Come Calcolare La Cifra Irrazionale 3,14

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il calcolo dei numeri irrazionali è assolutamente affascinante in modo particolare. Trattasi di quei numeri che non possono essere rappresentati da un rapporto chiamato "a/b", con "a" che è considerato diverso da 0 (zero).
Tra tutti i numeri irrazionali il "Pi Greco" sarà uguale a "3,14", ed è maggiormente conosciuto in quanto usato maggiormente per i calcoli nella materia della geometria.
Le loro cifre, sono illimitate, inoltre, però non sono considerate periodiche. In seguito vi insegniamo a conoscerlo fin da bambini. In tale tutorial perciò andremo a spiegarvi come fare per calcolare in modo corretto, la cifra irrazionale "3,14". Buona lettura e buono studio a voi tutti!

26

Occorrente

  • Quaderno e penna
36

Il metodo maggiormente facile per il calcolo del "Pi Greco" sono due. Il primo è chiamato metodo di Eulero, mentre l'altro è quello di W. Von Leibniz.
Nel metodo di Eulero, i termini che entreranno in gioco sono soltanto 600, per il calcolo del Pi greco, e le operazioni da svolgere saranno aritmetiche.
In base sempre alla formula di Eulero invece, il rapporto pg^/ 6 equivale alla somma aritmetica dei reciproci interi, elevati in successione al quadrato, ovvero: pg^/6 = 1/1^ 1/2^ 1/3^. Quando il calcolo sarà terminato, dovrete ottenere il valore del "Pi greco" utilizzando le essenziali regole dell'aritmetica, cioè moltiplicando il risultato che avete ottenuto per il numero "6", estraendo in tal modo la radice quadrata.

46

Per una comprensione maggiore, vi dovrete ricordare che il reciproco di un numero "X" (oppure inverso), è ottenuto da quel numero "Y", che una volta moltiplicato per "X" propone come risultato il numero "1". Esso è indicato come 1 / X, oppure come "X" elevato alla "- 1" (meno uno).
Se andiamo invece ad analizzare il metodo di Leibniz, il "Pi Greco" lo potrete ottenere facendo la somma algebrica, a segni alterni, dei reciproci numeri dispari che sono seguiti e, moltiplicando quindi per 4.

Continua la lettura
56

Una volta che tornerete al vostro calcolo, i reciproci dei numeri dispari in successione saranno 1 = 1/1, 3 =1/3, 5=1/5 e così via. La formula di Leibniz sarà quindi: pg /4 = 1/1 - 1/3 1/5 - 1/7 1/9. Con le regole elementari delle formule inverse, otterrete perciò: pg = 4 X. Avrete bisogno di 764 termini, per fare il calcolo del valore delle prime tre cifre decimali, quindi "3,141". Per chi ama la materia della matematica tale lavoro non sarà assolutamente un limite.

66

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questo tutorial, verrete a conoscenza finalmente su come fare per riuscire a calcolare la cifra irrazionale "3,14", in modo corretto. Per chi è alle prime armi con il mondo della matematica, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, ciò nonostante, con un po' di pazienza e studiando tutta la teoria che servirà, riuscirete ad eseguire alla fine tale calcolo molto facilmente. Giunti a tal punto dovrete soltanto provare subito ad applicare le spiegazioni che vi abbiamo dato. Inoltre, potrete anche svolgere qualche esercizio facile reperibile sul web.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Superiori

Come risolvere una disequazione irrazionale fratta

Fra le varie tipologie di disequazioni che si possono incontrare quando si studia l'algebra, c'è la disequazione irrazionale fratta. Essa possiede l'incognita nel divisore di una frazione. Innanzitutto, è davvero importante riconoscere la differenza...
Superiori

Come risolvere graficamente una disequazione irrazionale

Non sei molto ferrato in matematica? Hai problemi a risolvere le disequazioni irrazionali? Per prima cosa devi sapere cosa significa essere difronte ad una disequazione irrazionale. La disequazione irrazionale, infatti, è una disequazione la cui incognita...
Superiori

Come Svolgere Un'Equazione Irrazionale

Se stiamo cercando di studiare un particolare argomento di matematica molto complesso che non riusciamo a comprendere, potremo provare a consultare le moltissime guide presenti sul web. Su internet, infatti, potremo trovare delle utilissime guide redatte...
Superiori

Come dimostrare che la radice di 3 è irrazionale

Chiunque sia passato in particolare da un liceo scientifico o da un istituto tecnico commerciale, in linea di massima saprà che la radice di 3 è un numero irrazionale. Si sa, le dimostrazioni matematiche sono sempre state noiose ai più, difficili da...
Superiori

Come risolvere le funzioni irrazionali

Una funzione irrazionale è quel tipo di funzione dove la variabile, la x, risulta essere sotto il segno di radice. Teniamo presente che le radici non sono rappresentate da valori non positivi, quindi il valore sotto radice dovrà essere superiore o uguale...
Superiori

Come risolvere le funzioni irrazionali fratte

Lo studio di una funzione rappresenta una tipologia di esercizio abbastanza complicata, e necessita di una conoscenza alquanto approfondita di molti argomenti matematici. Studiare una funzione non richiede esclusivamente di effettuare dei semplici calcoli...
Superiori

Come verificare il campo di esistenza o dominio di una funzione

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come verificare il campo di esistenza o dominio di una funzione. La verifica della sua formulazione esatta è infatti un procedimento essenziale da compiere non compromettendo l'analisi complessiva delle funzioni....
Superiori

Come calcolare il dominio di una funzione esponenziale

In analisi matematica si incontrano spesso delle difficoltà dovute al fatto che molti argomenti sembrano inizialmente ostici ma, una volta compresi a pieno, la strada sarà sicuramente più agevole. In particolare uno dei primi esercizi a cui si va incontro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.