Come calcolare il volume medio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il volume corpuscolare medio è uno dei parametri che ritroviamo nel referto delle analisi del sangue e, semplicemente, indica le dimensioni degli eritrociti, meglio conosciuti come globuli rossi del sangue. Spesso questo valore può discostarsi da quelli di riferimento, ma nonostante questo non ci si deve preoccupare perché semplicemente può trattarsi di una semplice anemia o caso più frequente si è portatori sani di "anemia mediterranea". In particolari regioni, quali la Sardegna e la Sicilia, si ha infatti un alta incidenza di portatori per questa malattia e solo in alcuni casi è importante stare attenti e fare i dovuti accertamenti quando si decide di avere dei figli. Ma come si calcola questo parametro? Nella guida che segue verrà spiegato come poter calcolare questi valori e come riconoscere quindi il proprio stato di benessere.

24

I dati relativi all'emocromo a cui dobbiamo prestare particolare attenzione oltre all'MCV (volume corpuscolare medio) sono i seguenti: l'RBC (conteggio dei globuli rossi), l'MCH (contenuto cellulare medio di emoglobina) e l'MCHC (concentrazione cellulare media di emoglobina). Dalla combinazione dei quattro fattori è possibile conoscere il proprio stato di salute e sapere se siamo portatori sani di talassemia. Per poter eseguire il calcolo dell'MCV si applica la seguente formula: valore dell'ematocrito (in %) x 10/numero eritrociti (in milioni/mm3). I valori normali di riferimento oscillano tra 86-98 fl (unità di misura femtolitri).

34

Alcuni fattori possono determinare un aumento di questo valore, quali l'eparina, gli estrogeni, la fenitoina, la nitrofurantoina e la colchicina. Tra le più comuni patologie che possono essere in corso quando sono presenti alti valori di MCV abbiamo l'ipotiroidismo, deficit da vitamina B12, malattie del fegato. Un aumento così spropositato può essere causato anche da un consumo di alcool troppo elevato. Se invece si tratta di un atleta i valori possono essere alti a causa dei continui allenamenti, in quanto, dato che devono accumulare più ossigeno, l'organismo si adatta a questa raccolta e i globuli rossi diventano più grandi proprio per aumentare il trasporto di O2.

Continua la lettura
44

Di conseguenza per valori di volume bassi di globuli rossi può essere causata da carenza di ferro, da anemie e talassemia. A causa di queste ultime due patologie, la quantità di globuli rossi è più ridotta, e i globuli rossi hanno dimensioni più ridotte rispetto al normale.
In questi casi per livelli troppo bassi si ricorre alle trasfusioni di sangue; se invece vi è carenza di ferro allora bisogna semplicemente integrare nella propria dieta degli alimenti ricchi di ferro e proteine (carne, legumi, uova, ecc.). Per avere una buona idea di riferimento, i valori di emoglobina nel sangue non devono essere inferiori al valore di 70.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Università e Master

Come superare l'esame di patologia clinica

La patologia clinica (o medicina di laboratorio) rappresenta un esame che richiede la conoscenza molto approfondita della disciplina universitaria patologia generale: infatti, si tratta di due materie accademiche strettamente correlate ed interdipendenti....
Superiori

Appunti di geografia astronomica: le stelle

Quella per le stelle e l'astronomia è una passione che coinvolge tantissime persone, tant'è che sono sempre di più coloro che si muniscono delle attrezzature adatte per l'osservazione del cielo. Per tutti i giovani appassionati, la buona notizia è...
Elementari e Medie

Breve guida all'apparato circolatorio

L'apparato circolatorio è una struttura anatomica adatta, per l'appunto, alla circolazione del sangue. Esso è costituito dal sangue, dal cuore, dai vasi sanguigni arteriosi, dai vasi sanguigni venosi, dai capillari e dai vasi linfatici, e permette gli...
Superiori

Appunti di scienze: il magma

Il Magma è una miscela di roccia fusa (o semi-fusa) di detriti volatili e solidi, che si trovano sotto la superficie della Terra. Oltre roccia fusa, il magma può contenere anche cristalli sospesi e gas disciolti; spesso si raccoglie in camere magmatiche...
Superiori

Appunti sullo scheletro

Lo scheletro umano è una struttura molto complessa, formata da un totale di 206 ossa differenti. La loro funzione principale, è quella di sostegno dell'organismo e protezione di tessuti molli e organi vitali (come il cuore o i polmoni) oltre che la...
Superiori

Appunti sul sistema immunitario

Il titolo che accompagna la guida è molto chiaro. Ora andremo a occuparci del sistema immunitario, offrendovi alcuni appunti su di esso. La fonte principale che veicola le malattie sono i batteri e i virus. Le malattie, si propagano tra più persone,...
Università e Master

Appunti di biologia: approfondimento sulle cellule staminali

Nella disciplina della biologia, le cellule staminali sono definite come quelle cellule non ancora completamente mature, capaci di trasformarsi in unità biologiche diverse. In definitiva, esse possono riprodurre svariate tipologie di cellule, mediante...
Superiori

Appunti di ottica geometrica

Ipotizzando che lungo il cammino della luce, ci siano posti degli ostacoli di dimensioni maggiori rispetto alla lunghezza d'onda della luce stessa, la sua propagazione può essere trattata seguendo il modello corpuscolare. La parte più cospicua e soddisfacente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.