Come Calcolare l'Area di un Rombo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Un rombo è un quadrilatero in cui tutti i lati sono uguali, paralleli a due a due e gli angoli opposti uguali tra loro. Un quadrato è un rombo avente gli angoli tutti uguali e misuranti 90°. In questa guida sarà spiegato chiaramente come calcolare l'area di un rombo generico conoscendo il valore delle diagonali oppure ricavandole a partire dal lato.

29

Occorrente

  • Facoltativa: calcolatrice
39

Come calcolare l'area

Si prenda in considerazione un rombo generico (figura a lato) tenendo presente che la diagonale è il segmento che congiunge i due vertici non consecutivi (in figura: "d" per la diagonale minore e "D" per la diagonale maggiore). Per ricavare il valore dell'area è necessario misurare le due diagonali oppure calcolarne la lunghezza, moltiplicarle tra loro e dividere il risultato per due. Generalmente nei problemi la loro lunghezza viene assegnata come dato iniziale oppure andrà calcolata a partire da altri dati conosciuti come vedremo successivamente.

49

Esempio

Per chiarire i concetti appena espressi si immagini che la diagonale minore del rombo (colorata in rosso nella figura) misuri 6 cm e la diagonale maggiore (colorata in verde nella figura) misuri 8 cm.
La formula per calcolare l'area del rombo (come si può vedere in figura) sarà quindi la seguente: (d x D): 2. Svolgendo l'esempio otterremo quindi: (6 cm x 8 cm): 2= 48 cm^2 : 2 = 24 cm^2.

Continua la lettura
59

Come calcolare le diagonali

Nel caso in cui non vengano fornite le misure di entrambe le diagonali è necessario prima ricavarla per poi procedere con il calcolo dell' area applicando la formula usata sopra poc'anzi. Quando viene fornita la lunghezza di un lato e quella di una delle due diagonali si procederà applicando il teorema di Pitagora per calcolare la diagonale mancante. Il lato del rombo e le sue semidiagonali formano infatti un triangolo rettangolo dove il lato rappresenta l'ipotenusa e le due semidiagonali i cateti dello stesso. Presa quindi la diagonale di cui si conosce la lunghezza si divida per due e si elevi al quadrato. Successivamente si prenda la lunghezza del lato e si elevi al quadrato. Applicando il teorema di Pitagora si sottrae dal quadrato del lato il quadrato della semidiagonale. A questo punto occorre elevare al quadrato il risultato per ottenere la seconda semidiagonale; moltiplicandolo per due si ottiene la diagonale.

69

Esempio

Prendiamo un rombo il cui lato (in nero nella figura) misuri 5 cm e la diagonale minore (in rosso nella figura) misuri 6 cm.
Il quadrato del lato sarà quindi 5 cm x 5 cm = 25 cm^2, mentre il quadrato della semidiagonale sarà (6 cm : 2)^2 = 9 cm^2.
Applichiamo ora il teorema di Pitagora per ottenere la seconda semidiagonale.
Il quadrato della seconda semidiagonale: 25 cm^2 - 9 cm^2 = 16 cm^2. La seconda semidiagonale si otterrà quindi effettuando la radice quadrata di 16 cm^2 ovvero 4 cm
Moltiplicando questo dato per due otterremo la diagonale: 4 cm x 2 = 8.

Ora che abbiamo entrambe le diagonali possiamo calcolare l'area del rombo secondo la formula presente in figura.

79

Formule inverse

Applicando le formule inverse possiamo invece ricavare la dimensione di una delle diagonali a partire dall'area.
Ad esempio, per calcolare la diagonale minore occorre moltiplicare l'area per due e dividere per la diagonale maggiore. Per calcolare la diagonale maggiore invece moltiplicare per due l'area e dividere per la diagonale minore.

89

Esempio

Tenendo conto delle misure utilizzate in precedenza e applicando la formula d = A x 2: D l'area misurerà quindi 24 cm^2 e la diagonale maggiore 8 cm. Procedendo quindi con la formula inversa D = A x 2: d per calcolare la diagonale minore otterremo invece (24 cm^2 x 2): 8 cm = 6 cm.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare sempre di aver trascritto correttamente i dati
  • Ricontrollare i calcoli almeno una volta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come calcolare il lato del rombo

La guida che andremo a sviluppare ora, si occuperò di geometria e, nello specifico, si concentrerà sulla figura geometrica del rombo. L'obiettivo che ci porremo sarà quello di spiegarvi Come calcolare il lato del rombo.Quando si studia, ognuno ha i...
Superiori

Come calcolare il perimetro di un rombo

La geometria è una delle materie più odiate dagli studenti, data la difficoltà e le numerose formule da ricordare. Ma occorre pensare che la geometria è applicabile tutti i giorni, specialmente nel campo lavorativo. Dunque occorre studiarla attentamente...
Superiori

Come calcolare il lato di un rombo sapendo i valori dell'area e di una sola diagonale

Il rombo è un quadrilatero formato da quattro lati uguali a due a due paralleli. In questa guida vedremo come fare per calcolare il lato di un rombo sapendo soltanto i valori dell'area e di una sola diagonale. Il procedimento è piuttosto semplice e...
Elementari e Medie

Come disegnare un rombo

Il rombo viene definito un quadrilatero avente i lati opposti congruenti e paralleli tra loro. Le sue due diagonali, che fungono anche da bisettrici dei 4 angoli interni, sono perpendicolari tra loro e si incontrano nel punto medio. La rappresentazione...
Superiori

Come calcolare l'ampiezza degli angoli del rombo

In geometria, il rombo è un quadrilatero (costituito da 4 lati e 4 angoli) ed un parallelogramma, in quanto i suoi lati opposti sono paralleli tra loro e congruenti. Se dovete calcolare l’ampiezza degli angoli di un rombo e non sapete proprio come...
Superiori

Come calcolare l'area della superficie del CUBO

La geometria è un ramo della matematica in cui vengono applicate diverse formule per lo studio dell'area, del perimetro e del volume delle figure geometriche; le figure geometriche possono essere piane e solide. Delle figure piane ricordiamo: il quadrato,...
Elementari e Medie

Come costruire un quadrato data la diagonale

Come dice la parola stessa, il quadrato appartiene alla famiglia geometrica dei quadrilateri, ma è l'unico a caratterizzarsi come un quadrilatero regolare. Tale figura geometrica piana è, infatti, un poligono regolare formato da quattro lati, tutti...
Superiori

Come trovare l'angolo tra le diagonali di un cubo

Se si disegnano due linee diagonali in un quadrato, si formerebbe una croce al centro e quattro triangoli rettangoli, poiché le due diagonali si incrociano a 90 gradi. Si potrebbe quindi intuitivamente immaginare che due diagonali in un cubo, ognuna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.