la parte decimale rendendola così 6,595 ed il gioco è fatto.

Continua la lettura
55

Calcolare la radice di un numero decimale qualsiasi

Se invece si vuole usare un metodo più matematico si può utilizzarne uno che vale sia per i numeri che hanno cifre decimali pari, sia per quelli con cifre dispari rese pari aggiungendo uno zero. Prendiamo ad esempio il numero 47,3 che reso pari diviene 47,30. Per trovarne la radice quadrata bisogna dividere il numero in gruppi di due cifre a cominciare da destra, quindi 47 e 30. Si calcola la radice intera di 47 che è 6 per poi farne il quadrato e sottrarlo a 47 ottenendo 11. Ora si unisce il numero 11 al 30 mettendoli sulla stessa linea e si mette la virgola dopo il 6. Si stacca poi dal numero 1130 l'ultima cifra a destra, lo zero. Si calcola poi il doppio di 6, cioè 12 e lo si scrive sotto al 6. Si divide poi il numero 113 per 12 ottenendo 9 e lo si scrive vicino al 12 sotto al 6. Si ottiene così il numero 129 che si moltiplica per 9 e si ottiene come risultato 1161, che però è maggiore del numero 1130. Allora si prova moltiplicando per 8: attenzione però si moltiplica 128 per 8, ottenendo 1024. Infine al 1130 si sottrae 1024 lasciando come resto 106 e ottenendo come radice del numero 6,8.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come convertire le frazioni in decimali

Un concetto molto importante in matematica, ma che trova ampio utilizzo nella vita di tutti i giorni, è quello delle frazioni. I matematici hanno sempre cercato un modo per rappresentare una parte di un in intero con dei numeri e, dopo una lunga serie...
Superiori

Come convertire percentuali, frazioni e numeri decimali

Ci sarà sicuramente capitato, di dover studiare alcuni argomenti di matematica, che non siamo riusciti a comprendere alla perfezione. Questo tipo di disciplina, cosi come le altre discipline scientifiche, sono molto complesse e non è mai facile riuscire...
Elementari e Medie

Come stabilire il tipo di numero decimale dalla sua frazione generatrice

Nella concezione classica, una frazione è un modo per esprimere una quantità basandosi sulla divisione di un oggetto in un certo numero di parti uguali. Ogni frazione corrisponde ad un numero decimale, come ad esempio 2,54, ossia un numero formato da...
Elementari e Medie

Come calcolare la radice cubica di un numero con la virgola

L'estrazione della radice cubica di un numero decimale è un procedimento molto semplice, se possedete le basilari competenze in materia. Il calcolo non è molto differente da quello di un numero naturale, quindi, se siete consapevoli di non essere delle...
Elementari e Medie

Come confrontare due numeri decimali

Iniziare l'anno scolastico per un bambino è sicuramente un modo per confrontarsi con diverse discipline e materie, che formeranno poco per volta la sua carriera di studi. Ovviamente una delle materie più complesse a partire dalle scuole elementari,...
Superiori

Come calcolare la frazione generatrice di un numero decimale limitato

Alzi la mano chi non ha mai, nemmeno per qualche minuto, odiato la matematica: siete in pochi, vero? In effetti, tantissimi sono gli studenti che non si trovano a proprio agio con numeri e calcoli, e che credono, di conseguenza, di essere negati con la...
Superiori

Come trasformare un numero decimale in frazione

Abbastanza spesso, nei problemi di matematica, potrebbe rendersi necessario procedere alla trasformazione di un determinato numero decimale in una frazione, allo scopo di agevolare i calcoli successivi: seppure risulti apparentemente facile da compiere,...
Elementari e Medie

Come approssimare un numero decimale

I numeri che tutti conosciamo sono distinti in vari insiemi. I numeri decimali, in particolare, fanno parte dell'insieme dei numeri reali che comprende tutti i numeri esprimibili: positivi e negativi, con e senza virgola. I numeri decimali possono avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.