Come calcolare lo spazio totale di arresto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con spazio totale di arresto si intende lo spazio percorso da un veicolo dal momento in cui il guidatore ha intenzione di frenare fino al momento in cui si ferma completamente. Per definizione, è la somma dello spazio di frenatura e dello spazio di reazione, che approfondiremo tra poco. L'obiettivo di questa facile guida è aiutarti nel calcolo dello spazio totale di arresto, un concetto molto importante per quanto riguarda il codice stradale. Infatti, la distanza di sicurezza minima da mantenere dal veicolo che ci precede dovrebbe essere superiore allo spazio totale di arresto per evitare collisioni nel caso di una improvvisa frenata. Vediamo più approfonditamente cosa sono e come si calcolano lo spazio di frenatura e lo spazio di reazione, con alcuni esempi pratici.

25

Inmcominciamo d al calcolo dello spazio di reazione, cioè lo spazio percorso dall'autoveicolo tra il momento in cui il guidatore prende la decisione di frenare e il momento in cui il suo piede effettivamente schiaccia il freno. Anche qui, il veicolo avrà una velocità iniziale che stavolta è mantenuta quasi inalterata fino al momento in cui l'autista frena. Quindi, non essendoci decelerazione, non bisogna fare altro che calcolare lo spazio percorso dall'auto in questo intervallo di tempo, che prende il nome di tempo di reazione:
Spazio di reazione = Velocità Iniziale * Tempo di reazione
Solitamente, il tempo di reazione di un automobilista non distratto è circa 1 secondo. Naturalmente, questo tempo aumenterà nel caso in cui il guidatore è distratto, sotto effetto di alcolici, con la vista annebbiata od ostacolata, oppure semplicemente stanco.

35

Lo spazio di frenatura è lo spazio necessario al veicolo per portarsi da una velocità iniziale alla velocità 0, cioè al completo arresto dell'autovettura. Per calcolarlo, supponiamo che il pedale del freno faccia decelerare il veicolo con una certa decelerazione. Quindi, la nostra velocità decrescerà nel tempo in questo modo:
Velocità = Velocità Iniziale - (Decelerazione * Tempo)
Dato che la velocità alla fine dovrà essere 0, vediamo per quale valore di tempo il veicolo si fermerà completamente con semplici passaggi algebrici:
Velocità Iniziale - (Decelerazione * Tempo) = 0
Tempo = Velocità Iniziale / Decelerazione
Questo valore del tempo andrà sostituito nella formula dello spazio percorso da un autoveicolo in decelerazione, cioè il nostro spazio di frenatura, che è la seguente:
Spazio di frenatura = Velocità Iniziale * Tempo - 0.5 * (Decelerazione * Tempo²)
Una volta sostituito il valore del tempo trovato in precedenza, scopriamo con semplici passaggi algebrici che lo spazio di frenatura è:
Spazio di frenatura = Velocità Iniziale² / (2 * Decelerazione)
Bisogna tenere conto anche di altri fattori, tra i quali ad esempio la condizione della strada e il peso dell'autoveicolo, ma in buona sostanza questa è la formula da applicare per ottenere lo spazio di frenatura.

Continua la lettura
45

Abbiamo quindi scoperto come si calcolano spazio di frenatura e lo spazio di reazione, che compongono lo spazio totale di arresto. Nell'immagine sono presenti alcuni esempi pratici per avere un'idea generale di come varia lo spazio totale di arresto nel caso di diverse velocità iniziali come riportati sul sito Infocds. It. Questa è la fine di questa piccola guida su come ricavare lo spazio totale di frenata, tra i link utili è presente una calcolatrice automatica dello spazio di arresto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come progettare una strada

In questa guida, passo dopo passo, dirò come progettare una strada. Il progetto di una strada è ricompreso nella branca di ingegneria autostradale interessata con il posizionamento degli elementi fisici della carreggiata secondo determinati standard....
Università e Master

Guida all'Intelligenza artificiale

Ogni anno centinaia di libri e tesi di dottorato, ampliano la nostra conoscenza tramite l'intelligenza artificiale e grazie a computer. Sistemi esperti, reti neurali artificiali, sistemi fuzzy e calcolo evolutivo sono le tecnologie principali utilizzate...
Superiori

Storia: la battaglia di Trafalgar

L'epica battaglia di Trafalgar, può essere annoverata, fra le più importanti battaglie riguardanti il Regno Unito, anche perché, è stata una battaglia, dove si è rivelata importante, l'immensa potenza navale dell'Inghilterra. È stato un conflitto...
Superiori

Storia: l'Impero Ottomano

L' Impero Ottomano fu un impero turco attivo nell'età medioevale e che rimase tale per circa 623 anni. Fu uno degli imperi più vasti e duraturi della Storia, che più volte tentò di lanciarsi alla conquista dell'Europa occidentale, senza riuscirci....
Superiori

Galileo e il metodo sperimentale

Da sempre l'uomo ha avuto la naturale attitudine di cercare una spiegazione ai fenomeni naturali a cui quotidianamente assisteva e in generale alla vita intorno a lui, per cercare di capirli e renderli meno estranei. Nell'antichità, quando le conoscenze...
Superiori

Storia: le origini del Cristianesimo

Il culto dei Cristiani, così come esso viene oggi predicato dai fedeli, è il risultato di un lunghissimo processo della storia. Il Cristianesimo ebbe le sue origini dalla predicazione delle idee di Gesù di Nazareth nell’antica provincia romana di...
Superiori

Storia: Nelson Mandela e l'apartheid in Sudafrica

Le origini del razzismo sono antiche e intrinseche: infatti, durante la storia dell'umanità, l'essere umano ha sempre dovuto fare i conti con la subdola convinzione preconcetta che un individuo possa essere classificato in un'ipotetica gerarchia di valori,...
Superiori

Primo Levi: vita e opere

Primo Levi (1919-1987) fu un chimico ed uno scrittore italiano. La sua produzione letteraria è legata alla tragedia della Shoah nella Seconda guerra mondiale. Levi è infatti uno dei sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti. Deportato in quanto ebreo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.