Come concentrarsi meglio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nella vita frenetica di oggi concentrarsi al meglio su determinate azioni quotidiane soprattutto in campo lavorativo e scolastico, è fondamentale per massimizzare il risultato finale. Nel caso ci siano problemi in merito a ciò, possiamo intervenire apportando alcune significative modifiche ai metodi di apprendimento o al ritmo di vita. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come concentrarsi meglio.

24

Focalizzare l'attenzione

Focalizzare l'attenzione è il primo passo necessario per ottenere dei buoni risultati. Per fare bene una cosa, è fondamentale concentrare tutte le proprie energie mentali su quell'attività evitando di pensare ad altro. Eliminare la maggioranza di fonti di distrazione, trovando un ambiente silenzioso e luminoso in cui lavorare è importante, e lo stesso dicasi se ci si trova in un contesto non illuminato a sufficienza che oltre ad affaticare la vista, tenderebbe a creare sonnolenza. Una volta create le condizioni favorevoli e convincersi mentalmente che la concentrazione può recitare un ruolo importante, senza alcun dubbio aiuta a massimizzare il risultato prefissato.

34

Evitare di sprecare energie

Se non ci si riesce a concentrare o ci si accorge di pensare ad altro, è importante fermarsi subito, ed in tal caso, non conviene sprecare energie in un'attività inutile e del tutto controproducente. Bere un sorso d'acqua fresca e ripetere la frase "ora torno ad essere concentrato", oppure "mi concentro su quello che sto studiando, lo capirò subito e lo imparerò velocemente", aiuta il processo di concentrazione e soprattutto evita distrazioni. Se invece si nota che l'attenzione viene meno, è necessario riprendersi. Il primo indizio che indica la perdita di attenzione è la postura; ogni tanto fare attenzione a come si sta seduti al tavolo. Giocare con la penna, fissare il vuoto e non tentare di capire quello che si legge, sono tutti segnali che bisogna costantemente controllare e cercare la soluzione adeguata.

Continua la lettura
44

Rallentare il processo di distrazione

La concentrazione a scuola è fondamentale in quanto durante una lezione oppure una verifica, non si possono eliminare tutti gli elementi di distrazione o provvedere a variare l'illuminazione dell'ambiente. Inoltre, non ci si può nemmeno alzare per fare due passi oppure ripetere ad alta voce le frasi sopra indicate, ovvero quelle del'auto convincimento. È possibile comunque ripeterle nella mente o sotto voce, osservando attentamente se ci sono dei margini in grado di rallentare il processo di distrazione. In definitiva possiamo dunque asserire che la concentrazione nella mente umana è un elemento fondamentale, per compiere al meglio e nel minor tempo possibile la cosa che si sta facendo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come studiare senza disperdere le proprie energie

Imparare a studiare nel modo corretto è abbastanza complicato. Ognuno di noi possiede le proprie inclinazioni e i propri interessi, ed è difficile apprendere un metodo che ci consenta di studiare bene e senza disperdere energia ogni materia che si...
Superiori

Come concentrarsi prima di studiare

Lo studio, si sa, è un'attività che richiede molta concentrazione. Non è infatti sempre facile trovare il giusto equilibrio per sgombrare la mente da qualsiasi pensiero e concentrarsi su ciò che si sta studiando. Non è infrequente distrarsi quando...
Università e Master

5 trucchi per studiare durante l'estate

Studiare durante l’estate può a volte risultare difficile, sia per il gran caldo che per mancanza di concentrazione, essendoci anche il fattore distrazione. Attuando però alcune strategie, è possibile trovare la soluzione adeguata ed ottimizzare...
Elementari e Medie

Come organizzarsi per i compiti delle vacanze

Il desiderio comune a tutti gli studenti, una volta terminato l'anno scolastico, è quello di godersi le tanto agognate vacanze al fine di dormire di più e mettere da parte zaini, libri e quaderni. Molti, tuttavia, dovranno fare i conti con i compiti...
Superiori

Come organizzare una giornata di studio

Organizzare una giornata di studio significa dedicarsi completamente all'apprendimento di determinati argomenti e concetti. Questo solitamente avviene quando bisogna affrontare un esame o un'interrogazione importante, che può essere determinante ai fini...
Università e Master

I peggiori errori durante la preparazione di un esame

La scuola e l'università, mettono tutti sempre davanti a parecchi esami e a parecchi ostacoli da dover superare in maniera brillante o almeno sufficiente. Non è spesso facile studiare alcune materie o alcuni argomenti, trovare i vari collegamenti e...
Superiori

Come concentrasi durante lo studio

Rimanere concentrati sui libri di testo a studiare per lunghi periodi, può rivelarsi un'impresa tutt'altro che semplice. Troppe possono essere le varie distrazioni che, a differenza dello studio, attirano la nostra attenzione. Fortunatamente però esistono...
Elementari e Medie

Come stare attento in classe

La scuola sta per finire e le vacanze estive si avvicinano. Dopo mesi e mesi trascorsi tra compiti in classe e interrogazioni, ci si può prendere qualche settimana di sano relax. I compiti delle vacanze si devono comunque svolgere, ma coloro che hanno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.