Come determinare il genotipo degli zigoti con il metodo del quadrato di Punnett

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per zigote si intende la cellula diploide che si forma dalla fecondazione del gamete femminile (cellula uovo) da parte del gamete maschile (spermatozoo).
Entrambi i gameti sono cellule aploidi. Ovvero, possiedono una sola copia del corredo cromosomico (n) mentre una cellula diploide come lo zigote possiede due copie del corredo cromosomico (2n), una derivante dal padre e una dalla madre.
Vediamo insieme come determinare il genotipo degli zigoti con il metodo del quadrato di Punnett partendo dal genotipo delle cellule parentali.

25

Va prima fatta una doverosa premessa: per genotipo si intende il corredo genetico in entrambe le forme alleliche che un individuo ha, mentre il fenotipo è il carattere che si manifesta, ovvero se una bambina manifesta il carattere dei capelli neri non è detto che abbia entrambe le forme alleliche dei geni che codificano per i capelli neri, questo perché il fattore dei capelli neri è dominante (si manifesta con una frequenza maggiore rispetto ai recessivi). Ad esempio se indico il carattere capelli neri con "N" e il carattere capelli biondi con "n" e prendo la stessa bambina dell'esempio precedente, questa potrebbe avere genotipo "NN" e si definirà omozigote per quel carattere o "Nn" e si definirà eterozigote per lo stesso carattere.

35

Per conoscere il genotipo degli zigoti (che equivale a dire il genotipo della progenie) a partire da quella dei genitori, dobbiamo utilizzare il primo principio di Mendel, secondo il quale in un eterozigote durante la formazione dei gameti gli alleli diversi segregano in maniera indipendente se sono geni indipendenti.
Ci sono diversi metodi che ci consentono di determinare il genotipo degli zigoti conoscendo quello parentale, ma il metodo più diretto, quando sono coinvolti un numero non molto alto di geni è senza dubbio il metodo del quadrato di Punnett.

Continua la lettura
45

Per mostrare come utilizzare il metodo di Punnett per determinare il genotipo degli zigoti consideriamo un incrocio fra due eterozigoti di genotipo AaxAa, quindi entrambi eterozigoti. Per utilizzare questo sistema dobbiamo innanzitutto determinare il tipo di gameti prodotti dai genitori, nel nostro caso i genitori produrranno entrambi due gameti: un gamete porta la copia (a) e l'altro gamete porta la copia (A) del gene. Il metodo del quadrato di Punnett permette di determinare i genotipi zigotici disponendo i gameti prodotti dai genitori in una sorta di tabella a doppia entrata. Dovete disegnare un quadrato e dividerlo in quattro spazi e sul lato orizzontale al bordo esterno del quadrato, scrivere i gameti di un genitore. Va fatto lo stesso sul lato verticale a sinistra. Procedendo in modo ordinato questi vengono incrociati fra loro in tutti i modi possibili in modo da generare tutti i possibili genotipi degli zigoti.

55

Vediamo nel dettaglio usando il nostro esempio: procediamo disegnando un rettangolo e riportiamo nella parte superiore dello stesso i gameti di un genitore (nel caso dell'esempio da noi adottato, scriviamo A e a) e sul lato sinistro del rettangolo i gameti dell'altro genitore (nel nostro caso scriveremo A e a), poi procediamo ad incrociare il gamete (A) in alto a sinistra con quello riportato di lato in alto (A), otteniamo in questo modo il genotipo (AA), combiniamo il gamete in alto a destra (a) con il gamete di lato in alto (A) atteniamo il genotipo dello zigote (Aa), poi incrociamo di nuovo il gamete in alto a sinistra (A) con quello di lato in basso otteniamo il genotipo (Aa), infine incrociando il gamete in alto a sinistra (a) con quello di lato in basso (a) otteniamo il genotipo (aa). Come si può facilmente vedere la frequenza dei genotipi calcolati è: ¼ AA; ½ Aa; ¼ aa, quindi il loro rapporto assoluto è di: 1:2:1.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come Stimare Le Frequenze Alleliche

La legge di Hardy-Weinberg è il fondamento della genetica di popolazioni. Essa infatti sancisce che le leggi di segregazione di Mendel possano estendersi anche a concetti di frequenze alleliche e genotipiche all'interno di una data popolazione. Un'importante...
Superiori

La teoria dell'evoluzione

Animali e pianti sono organismi viventi, suddivisi in ordini e in famiglie. La loro classificazione è possibile perché esistono le specie che raggruppano gli essere viventi, in modo più o meno omogeneo. Tramite la teoria dell'evoluzione della specie,...
Università e Master

Come analizzare un albero genealogico

Analizzare un albero genealogico è un'impresa tanto stimolante quanto impegnativa. Se pensate allo studio della genetica umana, salta subito all'occhio che gli incroci non sono né possibili né programmati. Le modalità di ereditarietà dei caratteri...
Università e Master

Appunti di genetica

La genetica può essere definita come una materia scientifica, strettamente connessa alla biologia molecolare. Attraverso gli studi di genetica e l'esame dei geni stessi, si comprende e si studia la variabilità degli esseri viventi determinata dai geni....
Università e Master

Appunti sulla genetica di Mendel

Gregor Johann Mendel è stato un grande naturalista, nonchè un esperto di matematica ed è proprio a lui che si deve la nascita della genetica moderna: fu proprio lui, infatti, il primo che si dedicò agli studi sui caratteri ereditari. La genetica è...
Superiori

La cellula: i processi di mitosi e meiosi

Il tema che tratteremo riguarda l'organizzazione della struttura e della funzione del corpo umano. Nella fattispecie, analizzeremo la cellula nei suoi processi di mitosi e di meiosi. Una caratteristica peculiare della cellula è quella di dividersi. La...
Superiori

Appunti di scienze: la meiosi

La meiosi è un processo di divisione cellulare che dimezza il numero dei cromosomi e con cui si formano i gameti o cellule germinali mature. Si tratta di un meccanismo complesso mediante il quale da una cellula madre diploide si formano quattro cellule...
Università e Master

Come applicare il principio di Hardy-Weinberg

La matematica non è solamente lo studio noioso dei numeri, ma un vero e proprio processo nella comprensione di alcuni principi che riguardano svariate scienze e discipline. Capirla non è semplice, e non tutti sono portati, ma una volta fatti chiari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.