Come calcolare il volume di un solido irregolare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il volume è una grandezza fisica che indica lo spazio occupato da un corpo solido nell'ambiente. La disciplina che studia il calcolo del volume delle figure solide nello spazio è principalmente la geometria, ma anche la fisica si occupa regolarmente dei corpi solidi, del loro volume e dei loro movimenti nello spazio, anche se le unità di misura utilizzate dalla fisica differiscono da quelle della geometria. Con questa guida potrai scoprire un modo molto semplice, intuitivo, pratico ed immediato per imparare come calcolare il volume di un solido irregolare. Apparentemente si tratta di un calcolo lungo, complesso e noioso, ma con questa guida facilissima scoprirai che calcolare il volume di un solido irregolare è, in realtà, un'operazione molto veloce, concreta e persino divertente e stimolante. Ecco come fare per calcolare il volume del tuo solido irregolare!

25

Occorrente

  • un solido irregolare (ad esempio una pietra)
  • un contenitore graduato
  • acqua
35

Per i solidi regolari, come cubi, sfere o prismi, il volume viene calcolato attraverso le formule geometriche, avendo a disposizione un punto di riferimento da cui partire, cioè un parametro geometrico, come la misura di un lato o dell'altezza del solido. Queste formule, però, non possono essere utilizzate per calcolare il volume dei solidi irregolari, come le pietre o qualsiasi altro oggetto, in quanto non possiedono nessuna caratteristica tipica che li renda misurabili. L'unico metodo per trovare il volume di un solido irregolare, quindi, è procedere con un'operazione scientifica, una sorta di esperimento descritto di seguito.

45

Per procedere e calcolare il volume preciso di un solido irregolare, è necessario l'utilizzo di un contenitore graduato, come quelli che in genere si utilizzano in cucina per misurare gli ingredienti, quindi si dovrà riempire per metà con dell'acqua, stando il più possibile attenti al livello per evitare errori di calcolo. A questo punto potrai immergere il corpo irregolare, ad esempio una pietra, nell'acqua del recipiente e visualizzare di quanto si alza il livello dell'acqua: infatti in base a questo nuovo elemento potrai calcolare, attraverso le equivalenze, il volume della pietra, il solido irregolare. Ecco qui di seguito un esempio pratico per capire meglio il procedimento.

Continua la lettura
55

Supponendo di avere, come primo dato, il volume dell'acqua che sarà: V1= 500 ml, vedrai che con l'immersione della pietra il volume dell'acqua salirà, ad esempio, a 530 ml. Ora dovrai dunque procedere alla sottrazione V2 - V1, cioè calcolando 530 - 500 = 30. Evidentemente il volume della pietra sarà proprio di 30 ml. Come vedi è stato facilissimo! In relazione alle equivalenze è noto che un ml equivale ad 1 cm³, per cui il volume della pietra sarà di 30 cm³.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elementari e Medie

Come riconoscere un verbo irregolare

I verbi vengono definiti irregolari quando presentano delle difformità nella loro coniugazione, e in particolare possono mutare la radice o la desinenza in uno o più tempi. Nella lingua italiana i verbi irregolari sono tanti, e gran parte di loro appartengono...
Superiori

Come calcolare l'ampiezza dell'angolo di un pentagono

Il pentagono lo conoscono tutti, cioè una figura moto importante nella geometria. Tale figura è riconoscibile facilmente in quanto è formata sia da cinque lati, che da cinque angoli. Chi non ha buone basi e conoscenze matematiche, però potrebbe riscontrare...
Lingue

Tedesco: i verbi irregolari

In questa guida cercheremo di mettere bene a fuoco le caratteristiche principali dei verbi irregolari in tedesco, tenendo presenti alcuni consigli che ci permettano di impararli, individuarli e infine riconoscerli all'interno di un dato testo. Chiaramente...
Elementari e Medie

Come trovare il baricentro di un quadrilatero

Il baricentro è il punto di una figura geometrica, che divide il suo piano in parti uguali. È uno dei problemi principali dei ragazzi della scuola media che si accingono allo studio della geometria. Sembra, infatti, difficile a dirsi e a pensarlo, ma...
Superiori

Come calcolare la densità specifica

Già dalle scuole medie, grazie alle scienze, ci si rende conto della differenza di peso tra due oggetti del medesimo volume, ma di materiale differente. Avete notato che una matita pesa meno di una penna completamente di plastica che, a sua volta, ha...
Lingue

Come coniugare i verbi irregolari in inglese

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno, si occuperà di lingue straniere. Per essere più specifici nelle argomentazioni, tratteremo la lingua inglese. Come abbiamo indicato anche nel titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi...
Lingue

Grammatica francese: il superlativo

Al pari dello spagnolo e del portoghese, il francese appartiene al vasto gruppo delle lingue neolatine e presenta varie affinità con la grammatica italiana, che proprio dal latino trae la propria origine. Nelle regioni a statuto speciali e in determinate...
Università e Master

Come calcolare l'area di una figura su Autocad

AutoCAD è uno strumento davvero molto potente ed efficacissimo, che permette di realizzare dei disegni 2D o 3D, garantendo una notevole precisione, difficilmente raggiungibile tramite il disegno a mano libera. Nell'utilizzo di questi programmi, o nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.